Incontro
Incontro
La città

Capitale italiana della cultura 2021, l'incontro tra Cannito e Bottaro

Cannito ha riferito di volersi confrontare con la maggioranza e con l’opposizione

Stamani si è riunita la conferenza dei sindaci della provincia di Barletta – Andria – Trani per discutere, fra gli alti punti all'ordine del giorno, della questione delle candidature di Barletta e Trani a Capitale italiana della Cultura 2021.

I rispettivi sindaci, Cosimo Cannito e Amedeo Bottaro, hanno espresso le ragioni e il significato, ciascuno della candidatura della propria città e il primo cittadino di Barletta ha ribadito di avere presentato la candidatura del comune che rappresenta il 21 novembre. Il sindaco Bottaro ha confermato il coinvolgimento del territorio nella candidatura di Trani, che diventerebbe una sorta di città capofila, dicendosi disposto a fare un passo indietro rispetto a Barletta, se su richiesta del tavolo provinciale. Questa la proposta emersa, sulla quale Cannito ha riferito di volersi confrontare con la maggioranza e con l'opposizione. Subito dopo la conferenza dei sindaci della Bat tornerà a riunirsi sul punto.

"Apprezzo la proposta del collega Bottaro – ha detto Cannito - e la riporterò alla mia maggioranza e anche alle forze di opposizione, così da decidere in base anche all'indirizzo che emergerà da questo confronto. Barletta legittimamente aspira e si è candidata a questo bando in un clima di ritrovato dialogo che non c'è mai stata l'intenzione di interrompere, semplicemente c'era stata l'impressione che vi fosse un accordo su Trani, questo accordo mi viene detto che non c'è e ora ci confrontiamo con le parti politiche per poter prendere una decisione".
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
Scomparsa del dottor Ruggiero Dimiccoli, il cordoglio del sindaco Cannito Scomparsa del dottor Ruggiero Dimiccoli, il cordoglio del sindaco Cannito Domani, 18 gennaio, alle ore 11:00 si svolgeranno i funerali presso la Basilica del Santo sepolcro
1 Barletta e Trani rivali per la capitale italiana della cultura Barletta e Trani rivali per la capitale italiana della cultura Il sindaco Cannito dichiara che non deve chiedere il permesso a nessuno, né a Lodispoto né a Bottaro
Azienda in fiamme, sindaco di Barletta: «Tenete le finestre chiuse» Azienda in fiamme, sindaco di Barletta: «Tenete le finestre chiuse» In via prudenziale è il consiglio rivolto ai residenti della zona, quella industriale, ma anche ai margini della stessa
Un appello al sindaco Cannito firmato da giovani cittadine di Barletta Un appello al sindaco Cannito firmato da giovani cittadine di Barletta «Il nostro ruolo sociale non può essere trattato con la leggerezza e il sarcasmo che ha caratterizzato la vicenda»
Ex convento di San Domenico, parte integrante della biblioteca di Barletta Ex convento di San Domenico, parte integrante della biblioteca di Barletta I locali ospiteranno la sede dell'Archivio della Resistenza e la sezione di Barletta della Società di Storia Patria per la Puglia
"Boldini, l'incantesimo della pittura": presentata la nuova mostra "Boldini, l'incantesimo della pittura": presentata la nuova mostra Cannito: «Ci riempie di orgoglio essere fra le prestigiose sedi italiane che ospitano questo prezioso patrimonio»
Opere sostitutive al passaggio a livello, il sindaco incontra Italferr e imprese Opere sostitutive al passaggio a livello, il sindaco incontra Italferr e imprese Illustrati gli aspetti tecnici per portare a compimento il passaggio pedonale temporaneo
Terremoto in Albania, una nota del sindaco di Barletta Terremoto in Albania, una nota del sindaco di Barletta Cannito: «Vicinanza alle comunità e ai sindaci di Tirana e di Fier»
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.