25 aprile
25 aprile
La città

Barletta celebra il 74° anniversario della Liberazione d’Italia

«Abbiamo il dovere di ricordare chi a costo della propria vita ci ha permesso di vivere in libertà e democrazia»

«Abbiamo il dovere civile, morale e politico di ricordare chi a costo della propria vita ci ha permesso di vivere in piena libertà e democrazia. Anzi, dobbiamo continuare a impegnarci al fine di diffondere i valori universali che hanno portato uomini e donne comuni a partecipare alla Resistenza anteponendo gli interessi della nazione a quelli propri». Così il sindaco Cosimo Cannito alle celebrazioni del 74° anniversario della Liberazione con una toccante cerimonia, suddivisa in distinti momenti, con la resa degli onori militari alla presenza del Vice Prefetto Aggiunto della Prefettura di Barletta Andria Trani, Angelo Caccavone, dei senatori Assuntela Messina e Ruggiero Quarto, del consigliere regionale Ruggiero Mennea, del presidente del Consiglio comunale Sabino Dicataldo, dei componenti della Giunta e del Consiglio, e delle associazioni combattentistiche.

Il programma ha previsto la deposizione di corone presso il rivellino del Castello, sulle lapidi dei Caduti a Palazzo di Città, al monumento che ricorda il militare caduto Nicola Sernia, e al murale dedicato ai fratelli Vitrani, partigiani uccisi dai nazifascisti. Il programma ha avuto la sua naturale conclusione con l'omaggio ai caduti di tutte le guerre in piazza Monumento, quindi davanti al muro dell'ex palazzo delle Poste dove è sita la lapide che ricorda i nomi dei 12 vigili urbani e netturbini vittime della rappresaglia nazista del 12 settembre1943.
5 fotoBarletta celebra il 74° anniversario della Liberazione d’Italia
aprileaprileaprileaprileaprile
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
Coppie aggredite a Barletta, Cannito: «Episodio di una violenza inaudita» Coppie aggredite a Barletta, Cannito: «Episodio di una violenza inaudita» Il sindaco: «In un eventuale procedimento giudiziario il Comune si costituirà parte civile»
Sport, rinviato l'incontro con le associazioni di Barletta Sport, rinviato l'incontro con le associazioni di Barletta L’incontro, fissato per domani alle 16.30 presso l’aula consiliare, è stato rinviato a data da destinarsi
1 Festa della Repubblica, celebrazioni sobrie a Barletta. La nota del sindaco Festa della Repubblica, celebrazioni sobrie a Barletta. La nota del sindaco Cannito: «Che sia una occasione di riflessione sulla nostra storia ma anche sul presente»
2 Cannito risponde alla senatrice Ronzulli: «Movida non solo a Barletta» Cannito risponde alla senatrice Ronzulli: «Movida non solo a Barletta» «Qualsiasi provvedimento che si voglia prendere non può avere successo senza la collaborazione dei cittadini»
2 Santa Rita, interviene Cannito: «Nessuna manifestazione fuori dalla chiesa» Santa Rita, interviene Cannito: «Nessuna manifestazione fuori dalla chiesa» Il sindaco chiede rispetto delle prescrizioni in vista della festa di venerdì prossimo
Riavvio mercato settimanale a Barletta, una nota del sindaco Cannito Riavvio mercato settimanale a Barletta, una nota del sindaco Cannito «Il signor Savino Montaruli ha dichiarato agli organi di informazione notizie non vere e fuorvianti»
7 Scacco matto, a Barletta la politica è in "Fase 2": Cannito come Maffei? Scacco matto, a Barletta la politica è in "Fase 2": Cannito come Maffei? Un gruppo di consiglieri comunali sarebbe pronto a firmare le proprie dimissioni causando la fine dell’amministrazione Cannito
1 Festa dell’Europa, Cannito: «Una famiglia numerosa, solidale e unita» Festa dell’Europa, Cannito: «Una famiglia numerosa, solidale e unita» «Torneremo in Europa anche fisicamente, ci manca la nostra casa comune e la possibilità di continuare a conoscerla viaggiando»
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.