Coronavirus, anche a Barletta tende pre-triage davanti al Pronto soccorso
Coronavirus, anche a Barletta tende pre-triage davanti al Pronto soccorso
Servizi sociali

Coronavirus, anche a Barletta tende pre-triage davanti al Pronto soccorso

Saranno eseguite scremature degli ipotetici casi affetti da Coronavirus che si recano nella struttura ospedaliera

Sono in corso da questa mattina, ad opera della Protezione civile, le operazioni di montaggio delle strutture da adibire ad aree di prefiltraggio e pre-triage, per l'emergenza Coronavirus, davanti al Pronto soccorso dell'ospedale "Mons. Dimiccoli" di Barletta.

È fondamentale, infatti, elevare il livello di prevenzione potendo, in tal modo, eseguire una scrematura degli ipotetici casi affetti da Coronavirus che si recano nella struttura ospedaliera.

Ad assistere alle procedure di montaggio delle tende, il Presidente del Comitato regionale permanente di Protezione Civile, Ruggiero Mennea: «Come avevamo programmato, davanti agli ospedali di Barletta, Andria e Bisceglie, saranno montate delle tende pre-triage per fare filtro nel caso in cui arrivi qualche soggetto sospetto da contaminazione e per evitare che possa essere portato nel Pronto soccorso. È un'attività - ha proseguito il consigliere regionale - che sta interessando gli ospedali principali del nostro territorio e che deve tranquillizzare i cittadini, i quali devono sentirsi sempre assistiti e supportati».

«I cittadini - ha concluso Mennea - non devono farsi prendere dal panico e devono essere sicuri che noi ci siamo e siamo nei punti nevralgici, pronti per intervenire».
Coronavirus anche a Barletta tende pre triage davanti al Pronto soccorso JPGCoronavirus anche a Barletta tende pre triage davanti al Pronto soccorso JPGCoronavirus anche a Barletta tende pre triage davanti al Pronto soccorso JPGTende pre triage per emergenza Coronavirus JPG
  • Salute pubblica
  • Protezione civile
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti sull'emergenza che ha cambiato il mondo

1617 contenuti
Altri contenuti a tema
Lavoratori in piazza a Barletta, Caracciolo: «Cannito gioca allo scarica barile» Lavoratori in piazza a Barletta, Caracciolo: «Cannito gioca allo scarica barile» «Non è possibile chiedere al Presidente Emiliano di rivedere la zona rossa»
Covid, nella provincia Bat 159 nuovi contagi e 4 decessi Covid, nella provincia Bat 159 nuovi contagi e 4 decessi Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 1.191 casi su 13.107 tamponi
Lavoro in sofferenza anche a Barletta, Cannito: «Chiedo a Emiliano di rivedere la zona rossa nella Bat» Lavoro in sofferenza anche a Barletta, Cannito: «Chiedo a Emiliano di rivedere la zona rossa nella Bat» Le parole del primo cittadino dopo la manifestazione di questa mattina
A Barletta in piazza contro le chiusure: «Siamo tutti essenziali» A Barletta in piazza contro le chiusure: «Siamo tutti essenziali» La mobilitazione pacifica di questa mattina
Covid, da oggi vaccino Astrazeneca per i 78enni pugliesi Covid, da oggi vaccino Astrazeneca per i 78enni pugliesi Riccardo Matera: «Invitiamo i cittadini a partecipare senza esitazioni»
In Puglia diminuiscono contagi e tamponi, ma non i decessi: 39 solo oggi In Puglia diminuiscono contagi e tamponi, ma non i decessi: 39 solo oggi Il bollettino epidemiologico: nella provincia Bat 33 nuovi casi e 1 decesso
Al via la vaccinazione dai 79 ai 60 anni, Lopalco: «Affluenza costante» Al via la vaccinazione dai 79 ai 60 anni, Lopalco: «Affluenza costante» Il punto dell'assessore regionale alla Sanità sulla giornata di somministrazioni
Barletta contro le chiusure, la lettera degli operatori del terziario Barletta contro le chiusure, la lettera degli operatori del terziario I referenti delle associazioni cittadine scrivono al sindaco, prefetto, presidente della provincia e del consiglio comunale
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.