Caritas
Caritas
Associazioni

Caritas Barletta si prepara ad accogliere i braccianti extracomunitari

In questi mesi sono stati impegnati nel taglio dell'uva nelle campagne

«Da qualche giorno, le strutture Caritas a Barletta sono interessate dal rientro delle "Cicogne", termine con il quale indichiamo i braccianti extracomunitari che in questi mesi saranno impegnati nel taglio dell'uva nelle nostre campagne. Certo, l'impegno da parte dei nostri volontari diventa quasi estenuante perché servire centinaia di pasti ogni giorno, soprattutto a cittadini barlettani, o assicurare una doccia o un posto letto alle "cicogne" comporta un maggior dispendio di risorse, quando ormai queste sono pressoché a zero e senza percepire alcun contributo, se non l'8 per mille, sufficiente a coprire a malapena il caro bollette.

La necessità di garantire la somministrazione di pasti agli indigenti, si basa sul rispetto di ogni regola sanitaria e comporta una corretta impostazione organizzativa. Ed è lì che la vicinanza dei barlettani si rende essenziale, anzi indispensabile per noi, recuperare le eccedenze alimentari è il primo impegno. I nostri furgoni sono visibili ogni giorno e battono il territorio comunale per il ritiro del superfluo, ma quest'anno potrebbe non bastare e per questo è importante che ogni risorsa, ogni alimento, venga correttamente convogliato presso le nostre strutture, site in Via Cialdini o in Via Manfredi.
Per noi sei importante e ogni attenzione e aiuto verrà destinato a chi giornalmente chiede di essere Visibile e non Dimenticato.

Vienici a trovare, collabora con Noi per evitare che quest'anno possa essere ancora più duro, così contribuirai a lenire se non a combattere a le povertà».
3 fotoCaritas Barletta
CaritasCaritasCaritas
  • Caritas
Altri contenuti a tema
Anche a Barletta la Giornata mondiale dei poveri Anche a Barletta la Giornata mondiale dei poveri L'elenco degli eventi organizzati da Caritas
Amore e solidarietà, così gli sposi di Barletta condividono le nozze con la Caritas Amore e solidarietà, così gli sposi di Barletta condividono le nozze con la Caritas Ben 150 coperti donati ai bisognosi nel giorno del loro matrimonio
Cena en blanc e solidarietà, donati alla Caritas di Bisceglie alimenti di prima necessità Cena en blanc e solidarietà, donati alla Caritas di Bisceglie alimenti di prima necessità Libri nel Borgo Antico, premiato come tavolo più numeroso dell'evento, ha consegnato la merce marchiata Master Coop Alleanza 3.0 Tatò Paride spa
Unità di Strada, Caritas Barletta al fianco dei braccianti stagionali Unità di Strada, Caritas Barletta al fianco dei braccianti stagionali Azioni di informazione e ascolto per avvicinare chi ha bisogno alla mensa e ai dormitori
La Caritas di Barletta al fianco dei più bisognosi anche durante la festa patronale La Caritas di Barletta al fianco dei più bisognosi anche durante la festa patronale Le parole dei volontari
Chiusura hub vaccinale, i ringraziamenti di Caritas Barletta Chiusura hub vaccinale, i ringraziamenti di Caritas Barletta «È stata garantita copertura vaccinale ad oltre 1.200 tra senza tetto, ambulanti e cosiddetti "invisibili"»
Emergenza Ucraina, dalla Caritas le indicazioni per l'accoglienza Emergenza Ucraina, dalla Caritas le indicazioni per l'accoglienza «Bisogna far fronte ai bisogni immediati, ma anche dare ascolto e sostegno psicologico alla popolazione sconvolta dalla follia della guerra»
Aiuti economici per l'Ucraina, la Caritas di Barletta raccoglie l'appello Aiuti economici per l'Ucraina, la Caritas di Barletta raccoglie l'appello Il presidente della Caritas Ucraina: «Vi chiediamo di starci vicino con la solidarietà e la preghiera»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.