Camero e Grippo per l'autonomia della Dimiccoli
Camero e Grippo per l'autonomia della Dimiccoli
Scuola e Lavoro

«Bisogna salvaguardare l'autonomia della scuola Dimiccoli»

Incontro con il preside Distasi e gli assessori Camero e Grippo. Tanti i genitori preoccupati che sono intervenuti al dibattito

La sala consiliare della chiesa di Sant'Agostino si è rivelata troppo angusta per l'afflusso di genitori, tutti molto preoccupati, in occasione dell'incontro organizzato dal dirigente scolastico della scuola media "Dimiccoli" di Barletta, il professor Francesco Distasi, e dal presidente del consiglio di circoscrizione San Giacomo-Sette Frati Ruggiero Rizzi. Tema dell'incontro, la possibilità - anzi, il vero rischio - che l'istituto storico della nostra città perda la sua autonomia scolastica, per un numero insufficiente di iscritti. Infatti, come avevamo già approfondito nel nostro precedente articolo, gli alunni iscritti alla scuola in questo ultimo anno sono solo 298, contrariamente alla quota minima di 300 studenti necessaria per mantenere l'autonomia.

Oltre al preside Distasi e ai rappresentanti di circoscrizione, era presente all'incontro una folto gruppo di genitori di attuali alunni della Dimiccoli: temendo la chiusura della scuola e il possibile accorpamento del corpo studenti della Dimiccoli ad altri istituti barlettani, le mamme e i papà preoccupati sono intervenuti con viva partecipazione al dibattito cercando risposte e sicurezze per i propri figli. Timori tutti prontamente rassicurati dal dirigente della scuola, che propende ad un sereno ottimismo sulla questione.

Ha partecipato all'incontro anche l'assessore comunale Francesco Grippo, che ha spiegato così: «Tutti insieme dobbiamo trovare una soluzione per salvaguardare l'autonomia scolastica della Dimiccoli, non solo per il prossimo anno, ma offrire all'istituto ampie e serene prospettive per il futuro. Inoltre sarebbe utile istituire al più presto un tavolo tecnico al quale partecipino i dirigenti scolastici, gli assessori provinciali e il sindaco».

Infine interviene l'assessore provinciale alla scuola Pompeo Camero, la cui presenza era stata fortemente voluta per questo incontro come primario referente fra i rappresentanti della provincia Barletta-Andria-Trani: «Si può ipotizzare la creazione di un vero e proprio liceo musicale nella sesta provincia, dando così un significato alla Dimiccoli che da sempre ha uno spiccato indirizzo musicale».
11 fotoCamero e Grippo per l'autonomia della scuola Dimiccoli
Camero e Grippo per l'autonomia della DimiccoliCamero e Grippo per l'autonomia della DimiccoliCamero e Grippo per l'autonomia della DimiccoliCamero e Grippo per l'autonomia della DimiccoliCamero e Grippo per l'autonomia della DimiccoliCamero e Grippo per l'autonomia della DimiccoliCamero e Grippo per l'autonomia della DimiccoliCamero e Grippo per l'autonomia della DimiccoliCamero e Grippo per l'autonomia della DimiccoliCamero e Grippo per l'autonomia della DimiccoliCamero e Grippo per l'autonomia della Dimiccoli
  • Scuola
  • Pompeo Camero
Altri contenuti a tema
Il MIUR stanzia 65,9 milioni per la sicurezza, Doronzo: «Un'occasione da non lasciarsi scappare» Il MIUR stanzia 65,9 milioni per la sicurezza, Doronzo: «Un'occasione da non lasciarsi scappare» È stato pubblicato l'avviso pubblico per le verifiche su solai e controsoffitti degli edifici scolastici
Borracce per gli alunni di Barletta, accolta la proposta di Grazia Desario Borracce per gli alunni di Barletta, accolta la proposta di Grazia Desario Le borracce verranno distribuite a tutti gli alunni della scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado
25 milioni per le scuole pugliesi, se ne parla domani in un seminario 25 milioni per le scuole pugliesi, se ne parla domani in un seminario L'iniziativa della Uil Puglia a Bari
Borracce in alluminio per gli alunni della scuola dell'infanzia a Barletta Borracce in alluminio per gli alunni della scuola dell'infanzia a Barletta La proposta arriva da Grazia Desario, coordinatrice provinciale Bat di Italia in comune
Biomonitoraggio delle unghie, primo step nelle scuole di Barletta Biomonitoraggio delle unghie, primo step nelle scuole di Barletta Si inizierà con un questione per alunni e famiglie
Parte l'assistenza per gli alunni con disabilità Parte l'assistenza per gli alunni con disabilità Al via dall'1 ottobre nelle scuole della Bat il servizio di integrazione scolastica
"Il fumetto dice no alla mafia": indetto il primo Concorso Nazionale "Il fumetto dice no alla mafia": indetto il primo Concorso Nazionale Il Concorso è aperto a tutte le Scuole di ogni ordine e grado
Nuovo anno scolastico, gli auguri dell'Amministrazione comunale di Barletta Nuovo anno scolastico, gli auguri dell'Amministrazione comunale di Barletta Il messaggio del sindaco Cannito agli studenti barlettani
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.