Barletta vince il contest
Barletta vince il contest "Keep plastic e salva il mare"
La città

Barletta vince il contest "Keep plastic e salva il mare"

Per la città un set urbano composto da 3 panchine, 2 fioriere e 2 cestini, tutti in plastica riciclata

Si è svolta questa mattina la cerimonia di premiazione di "Keep plastic e salva il mare", la sfida a "colpi di plastica" tenutasi dal 22 luglio al 18 agosto tra i Comuni di Molfetta, Barletta, Manfredonia, Brindisi, Castellaneta e Santa Cesarea. Quattro settimane di gara a disposizione dei Comuni pugliesi per registrare il maggiore incremento percentuale di raccolta degli imballaggi in plastica rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente e aggiudicarsi così un set di arredo urbano in plastica riciclata. Con +10,5% di imballaggi in plastica raccolti,il Comune di Barletta conquista il primo posto e si aggiudica un set urbano composto da 3 panchine, 2 fioriere e 2 cestini, rigorosamente in plastica riciclata.

L'iniziativa, promossa da Corepla, Regione Puglia e Ager, ha coinvolto circa 10.000 persone tra residenti e turisti grazie a un'ampia offerta di attività di edutainment: flash mob lungo le principali spiagge, serate con musica e attività ispirate al tema del riciclo, canzoni, balli, cruciverboni, gioco dell'oca e fotografie in stile Instagram. Il progetto, coordinato da 42 educatori pugliesi, ha fornito ai cittadini le informazioni sulla corretta raccolta differenziata allo scopo di prevenire la dispersione dei rifiuti nel mare e nell'ambiente.

Presenti alla cerimonia il Presidente della Regione Michele Emiliano, l'Assessore alla Qualità dell'Ambiente Gianni Stea, il Presidente di Corepla Antonello Ciotti, il Direttore dell'AGER Gianfranco Grandaliano e tutti i Sindaci dei Comuni in gara. Special guest Al Bano Carrisi, il cantautore simbolo della Puglia e strenuo sostenitore delle iniziative a difesa del territorio e dell'ambiente. È intervenuto alla cerimonia di premiazione anche l'On. Francesco Boccia, Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie.

"Questo premio ci riempie di responsabilità, noi ne siamo onorati ma, soprattutto, abbiamo il dovere di continuare a crescere e lavorare perché la cultura non solo della raccolta differenziata, ma del riciclo e del riuso diventi vita quotidiana, abitudine", hanno detto il sindaco Cannito e l'assessore Passero. "Questo è un altro piccolo risultato dell'impegno che l'Amministrazione comunale sta portando avanti sulle tematiche ambientali in città – hanno aggiunto il primo cittadino e l'assessore - e presto avremo i risultati analitici anche del materiale raccolto in mare dai nostri pescatori, nell'ambito del progetto Fishing for litter, nel quale è coinvolta anche la Bar.s.a. che gestisce i servizi ambientali in città; mentre a ottobre partiremo con il biomonitoraggio delle unghie dei bambini". "Queste sono soltanto alcune delle azioni messe in campo dall'Amministrazione comunale – hanno concluso Cannito e Passero - che lavora al fianco delle associazioni ambientaliste e a loro supporto per monitorare costantemente lo stato di salute dell'ambiente in cui viviamo".
  • Riciclo rifiuti
Altri contenuti a tema
Abbandono illecito rifiuti, 80 i cittadini di Barletta immortalati dalle telecamere Abbandono illecito rifiuti, 80 i cittadini di Barletta immortalati dalle telecamere Il sindaco Cannito: «I controlli continueranno incessanti e, anzi, cercheremo di incrementarli e potenziarli»
"Keep plastic e salva il Mare”, una gara a chi raccoglie più plastica "Keep plastic e salva il Mare”, una gara a chi raccoglie più plastica Un premio per il comune che riuscirà a registrare la maggiore percentuale di raccolta degli imballaggi in plastica
"Fishing for Litter", a Barletta si parte col recupero della plastica in mare "Fishing for Litter", a Barletta si parte col recupero della plastica in mare L'assessore Passero: «Non si tratta solo di tutelare l’ambiente e il nostro mare, ma anche di dimostrare grande senso civico»
1 Litoranee più pulite, grande successo per la manifestazione collettiva Litoranee più pulite, grande successo per la manifestazione collettiva Tra i rifiuti raccolti dai volontari: reti da pesca, taniche di olio, copertoni di auto e frigorifero
2 RAEE, cresce la raccolta in Puglia ma non nella Bat RAEE, cresce la raccolta in Puglia ma non nella Bat Diffusi i dati del Rapporto sulla gestione dei rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche
A pesca di rifiuti, Barletta capofila del progetto “Fishing for litter” A pesca di rifiuti, Barletta capofila del progetto “Fishing for litter” Sarà presente nel porto un’area per lo stoccaggio dei rifiuti recuperati in mare dai pescatori
3 Campana di vetro stracolma, i cittadini di Barletta costretti all'inciviltà Campana di vetro stracolma, i cittadini di Barletta costretti all'inciviltà La immagini sono state scattate da un nostro lettore nei pressi della scuola per l'infanzia Montessori
Barletta presente alla Settimana Europea Riduzione Rifiuti Barletta presente alla Settimana Europea Riduzione Rifiuti L'evento sarà inaugurato il 17 novembre presso la Sala Rossa del Castello Svevo
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.