Prostituzione gonna rossa
Prostituzione gonna rossa
Cronaca

Barletta, si apparta con una prostituta, poi la minaccia con un taglierino

Bloccato dai Carabinieri, è finito in carcere. Sequestrati altri tre taglierini

È accaduto ieri pomeriggio a Barletta, dove i carabinieri della locale Compagnia hanno tratto in arresto V.M., un 24enne incensurato del luogo, con l'accusa di tentata rapina. Una gazzella del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale compagnia, di passaggio lungo la strada provinciale per Canne della Battaglia, hanno notato un individuo che alla loro vista si sbarazzava di un oggetto.

Insospettiti da tale comportamento, gli operanti lo hanno fermato e sottoposto ad un controllo. Nelle sue tasche, infatti, è stato rinvenuto un taglierino, mentre a poca distanza ne è stato trovato un altro, identico a quello già recuperato, ma di colore diverso, verosimilmente corrispondente all'oggetto da lui gettato poco prima. Proprio in quel frangente è sbucata da un cespuglio una prostituta 20enne di origine rumena, la quale, rincuorata dalla presenza dei militari, ha indicato l'individuo come l'autore di un tentativo di rapina ai suoi danni. In particolare, la stessa riferiva che poco prima il giovane, appartatosi con lei, dopo una prestazione sessuale l'aveva minacciata puntandole un taglierino alla gola e pretendendo la consegna del denaro in suo possesso. Ciononostante la vittima riusciva ad aprire rapidamente lo sportello dell'auto del rapinatore e a dileguarsi, per poi nascondersi dietro il cespuglio.

Poco distante, inoltre, i carabinieri hanno rinvenuto anche l'autovettura del giovane, nel cui vano porta oggetti, a seguito del controllo, sono stati rinvenuti ulteriori due taglierini identici a quelli già recuperati, contenuti in una confezione da quattro. Tratto in arresto, il 24enne è stato poi associato presso la casa circondariale di Trani, mentre i taglierini, quattro appunto, sono stati posti sotto sequestro.
  • Carabinieri
  • Canne della battaglia
  • Rapina
  • Prostituzione
  • Violenza
  • Carceri
Altri contenuti a tema
Un progetto mai realizzato per Canne della Battaglia Un progetto mai realizzato per Canne della Battaglia Una lettera del perito agrario Giuseppe Dargenio
Violenza giovanile, gli psicologi pugliesi: «Troppi casi nelle ultime settimane» Violenza giovanile, gli psicologi pugliesi: «Troppi casi nelle ultime settimane» Il presidente dell’Ordine degli Psicologi Vincenzo Gesualdo chiarisce l’importanza di sistema di prevenzione sociale per arginare il feno-meno
Ritrovo dello spaccio, blitz in un box nel quartiere Sette Frati Ritrovo dello spaccio, blitz in un box nel quartiere Sette Frati In azione nella tarda serata di ieri i Carabinieri di Barletta e il Nucleo Cinofili di Modugno
6 Botte nella stazione di Barletta, arrestati in due per rapina aggravata Botte nella stazione di Barletta, arrestati in due per rapina aggravata Picchiarono un ragazzo con una cinghia borchiata per derubarlo
Noleggia un monopattino e scappa, un arresto a Barletta Noleggia un monopattino e scappa, un arresto a Barletta Il furto è avvenuto a Polignano a Mare
Girava a bordo di un ciclomotore rubato a Barletta: denunciato un minorenne Girava a bordo di un ciclomotore rubato a Barletta: denunciato un minorenne Il mezzo è stato recuperato e sottoposto a sequestro per la successiva restituzione al legittimo proprietario
Allarme bomba nella stazione di Bari centrale, Ferrotramviaria sospende la circolazione Allarme bomba nella stazione di Bari centrale, Ferrotramviaria sospende la circolazione Sul posto sono intervenuti gli artificieri e la polfer per setacciare la zona alla ricerca di eventuali ordigni
2 Vigneti tagliati nella notte ad Andria a danno di un imprenditore barlettano Vigneti tagliati nella notte ad Andria a danno di un imprenditore barlettano Paura tra gli agricoltori. Danni stimati per circa mezzo milione di euro. Indagano i Carabinieri
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.