Supermercato
Supermercato
La città

Buoni spesa Coronavirus, ecco il modulo per richiederli

Pubblicata la determina e il modello per le domande sul sito del Comune di Barletta

È stata pubblicata ed è disponibile sul portale istituzionale del Comune di Barletta la domanda per accedere alla misura straordinaria una tantum dei Buoni Spesa (si allega il file del modello). Una volta scaricata e compilata la domanda, bisognerà inviarla alla mail emergenzacovid19@comune.barletta.bt.it. Per chi non fosse nelle condizioni di fare richiesta del Buono Spesa per via telematica, è possibile chiamare i numeri+393773125491/+393892965073 e sarà indirizzato ai servizi sociali. Gli aventi diritto a tale misura saranno informati e gli saranno consegnati i buoni che gli spettano.

Chi può farne richiesta

Sono oggetto del beneficio buoni spesa del valore di € 50,00 l'uno destinati a nuclei familiari, compresi quelli con un solo componente, e sono destinati esclusivamente all'acquisto di beni di prima necessità. I buoni saranno spendibili esclusivamente nell'area di residenza, contrassegnata da colore distinguibile, e presso gli esercizi commerciali aderenti all'iniziativa. Al fine della corretta utilizzazione del buono si invita a prendere visione del disciplinare approvato con determinazione n. 585 del 31/03/2020 e presente sul sito web dell'Amministrazione Comunale (in allegato in fondo all'articolo).

Sono destinatari dell'intervento i nuclei familiari, esposti ai rischi derivanti dall'emergenza epidemiologica da virus COVID-19:
  • non già assegnatari di ogni altra somma di sostegno pubblico,
  • senza alcuna forma di reddito in esito all'entrata in vigore delle misure di contenimento per emergenza Covid-19 ed a far data dall'entrata in vigore delle stesse (8 marzo 2020),
  • non percettori di alcun contributo statale previsto in conseguenza dei provvedimenti restrittivi per emergenza covid -19;
  • privi di congrue somme di risparmi/conto correnti.

La procedura per richiedere i buoni

I richiedenti possono attivare il servizio:
  • compilando l'apposito modello di domanda presente sul sito web dell'Amministrazione Comunale (in allegato in fondo all'articolo), apponendo sullo stesso firma autografa e allegando documento di identità ed inviandolo a mezzo e-mail all'indirizzo: emergenzacovid19@comune.barletta.bt.it
  • qualora non si sia in possesso di indirizzo e-mail, contattando telefonicamente i numeri dedicati +393773125491/+393892965073, dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00, avendo cura di fornire estremi del documento di riferimento e codice fiscale. Esclusivamente nelle giornate del 1-2-3 aprile il numero sarà attivo dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00.
La domanda può essere presentata fino al termine dell'emergenza sanitaria da virus Covid-19 e comunque fino a nuova e diversa normativa in merito.

Validi solo per generi alimentali di prima necessità


Il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, e l'assessore ai Servizi sociali Maria Anna Salvemini, informano i cittadini che i Buoni Spesa potranno essere utilizzati esclusivamente per l'acquisto di generi alimentari di prima necessità. Esempio: acqua, pane, pasta, farina, olio, surgelati, conserve di pomodoro, latte e latticini, carne, pesce, uova, frutta e verdura, legumi e caffè, succhi di frutta e biscotti per la colazione. Non è consentito l'acquisto di alcol, liquori, vino e birra, spumanti, bibite analcoliche e frizzanti, Energy drink; Non si possono comprare pannoloni per bambini né assorbenti o altri articoli per l'igiene della persona e della casa. Laddove siano presenti, non è possibile acquistare cosmetici, abbigliamento, biancheria e farmaci, prodotti per la cura della persona. E' eccezionalmente consentito l'acquisto delle uova di cioccolato per mantenere la tradizione della Pasqua, non è però consentito l'acquisto in generale di cioccolato e prodotti dolciari, né di caramelle, barrette, gelati e merendine.

Sarà pubblicato a breve l'elenco degli esercizi commerciali che si sono resi disponibili e presso i quali sarà possibile spendere i Buoni Spesa. Tale elenco sarà quotidianamente aggiornato. A breve, inoltre, sarà pubblicato un avviso pubblico per le associazioni di volontariato che, provviste dei requisiti previsti dalla legge che disciplina il Terzo Settore, vorranno essere coinvolte nella distribuzione dei Buoni Spesa.
  • Coronavirus
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti sull'emergenza che ha cambiato il mondo

648 contenuti
Altri contenuti a tema
Ordine Avvocati Trani: «Senza Giustizia il Paese non ha un futuro» Ordine Avvocati Trani: «Senza Giustizia il Paese non ha un futuro» Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trani esprime preoccupazione per la lenta ripresa della piena attività nelle Aule di Giustizia
In Puglia cercasi aziende produttrici di mascherine: l'avviso pubblico In Puglia cercasi aziende produttrici di mascherine: l'avviso pubblico Si stima un fabbisogno di approvvigionamento di 20 milioni di mascherine chirurgiche e di 10 milioni di mascherine di comunità
Oltre 9 milioni di euro ai Comuni pugliesi per sostenere cittadini in difficoltà Oltre 9 milioni di euro ai Comuni pugliesi per sostenere cittadini in difficoltà Il provvedimento è stato adottato nella seduta straordinaria odierna della Giunta regionale
Anche per l'Asl Bt il bonus per il personale coinvolto nell'emergenza Covid-19 Anche per l'Asl Bt il bonus per il personale coinvolto nell'emergenza Covid-19 All'ASL Bt sono stati assegnati €2.524.604 da ripartire tra il personale sanitario secondo i criteri individuati
Coronavirus, nessun caso nella Bat. Solo 5 in Puglia Coronavirus, nessun caso nella Bat. Solo 5 in Puglia Sono stati 2447 i tamponi processati nelle ultime 24 ore
1 Come uscire dalla crisi? Le proposte di Coalizione Civica per Barletta Come uscire dalla crisi? Le proposte di Coalizione Civica per Barletta «Il nostro appello non è un desiderio di tornare alla “normalità”, ma un tentativo di rendere Barletta un posto migliore»
Indagine sierologica con Croce Rossa, avviata anche a Barletta Indagine sierologica con Croce Rossa, avviata anche a Barletta A tutti i soggetti che partecipano, sarà assegnato un numero d'identificazione anonimo per l'acquisizione dell'esito del test
3 Coronavirus, oggi 10 casi in Puglia: sono tutti della provincia di Foggia Coronavirus, oggi 10 casi in Puglia: sono tutti della provincia di Foggia Delle persone positive nell'ambito di questo focolaio, 3 hanno avuto necessità di ricovero
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.