Filippo Caracciolo
Filippo Caracciolo
Politica

Caracciolo: «Convenzione per sede Arpa a Barletta compimento di 5 anni di lavoro»

«Arricchire i controlli e creare i presupposti per un maggior rispetto delle regole»

"La firma della convenzione che porterà all'apertura a Barletta di una sede operativa dell'ARPA rappresenta il compimento di 5 anni di lavoro da me svolto prima come presidente della commissione ambiente e poi come assessore regionale all'ambiente". A commentare la sigla della convenzione tra comune di Barletta ed Arpa per la concessione di un immobile da adibire a sede provinciale dell'agenzia per la protezione ambientale è il presidente della II commissione "Affari Generali" Filippo Caracciolo.

"Finalmente - commenta Caracciolo - è arrivata la tanto sospirata firma sull'atto che concederà ad ARPA l'uso gratuito dell'immobile sito in via d'Aragona, peraltro già stabilito dall'amministrazione Cascella all'inizio dell'iter da me suggerito e avviato nel 2017".

"Ora - spiega il presidente della II commissione Affari Generali"- il locale sarà consegnato ad ARPA che dovrà provvedere ai lavori di ristrutturazione finalizzati a rendere operativa la sede entro il gennaio del 2020, data della quale mi impegnerò a garantire il rispetto vigilando sullo svolgimento delle attività ".

"Con l'importante presidio ambientale rappresentato dalla sede ARPA a Barletta- conclude Caracciolo- unitamente alla sede della vigilanza ambientale già presente, nasce un Polo Ambientale della Provincia di Barletta-Andria-Trani utile per arricchire i controlli e creare i presupposti per un maggior rispetto delle regole. Sono soddisfatto del lavoro svolto, uno degli obiettivi primari del mio mandato è stato raggiunto".
  • Filippo Caracciolo
  • ARPA
Altri contenuti a tema
Convenzione con ARPA Puglia, Cianci: «Un ringraziamento grande al Commissario straordinario Alecci» Convenzione con ARPA Puglia, Cianci: «Un ringraziamento grande al Commissario straordinario Alecci» Il presidente OAP: «Conosceremo con precisione cosa stiamo respirando»
Approvata la convenzione con ARPA Puglia per la valutazione della qualità dell’aria Approvata la convenzione con ARPA Puglia per la valutazione della qualità dell’aria L’Ente civico ha adottato sistemi d’avanguardia per la tutela dei cittadini
1 Caracciolo risponde a Mennea: «Il problema da lui denunciato non esiste» Caracciolo risponde a Mennea: «Il problema da lui denunciato non esiste» Il consigliere regionale dice: «Dimostra di essere impreparato sui meccanismi che regolano la Regione Puglia»
1 1401 voti alle amministrative, Caracciolo: «Politica dei fatti, dei risultati e delle azioni concrete» 1401 voti alle amministrative, Caracciolo: «Politica dei fatti, dei risultati e delle azioni concrete» Il commento dell'esponente che entrerà in consiglio comunale
26 Caracciolo, sblocco delle assunzioni: «Un riconoscimento importante per il personale sanitario» Caracciolo, sblocco delle assunzioni: «Un riconoscimento importante per il personale sanitario» «Si darà il via libera alle assunzioni a tempo indeterminato»
1 Ospedale di Barletta, 9 milioni di euro per la riqualificazione Ospedale di Barletta, 9 milioni di euro per la riqualificazione L’annuncio del consigliere regionale Filippo Caracciolo
1 Mennea risponde: «Il collega Caracciolo stia sereno, da parte mia non c’è alcun addio» Mennea risponde: «Il collega Caracciolo stia sereno, da parte mia non c’è alcun addio» «Dimostrerò, come ho sempre fatto, che c’è una notevole differenza tra il mio esserci e il non esserci»
2 Caracciolo risponde a Mennea: «Quanto affermato non corrisponde al vero» Caracciolo risponde a Mennea: «Quanto affermato non corrisponde al vero» «Non possiamo accettare illazioni di questo tenore, poiché si va ad infangare la trasparenza, la credibilità e la professionalità del personale»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.