Ferrovia Canne
Ferrovia Canne
Cronaca

Bocciato, si butta sotto il treno della Bari-Nord diretto a Barletta

Frequentava il quarto anno, il giovane sperava in un diverso esito. Aveva trascorso la serata con gli amici

Il successo a scuola, diventa banco di prova talvolta troppo ostico nell'adolescenza. Ciò dovrebbe far riflettere.

A 17 anni si e' buttato sotto un treno perche' fortemente deluso dalla bocciatura a scuola. E' successo ieri sera a Corato, nel Barese. Il convoglio, delle Ferrovie Bari-Nord, era diretto a Barletta. Nulla ha potuto il macchinista che guidava il locomotore, partito da Bari in direzione Barletta, delle Ferrovie Bari-Nord. Stando a quello che ha dichiarato agli inquirenti che seguono ora le indagini, tutto quello che ha visto è stata un'ombra, che all'improvviso è finita sui binari. Data la rapidità con cui è avvenuto il tutto, non è stato possibile in nessun modo fermare il convoglio. La scatola nera del treno è stata posta sotto sequestro e sarà messa a disposizione delle indagini.

Secondo le ricostruzioni, il ragazzo aveva passato la serata in compagnia dei suoi compagni di scuola, gli stessi con i quali si era recato questa mattina a controllare i risultati, del quarto anno dell'Itc "Tannoia". Secondo quanto hanno riferito gli amici, il giovane era consapevole della probabile bocciatura, sebbene sperasse in un ripensamento dei professori. Al momento, come durante tutta la serata trascorsa con gli amici, non è parso troppo sconvolto dalla notizia.
  • Disagio giovanile
  • Giovani e adolescenti
  • Incidente
  • Ferrovie Bari Nord
Altri contenuti a tema
Consulta giovani, «Come mai dal 2021 i giovani cittadini di Barletta non hanno mai beneficiato del provvedimento?» Consulta giovani, «Come mai dal 2021 i giovani cittadini di Barletta non hanno mai beneficiato del provvedimento?» Interviene il responsabile politiche giovanili di Italia Viva Rociola
14 Investe con il monopattino una donna sulle strisce pedonali e scappa via Investe con il monopattino una donna sulle strisce pedonali e scappa via L'episodio è accaduto poco dopo le 12 in via Imbriani
A Barletta un incontro sul "disagio giovanile tra scuola e futuro” A Barletta un incontro sul "disagio giovanile tra scuola e futuro” Dialogo con la presidente dell'associazione di promozione sociale "Univox" ets Serena De Sandi
Al via a Barletta la terza edizione di "Wannà festival della politica giovane" Al via a Barletta la terza edizione di "Wannà festival della politica giovane" Dal 26 febbraio al 1° marzo laboratori di cittadinanza e incontri aperti al pubblico sul tema della partecipazione democratica alla cura della città-comunità
Savio Rociola e Davide Campese a confronto sui temi legati ai giovani Savio Rociola e Davide Campese a confronto sui temi legati ai giovani Incontro tra il responsabile delle politiche giovanili di Italia Viva e l'assessore al bilancio del comune di Barletta
Savio Rociola: «Cosa intende fare Barletta per i giovani?» Savio Rociola: «Cosa intende fare Barletta per i giovani?» La nota del responsabile regionale delle politiche giovanli di Italia Viva
Dimesso dall'ospedale il commerciante investito in via Geremia di Scanno Dimesso dall'ospedale il commerciante investito in via Geremia di Scanno La vittima ha subito un importante intervento chirurgico
Incidente in via Alvisi a Barletta, feriti due ragazzi sul monopattino Incidente in via Alvisi a Barletta, feriti due ragazzi sul monopattino Sul posto l'intervento del 118 e della Polizia Locale
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.