Pulizia delle aree pubbliche
Pulizia delle aree pubbliche
La città

Cannito: «Indecoroso che chi arrivi a Barletta trovi ad accoglierlo rifiuti e degrado»

Ripulite diverse aree in via Andria, tra la strada statale 170 e la SS16bis

Sono in corso in città, a cura degli addetti del settore igiene urbana di Bar.s.a. e in sinergia con il Settore Ambiente del comune di Barletta, diversi interventi di pulizia e sistemazione di aree pubbliche, disposti dal sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, il quale si è recato sul posto per alcuni sopralluoghi. Nella giornata di ieri gli addetti hanno operato sullo spartitraffico sotto il ponte della strada statale 170 per Andria e nell'area verde a ridosso della rampa di accesso che da via Andria porta alla strada statale 16 bis. Tali interventi compiuti con la collaborazione della ditta Proto Giuseppe sono consistiti nella rimozione dei rifiuti accumulati da tempo e dei detriti che si erano depositati dopo le ultime piogge. E' stato poi apportato del terreno nuovo per livellare il piano e sono state effettuate delle piantumazioni. Domani mattina le operazioni, compiute anche con l'ausilio di un escavatore, proseguiranno, per migliorare ulteriormente lo stato dei luoghi.

"E' indecoroso - ha dichiarato il sindaco Cosimo Cannito - che chi arrivi a Barletta trovi ad accoglierlo rifiuti e degrado, compromettendo il giudizio nei confronti della nostra città". "Per questo, appena è stato possibile, abbiamo provveduto a fare ripulire queste aree e, in generale, tutte le aree pubbliche della città - ha sottolineato il primo cittadino - e per questo ringrazio gli addetti del settore Igiene urbana della Bar.s.a., per il grande impegno profuso e il lavoro che stanno svolgendo, come pure la ditta Proto Giuseppe".

Altri interventi hanno riguardato la pulizia del cavalcavia di via Imbriani, per rimuovere i rifiuti accumulati lungo il camminamento laterale, la pulizia quotidiana degli arenili, la cura delle litoranee di Ponente e Levante, interessate anche da un intervento di "sagomatura" delle siepi. In tutte le aree pubbliche della città, inoltre, da Patalini alla 167, ma anche lungo la strada delle Salinelle, sono in corso interventi di rimozione delle sterpaglie secche, volti a prevenire gli incendi, oltre che alla pulizia delle medesime aree. I rifiuti rimossi vengono raccolti e opportunamente selezionati e differenziati.

"Mi auguro - ha concluso il sindaco Cannito - che ci sia rispetto per il lavoro fatto, anche perché è a carico della nostra comunità. Sporcare la città, oltre a essere da incivili, non paga in alcun modo".
  • Bar.S.A.
  • Cosimo Cannito
  • pulizia
Altri contenuti a tema
Aggressione durante il lavoro, Cgil Bat al fianco di Bar.S.A. Aggressione durante il lavoro, Cgil Bat al fianco di Bar.S.A. «La sicurezza del lavoro rappresenta sempre più un'emergenza nazionale»
1 Aggredito e minacciato un operatore Bar.S.A., la nota del sindaco Cannito Aggredito e minacciato un operatore Bar.S.A., la nota del sindaco Cannito È accaduto vicino all'orologio di San Giacomo: aggredito perché colpevole di aver "fatto rumore"
3 CasaPound sulle emissioni sonore: «Ottimo segnale, ma che non rimanga un caso isolato» CasaPound sulle emissioni sonore: «Ottimo segnale, ma che non rimanga un caso isolato» «Si prosegua su questa linea anche per regolamentare le emissioni sonore durante il periodo invernale»
Sottopassaggio pedonale di via Imbriani, interventi di pulizia e illuminazione Sottopassaggio pedonale di via Imbriani, interventi di pulizia e illuminazione Sindaco Cannito: «Decoro e pulizia della città di Barletta sono un valore aggiunto»
Interventi di deblattizzazione a Barletta, un incontro a palazzo di città Interventi di deblattizzazione a Barletta, un incontro a palazzo di città Si invita la cittadinanza a segnalare eventuali fenomeni rivolgendosi all’Ufficio Relazioni con il Pubblico
Vertenza Timac di Barletta, venerdì prossimo un incontro in Procura Vertenza Timac di Barletta, venerdì prossimo un incontro in Procura Il sindaco Cannito: «Stiamo vagliando ogni possibile soluzione a tutela dei 51 lavoratori»
Inaugurazione "Casa Betania", presente anche il sindaco Cannito Inaugurazione "Casa Betania", presente anche il sindaco Cannito La struttura sarà dedicata all'accoglienza di padri separati ed in difficoltà
Stagione a rischio per l'ACSI ONMIC Barletta, appello al sindaco Cannito Stagione a rischio per l'ACSI ONMIC Barletta, appello al sindaco Cannito «Uno sport che ha dato tanto lustro alla Città della Disfida non può essere ammazzato dall'indifferenza»
© 2001-2018 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.