Michele Cianci
Michele Cianci
La città

Contratto Global Service, Cianci: «Annuncio le mie dimissioni»

Convocate per domani mattina le organizzazioni sindacali

A seguito dell'incontro avvenuto nella mattinata odierna a Palazzo di Città, alla presenza dell'amministratore unico di Bar.S.A., del collegio sindacale e dei dirigenti, nonché del sindaco di Barletta Cosimo Cannito, mancano ancora certezze sul rinnovo del contratto di servizi di facility management del Global service aziendale di Bar.S.A.

Con il contratto scaduto lo scorso 31 maggio 2019 e temporaneamente prorogato al 31 ottobre, l'amministrazione comunale di Barletta, in qualità di azionista unico di Bar.S.A., ha proposto il rinnovo temporaneo del contratto per un anno, pur avendo preso dopo opportuno confronto politico un impegno differente, anche sottoscritto, per un rinnovo di cinque anni.

Situazione che potrebbe generare malumori dal punto di vista dei lavoratori, di fatto messi di fronte a una improvvisa allerta per la precarietà che questo breve rinnovo potrebbe evidenziare. Il rinnovo del contratto in scadenza era stato richiesto all'Amministrazione comunale, con forza, proprio nei suddetti termini di cinque anni dall'Amministratore avv. Michele Cianci al fine di garantire un maggior respiro in pianificazione a tutto vantaggio della città di Barletta e dunque dell'azionista unico.

Ne è scaturito già nei giorni scorsi, uno stato di agitazione sindacale di cui si è appreso attraverso alcune note ufficiali diramate dai responsabili sindacali, in cui si legge di preoccupazioni e timori per l'eventuale instabilità lavorativa degli operatori del Global service con conseguente richiesta di urgenti incontri.

«Tutte le motivazioni addotte dall'amministrazione comunale per la modalità di espletamento dei servizi non giustificano assolutamente il rinnovo limitato a un solo anno – dichiara l'amministratore unico di Bar.S.A. avv. Michele Cianci – in quanto mettere in azione lavori e investimenti senza la certezza di un futuro stabile per i nostri lavoratori è un pericoloso paradosso, e non ne capiamo le ragioni. Non vorrei che questa diventasse una delle peggiori pagine che la politica abbia mai scritto sulla Bar.S.A., azienda quanto mai trasparente e risorsa dell'intera città» prosegue l'amministratore Cianci.

«Inutile sottolineare quanto l'operato dei lavoratori del settore Global service sia assolutamente fondamentale per Barletta, visto che include ambiti vitali per la manutenzione cittadina, delle strade, del verde, della segnaletica stradale, dell'illuminazione pubblica, della videosorveglianza, della pulizia delle spiagge libere e altro. Non è possibile generare incertezza in un comparto tanto indispensabile alla vita di una città, che ciò venga dalla politica – a cui chiedo una seria riflessione – o da chiunque altro».

«Non ci sono dubbi – insiste Cianci – che alla base di quanto deciso possa gravare un'atmosfera di natura politica, che non conosce il merito, non conosce il servizio integerrimo e puntuale reso da Bar.S.A. alla città, in particolar modo nei recenti mesi: per questo motivo annuncio le mie dimissioni da amministratore unico» conclude Cianci. Domani mattina alle ore 08.30 presso gli uffici di Bar.S.A. sono state convocate tutte le sigle sindacali; convocato anche il sindaco di Barletta in rappresentanza dell'amministrazione comunale, azionista unico di Bar.S.A.
  • Bar.S.A.
Altri contenuti a tema
Da lunedì partono a Barletta trattamenti fitosanitari sui pini Da lunedì partono a Barletta trattamenti fitosanitari sui pini L'attività si concluderà il 15 dicembre
1 Concorso Bar.S.A., «riflettere sulla nostra condizione socio-economica» Concorso Bar.S.A., «riflettere sulla nostra condizione socio-economica» Una riflessione del consigliere Caracciolo, «buon lavoro ai nuovi assunti»
Diventerà operatore ecologico con 110 e lode in Ingegneria edile Diventerà operatore ecologico con 110 e lode in Ingegneria edile Nella graduatoria per le nuove assunzioni in Bar.S.A. i primi 9 sono laureati
Bando Bar.S.A. per 13 operatori, ecco la graduatoria finale Bando Bar.S.A. per 13 operatori, ecco la graduatoria finale Disponibili le graduatorie dei 113 candidati e dei primi 30 classificati
Un anno per Cianci in Bar.S.A.: «Un abbraccio a questa stupenda azienda» Un anno per Cianci in Bar.S.A.: «Un abbraccio a questa stupenda azienda» «Uomini silenziosi e invisibili a cui dovremmo stringere la mano ogni giorno»
Spazzamento meccanizzato nel mese di dicembre, si parte domani Spazzamento meccanizzato nel mese di dicembre, si parte domani All'interno dell'articolo il calendario delle zone e dei rispettivi giorni di intervento
Un anno di amministrazione Cianci, «Bar.S.A. sempre più presente ed efficiente» Un anno di amministrazione Cianci, «Bar.S.A. sempre più presente ed efficiente» «Attenzione costante al servizio pubblico per la tutela e la valorizzazione dell'ambiente cittadino»
Contratti Global Service, dalla Giunta l’ok per il rinnovo triennale Contratti Global Service, dalla Giunta l’ok per il rinnovo triennale Adesso manca solo la sottoscrizione da parte di Bar.S.A., che potrebbe arrivare già nei prossimi giorni
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.