Rifiuti
Rifiuti
La città

Barletta raggiunge il 70,9% di raccolta differenziata, è capoluogo riciclone

Cianci, amministratore Bar.S.A.: «Tutta la cittadinanza raggiunge un risultato così “green”, così ecologico. Siamo forti»

Risultato eccezionale raggiunto dalla città della Disfida. Per mero paragone consideriamo che Lecce si ferma al 61,6%, Andria recupera qualche punto salendo dal 58,7 % del 2019 al 60,4% del 2020, Brindisi e Bari, invece, perdono punti percentuali fermandosi al 47,6 % e al 41,4%. Trani, che ha avviato la raccolta porta a porta a fine 2020 sale dal 25,8% al 36,3%, così come Taranto che raggiunge il 25,1%, mentre resta fanalino di coda Foggia con il 21,9%. Troppi, poi, i Comuni che rientrano nella categoria degli indifferenti: ben 37 le Amministrazioni comunali che nel 2020 non hanno raggiunto il 10% di RD o non hanno effettuato alcuna registrazione sul Portale dell'Osservatorio Regione Rifiuti Puglia.

Questa è la fotografia scattata sulla Puglia dall'edizione 2021 di Comuni Ricicloni, l'annuale rapporto che mostra la situazione regionale sulla gestione sostenibile dei rifiuti e premia le performance dei Comuni. Il report è realizzato da Legambiente Puglia con il patrocinio della Regione Puglia - Assessora alla Qualità dell'Ambiente e di ANCI Puglia, con il sostegno di Eurosintex, Progeva e Corgom.

«Risultato esaltante, mette gioia. Non perché qui in Bar.S.A. viviamo per un raggiungimento ossessivo dei risultati, bensì perché da cittadino sono molto contento che tutta Barletta, tutta la cittadinanza insieme, raggiunge un risultato così "green", così ecologico. Siamo forti».

A braccio come di consueto e senza trattenersi interviene l'avv. Michele Cianci, da tempo paladino della coscienza civica in ambito di igiene e raccolta differenziata: «Questi risultati sono eccellenti. Ho esteso questo premio, questa gioia, a tutti i dirigenti e dipendenti. La maggior parte barlettani doc, sono parte integrante di questo gradito risultato. Dobbiamo continuare così, non fermarci. Siamo già un faro riconosciuto del territorio. Sono convinto che Bar.S.A. continui ad essere all'apice della sua operatività e porti sempre lustro a Barletta. La città lo merita. Il ringraziamento va anche all'amministrazione Cannito, parte integrante di questi ottimi risultati».

Il Premio Comuni Ricicloni è assegnato ai Comuni che raggiungono la media percentuale di raccolta differenziata pari o superiore al 65%, obiettivo fissato dalla normativa nazionale. Grazie a una rete in continua crescita di amministrazioni e cittadini attenti all'ambiente, in Puglia la media percentuale di raccolta differenziata nel 2020 è stabile al 54,68%, mentre nei primi mesi del 2021 si attesta al 58,34%.
  • Bar.S.A.
  • Raccolta differenziata
Altri contenuti a tema
1 Bar.S.A., «Dati tendenziosi, la spiegazione è ben diversa» Bar.S.A., «Dati tendenziosi, la spiegazione è ben diversa» Interviene il presidente Mangione: «Invito le parti politiche a verificare i dati correttamente»
1 Polemiche su Bar.S.A., il consiglio di amministrazione replica al PD Polemiche su Bar.S.A., il consiglio di amministrazione replica al PD «Attacco gratuito e strumentale al lavoro dell'azienda»
Situazione climatica eccezionale, a Barletta nuovi interventi di disinfestazione Situazione climatica eccezionale, a Barletta nuovi interventi di disinfestazione Bar.S.A. avvierà azioni di trattamento e disinfestazione antilarvale
Le sanzioni per chi non raccoglie le deiezioni canine Le sanzioni per chi non raccoglie le deiezioni canine Bar.S.A. in prima linea contro gli “sporcaccioni”
Dal primo aprile si parte con i trattamenti antilarvali a cura di Bar.S.A. Dal primo aprile si parte con i trattamenti antilarvali a cura di Bar.S.A. Mangione: «Attività indispensabile per mantenere il territorio salubre»
9 Bar.S.A., distribuzione kit buste sospesa il 30 marzo e il 1 aprile Bar.S.A., distribuzione kit buste sospesa il 30 marzo e il 1 aprile Ripresa prevista per il 2 aprile
Bar.S.A. chiede rispetto nei conferimenti, in arrivo sanzioni per i furbetti Bar.S.A. chiede rispetto nei conferimenti, in arrivo sanzioni per i furbetti Mangione: «Comunità virtuosa quando le regole sono rispettate»
Distribuzione buste per differenziata, da mercoledì 20 marzo nuovo punto Bar.s.a. Distribuzione buste per differenziata, da mercoledì 20 marzo nuovo punto Bar.s.a. Sarà attivo nei locali dell'ex scuola Principe di Napoli e servirà i cittadini di Settefrati e Santa Maria
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.