Vino
Vino
Scuola e Lavoro

Barletta, il vino pugliese vo fà l’americano

Grande successo al “Miami International Wine Fair 2010”. Presenti numerose aziende barlettane

Erano nove le cantine pugliesi che hanno preso parte al progetto "Puglia Destination" andato in scena nella metropoli americana di Miami nell'ambito della manifestazione "Miami International Wine Fair 2010", una delle vetrine più prestigiose del settore vitivinicolo del mercato statunitense.

La manifestazione, nell'edizione 2010, ha registrato inoltre un incremento di visitatori oltre che di espositori, un successo se si pensa che nella scorsa edizione vi erano circa 1.400 espositori per un totale di 68 paesi rappresentati.

Nella due giorni di fiera – svoltosi nei giorni 15 e 16 Ottobre – gli addetti provenienti dalla Puglia erano riuniti nello stand denominato "Puglia Destination" visitato da distributori e buyers, che nei momenti di massima presenza di operatori e visitatori ha raggiunto numeri considerevoli. Tutti importanti rappresentanti del settore vitivinicolo americano.

Il progetto "Puglia Destination", studiato e curato dalla società Consultrade, rappresenta la volontà di 9 imprenditori pugliesi, quali il Prof. Spagnoletti Zeuli (Cantina Vignuolo di Andria), Cafagna (Cantina Sociale di Barletta), Loiodice (Terra Maiorum), Ventricelli (Colli della Murgia), Zullo (Tenuta Viglione), Di Filippo (Moscato di Trani), Losito (Cantine Losito), Leo (Cantine di Scj'o), Colapinto (Terra Jovia) che, credendo all'internazionalizzazione come ad uno "spiraglio di luce" della crisi economica nazionale, hanno puntato nella società Consultrade, ed hanno concentrato le loro energie su questo ambizioso progetto che vedrà i vini pugliesi in altro importante mercato estero, quale la Russia, con gli stessi obiettivi ottenuti in Cina e Usa.

A conclusione della fiera le cantine Pugliesi, guidate sempre dala Consultrade Srl, hanno intrapreso una degustazione guidata dei loro vini in Texas, precisamente nella città di Dallas, all'interno del ristorante italiano "Campania pizza&more" premiato nel 2008 come miglior pizzeria d'America. La degustazione, effettuata nella giornata di martedì 19 ottobre, ha avuto un riscontro positivo tra i vari distributori e ristoratori invitati personalmente da Consultrade Srl, oramai inserita con i suoi partners nel mercato del food&beverage americano.
  • Gastronomia
  • Sviluppo Economico
  • Crisi economica
  • Enologia
Altri contenuti a tema
In gara per il miglior babà, c'è anche il barlettano Vincenzo Daloiso In gara per il miglior babà, c'è anche il barlettano Vincenzo Daloiso Il contest “Mille&UnBabà” si svolgerà lunedì prossimo a Napoli
1 Nasce "Pugliosità Buono da Vivere" Nasce "Pugliosità Buono da Vivere" Inizia il viaggio alla scoperta del territorio pugliese e delle sue eccellenze enogastronomiche
Estate in tavola, Sanguedolce punta sulla burrata di Andria IGP Estate in tavola, Sanguedolce punta sulla burrata di Andria IGP Prelibatezza del nostro territorio, il racconto del processo produttivo secondo il corretto disciplinare
«Noi lavoratori del comparto turistico siamo allo stremo» «Noi lavoratori del comparto turistico siamo allo stremo» La lettera aperta di un Maitre d'hotel di Barletta
Pronti, ripresa e via: le Aziende Agricole Di Martino pronte per l’estate Pronti, ripresa e via: le Aziende Agricole Di Martino pronte per l’estate Si ricomincia con grande entusiasmo dopo i mesi di lockdown
Fotografi in protesta, ecco gli «invisibili» Fotografi in protesta, ecco gli «invisibili» Il settore è tra i più colpiti dalla nuova crisi economica dovuta all'emergenza sanitaria
1 Barletta guarda al futuro: turismo e infrastrutture per lo sviluppo del territorio Barletta guarda al futuro: turismo e infrastrutture per lo sviluppo del territorio Il tavolo di confronto con le associazioni di categoria per fare il punto sulle attività da mettere in campo per lo sviluppo della città
"El Churrasco", a Bari un patto di fuoco tra la carne e il sapore "El Churrasco", a Bari un patto di fuoco tra la carne e il sapore In via Dorso 57 troverai tutte le nostre specialità
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.