Grazia Desario
Grazia Desario
Politica

Casa canonica del Buon Pastore, «dovrebbe diventare una palestra»

L'arringa del consigliere Grazia Desario prima della discussione in consiglio

«Torna d'attualità all'attenzione del Consiglio Comunale la delibera che permette alla Chiesa del Buon Pastore di costruire in deroga al Piano Regolatore una palazzina di due piani da destinare a casa canonica (sic)». A scrivere questa nota è il consigliere comunale Grazia Desario. «Nel 2000 il Comune di Barletta assegna alla Chiesa del Buon Pastore il locale ex chiesa da utilizzare per fini di pubblica utilità. Dopo varie vicende, viene presentato da parte della Curia un progetto che prevede la demolizione dell'edificio preesistente e la successiva costruzione di un edificio da adibire a canonica (ben quattro appartamenti) con sovrastante "vano tecnico" e un piano terra da adibire a parcheggio. In un precedente Consiglio Comunale si fa presente che la furbesca destinazione del piano terra contrastava con lo stato dei luoghi, in quanto si doveva distruggere (cosa ormai all'ordine di giorno) l'antistante aiuola. Allarme Vaticano alla sede Episcopale di Trani! Possibile che si è così poco attenti a bleffare? Allora ci si inventa una variazione d'uso del piano terra finalmente confacente alla finalità per cui si era concesso l'uso dell'immobile facendolo diventare Oratorio».

«A questo punto mi sorge spontanea una domanda: nel momento stesso che hanno cambiato la destinazione del piano terra, significa che la casa canonica (4 appartamenti) non era elemento sufficiente per considerarla opera di urbanizzazione! Orbene, mi chiedo, è possibile che un terzo (il piano terra adibito ad oratorio) dell'edificio abbia una valenza come opera di urbanizzazione al resto dei due terzi? Ho seri dubbi sulla bontà giuridica dell'intervento considerando, tra l'altro, che la parrocchia del Buon Pastore è dia dotata di casa canonica. In conclusione, io chiedo che l'Amministrazione ritiri il provvedimento è che destini il locale esistente a palestra per l'adiacente campo sportivo Lello Simeone e che sia a disposizione di tutto il quartiere Medaglie d'oro».
  • Grazia Desario
Altri contenuti a tema
6 Palazzo Tresca, Desario: «Evitare questo scempio edilizio ai danni di Barletta» Palazzo Tresca, Desario: «Evitare questo scempio edilizio ai danni di Barletta» «Il sindaco sarebbe rimasto tranquillo senza il clamore innescato nell'opinione pubblica»
17 Via Vanvitelli, lettera ad un parco mai nato Via Vanvitelli, lettera ad un parco mai nato La denuncia del consigliere Grazia Desario
2 Desario: «La Giunta delle medaglie al petto» Desario: «La Giunta delle medaglie al petto» «Delibera frettolosa con la speranza che passasse tutto inosservato»
18 Ancora degrado a piazza Principe Umberto, l'intervento di Grazia Desario Ancora degrado a piazza Principe Umberto, l'intervento di Grazia Desario Nella nota della consigliera comunale, una lettera di un cittadino indignato
Piazza Principe Umberto, si ricorre alla Procura della Repubblica Piazza Principe Umberto, si ricorre alla Procura della Repubblica L'esposto, presentato da Grazia Desario, riguarda la recinzione dell'ex Ospedale Civile
Reparto psichiatria di Barletta a rischio trasferimento, scatta la protesta Reparto psichiatria di Barletta a rischio trasferimento, scatta la protesta Grazia Desario: «Operazione a svantaggio di pazienti e operatori»
Polemica su piazza Principe Umberto, recinzione da rimuovere Polemica su piazza Principe Umberto, recinzione da rimuovere Grazia Desario: «Vergognosa ed orripilante. Uno sfregio»
La scuola "D'Azeglio" resta ancora chiusa La scuola "D'Azeglio" resta ancora chiusa Domenica una manifestazione per mettere fine ai disagi delle famiglie
© 2001-2017 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.