Cane
Cane
La città

Cani e civiltà, a Barletta lezioni gratuite di addestramento

L’evento, organizzato dall’Ambulatorio popolare di Barletta, si terrà domani a Piazza Plebiscito

È a tutti gli effetti ancora un problema attuale e molto sentito quello delle deiezioni canine a Barletta: tematica a cui, nonostante le numerose segnalazioni, nulla sembra rappresentare una soluzione concreta ed efficace. Alcuni angoli belli e tranquilli della nostra città, come Viale Marconi di cui ci siamo precedentemente occupati, sono purtroppo ancora definibili "Canem stercore Street", appellativo ironico che rispecchia la situazione a cui ormai residenti e cittadini sono abituati.

Aiuole e marciapiedi di quella strada - come in tante altre zone di Barletta - contano ancora una moltitudine indefinita di escrementi che i padroni, ingiustamente, scelgono volontariamente di non raccogliere. La medesima situazione è ravvisabile anche in Piazza Plebiscito a Barletta in cui le feci canine non raccolte stanno arrecando danno agli spazi pubblici.

Al fine di migliorare la vita di quei cani mortificati dall'inciviltà dei loro umani, l'Ambulatorio Popolare di Barletta insieme a Bartolo Buonacara, presidente dell'EKoclub BAT, ha organizzato un evento che si terrà nel viale circolare attorno allo stagno biologico e sarà patrocinato dal Comune di Barletta, domani 26 luglio dalle 17:30 alle 19:00.

Una vera e propria lezione che terrà la guida ambientale escursionistica ed addestratore cinofilo Ivano Piccolomo che tratterà dei più disparati argomenti che vanno dalla conduzione del cane e norme di condotta cane-padrone, alle erbe spontanee pericolose, alle insidie legate all'inciviltà.

"Il nostro intento - spiega il presidente dell'Ambulatorio Popolare - è quello di sensibilizzare i proprietari di cani di tutta la città che sono più incivili ed irrispettosi verso l'ambiente. Abbiamo un grande e entusiasmo ed un gran lavoro da fare, ci auguriamo di uscirne vittoriosi!". L'appuntamento è gratuito e aperto a tutti.
  • Ambiente
  • escrementi
  • Ambulatorio popolare
Altri contenuti a tema
I giovani scendono in piazza a Barletta per il Fridays For Future I giovani scendono in piazza a Barletta per il Fridays For Future «L'azione collettiva è l'unica risposta a questa crisi»
Ambulatorio popolare di Barletta denuncia: «I lunedì mattina sono bollettini di guerra per l’inciviltà» Ambulatorio popolare di Barletta denuncia: «I lunedì mattina sono bollettini di guerra per l’inciviltà» Piante estirpate, immondizia varia nello stagno e datario devastato
Furto di piante in Piazza Plebiscito, «non ci fermeremo mai di coltivare la bellezza» Furto di piante in Piazza Plebiscito, «non ci fermeremo mai di coltivare la bellezza» Rubati anche 150 pesci in provincia di Avellino, destinati a raggiungere lo stagno biologico a cura dell'Ambulatorio popolare
2 Un albero per ogni cittadino di Barletta: una petizione in città Un albero per ogni cittadino di Barletta: una petizione in città L'iniziativa del comitato “Alberi per la vita”: «Obiettivo è arrivare a 100mila entro il 2030»
«Cerchiamo maestri e professori, anche in pensione», l'appello dell'Ambulatorio Popolare di Barletta «Cerchiamo maestri e professori, anche in pensione», l'appello dell'Ambulatorio Popolare di Barletta Aperte le iscrizioni all'Università Popolare. Matteucci: «La cultura è lo strumento migliore per favorire l'integrazione sociale»
1 «I roghi a Barletta sono un attentato alla salute dei cittadini» «I roghi a Barletta sono un attentato alla salute dei cittadini» Interviene l'assessore all'ambiente Anna Maria Riefolo: «Dobbiamo subito intervenire, coinvolgeremo forze dell'ordine e Prefettura»
L'appello dell'Ambulatorio popolare di Barletta: «Aiutateci ad aiutare le persone delle fasce più deboli» L'appello dell'Ambulatorio popolare di Barletta: «Aiutateci ad aiutare le persone delle fasce più deboli» «Il numero delle persone che ci chiedono aiuto è progressivamente in aumento»
Doposcuola popolare di Barletta, spazio di amicizia ed uguaglianza per i più piccoli Doposcuola popolare di Barletta, spazio di amicizia ed uguaglianza per i più piccoli "Se c’è amicizia non c’è differenza", il motto che contraddistingue i volontari dell’Ambulatorio
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.