Pioggia
Pioggia
La città

Bomba d'acqua su Barletta, allerta meteo diventa arancione

La Protezione civile analizza le criticità dovute al cambiamento climatico

Bomba d'acqua su Barletta, con conseguente ondata di disagi. Nonostante vari servizi di previsioni meteo indicassero piogge "consistenti" già dalle 14.00 sul territorio cittadino, i barlettani hanno potuto godere fino a poco più delle 15.00 la classica "quiete prima della tempesta", parafrasando lievemente il famoso detto. Anche le istituzioni sono al lavoro: l'allerta meteo gialla diramata ieri dalla Protezione Civile è stata sostituita da un nuovo messaggio che parla di allerta arancione a partire dalle 14 di oggi, per le successive 18 ore, per diventare poi di nuovo gialla dalle 8 di domattina e per le successive 12 ore.

Il nuovo messaggio di allerta parla di rischio idrogeologico per temporali, previste infatti precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, specie sui settori costieri. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento.

Si raccomanda la cittadinanza di non mettersi in auto se non per reale necessità, in modo da evitare situazioni di pericolo. Al momento non si registrano simili situazioni o incidenti sull'intero territorio di Barletta.
  • Protezione civile
  • Emergenza Meteo
Altri contenuti a tema
Incendi estivi, «se vengono contenuti è solo grazie al piano elaborato dalla Protezione civile» Incendi estivi, «se vengono contenuti è solo grazie al piano elaborato dalla Protezione civile» La nota del consigliere barlettano Ruggiero Mennea
Il palco del Jova Beach Party di Barletta sarà "cardioprotetto" Il palco del Jova Beach Party di Barletta sarà "cardioprotetto" Mennea: «Per l'evento la Protezione civile regionale è impegnata in prima linea»
Maltempo anche sul mare, due arresti cardiaci per il comandante di una nave Maltempo anche sul mare, due arresti cardiaci per il comandante di una nave La barca a vela è stata sorpresa da una violenta tempesta
1 Consegnate le chiavi dell'Orto Botanico, la Protezione civile avrà la sua sede Consegnate le chiavi dell'Orto Botanico, la Protezione civile avrà la sua sede I costi di manutenzione, le utenze, la sorveglianza e la custodia saranno a carico della Regione Puglia
Raduno nazionale Protezione Civile, un invito a tutti i volontari Raduno nazionale Protezione Civile, un invito a tutti i volontari Presidente Mennea: «Un'occasione di confronto per migliorare ulteriormente il nostro sistema»
2 Seismic Bat, l'esito del debriefing alla prefettura di Barletta Seismic Bat, l'esito del debriefing alla prefettura di Barletta Le esercitazioni sono state preziose durante il recente terremoto
Il Capo Dipartimento Nazionale della Protezione Civile a Barletta Il Capo Dipartimento Nazionale della Protezione Civile a Barletta Il resoconto dell'incontro pubblico con Angelo Borrelli
1 Post terremoto, il 31 maggio alla Prefettura di Barletta incontro con il Capo della Protezione civile Angelo Borrelli Post terremoto, il 31 maggio alla Prefettura di Barletta incontro con il Capo della Protezione civile Angelo Borrelli L'incontro prevede anche la partecipazione di Carlo Doglioni, Presidente dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.