Computer
Computer
Speciale

Bitcoin: quali previsioni per la criptovaluta?

L'analisi degli esperti di Tradingonline.io

Le criptovalute sono senza ombra di dubbio uno degli strumenti finanziari attorno ai quali è più difficile fare delle previsioni. Infatti, sin dal suo primo ingresso nel mercato (databile poco più di dieci anni fa) la valuta digitale si è distinta per il suo elevatissimo grado di volatilità, diventando spesso e volentieri protagonista di montagne russe vere e proprie. Le varie criptovalute hanno infatti alternati picchi di valore capaci di generare fortune impreviste a crolli talmente fragorosi da fare interrogare centinaia di esperti del settore sul loro reale valore.

Detto questo, nel corso degli ultimi due anni la valuta digitale sembra essersi stabilizzata ed avere iniziato un percorso virtuoso che le ha permesso di tornare a quotazioni da svariate migliaia di dollari. Ecco dunque spiegato come mai tantissimi trader hanno deciso di investire in bitcoin per cercare di incrementare il proprio capitale.

Ebbene, per fortuna al giorno d'oggi diversi portali di informazione dedicati al mondo del trading online offrono approfondimenti e segnali dedicati proprio al mondo delle criptovalute: è il caso, ad esempio, di Tradingonline.io, un sito in cui scoprire tutto quello che c'è da sapere in merito al mondo della valuta digitale.

Significato e funzionamento delle criptovalute


Prima di iniziare un discorso relativo al futuro di una qualsiasi singola valuta digitale, è sicuramente utile spiegare che cosa voglia dire la parola "criptovaluta". Ebbene, questo termine fa riferimento ad una particolare moneta che è protetta da crittografia: una moneta in qualche modo "nascosta", che diventa accessibile soltanto per coloro che siano in possesso della giusta chiave di accesso. La criptovaluta è inoltre esclusivamente digitale e questo vuol dire che non esiste nel mondo fisico: al contrario può venire comprata, venduta e scambiata soltanto attraverso sistemi telematici.

Ultimo, ma non ultimo, la criptovaluta risponde a delle regole tutte sue, che influenzano in maniera impressionante il suo sistema di attribuzione di valore. Come già anticipato in precedenza, la valuta digitale è storicamente molto volatile e questo accade soprattutto perché non risponde ad alcun tipo di governo o di ente internazionale. Le criptovalute dipendono esclusivamente dalle leggi del suo emittente e questo presupposto fa sì che il loro valore venga regolato soprattutto dalla celeberrima legge della domanda e dell'offerta: più gli investitori si dimostrano interessati nei suoi confronti, più il suo prezzo può schizzare alle stelle.

Previsioni per le criptovalute


Arrivati a questo punto apparirà chiaro come mai sia così difficile effettuare delle previsioni relative al futuro della valuta digitale. A ciò si aggiunga inoltre che non si può fare di tutta l'erba un fascio: le varie criptovalute presenti sul mercato hanno infatti caratteristiche differenti e dunque non è detto che condividano lo stesso destino. In tal senso basta citare le grandi differenze che hanno caratterizzato l'avvio di 2021 per le sopracitate bitcoin e ripple.

Bitcoin è senza ombra di dubbio la criptovaluta più famosa del mondo e, nel corso degli ultimi mesi, ha fatto registrare risultati semplicemente impressionanti, raggiungendo la parità col dollaro e raggiungendo 3,1 miliardi di capitalizzazione nel Tether. Al contrario ripple vive un momento decisamente meno roseo: questa criptovaluta si è distinta per la possibilità di controllare i suoi "ledger", ovvero i registri contenenti tutte le sue transazioni. Una possibilità che, in teoria, dovrebbe rendere più semplici le previsioni, se non fosse che l'intera società ripple ha iniziato ad affrontare un processo con la SEC (la Secutiries Exchange Commission, ovvero la commissione di vigilanza degli USA sulla borsa) proprio durante i primi mesi del 2021. Un evento che ha fatto scendere il suo valore in maniera netta e che, prevedibilmente, continua a generare dubbi in migliaia di investitori.
  • Economia
Altri contenuti a tema
Diritto societario e tutela del patrimonio: intervista all'Avv. Stefano Cioce Diritto societario e tutela del patrimonio: intervista all'Avv. Stefano Cioce Approfondimento con il Managing Director di "Media One Legal"
L'Accesso alla Finanza Agevolata: intervista a Claudio Filannino L'Accesso alla Finanza Agevolata: intervista a Claudio Filannino I consigli dell'esperto nel settore finanziario e Managing Director di "Media One Network", società del Gruppo "Media One"
ZES Unica, partecipazione e confronto al convegno del Gruppo "Media One" ZES Unica, partecipazione e confronto al convegno del Gruppo "Media One" Tema molto sentito e di stretta attualità: tanti gli spunti affrontati
Zone Economiche Speciali, una conferenza sul tema a Barletta Zone Economiche Speciali, una conferenza sul tema a Barletta L'incontro - promosso dal Gruppo "Media One" - si svolgerà sabato nella sala convegni di Sicur.A.L.A.
Borsa: come investire con intelligenza e guadagnare Borsa: come investire con intelligenza e guadagnare Tra opportunità e rischi
Enciclopedia del trading: tutto quello che devi sapere Enciclopedia del trading: tutto quello che devi sapere Nell'era digitale il trading ricopre un ruolo fondamentale nel panorama finanziario globale
Imprenditori e banche a confronto nel Financial Brunch Imprenditori e banche a confronto nel Financial Brunch Al Circolo Tennis la terza edizione dell'iniziativa promossa da Media One Consulting e Media One Legal
Una Zes unica per tutto il Sud Italia Una Zes unica per tutto il Sud Italia «Sostenere la crescita economica del Meridione», la nota di D'Attis e Damiani
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.