Baracche
Baracche
Servizi sociali

Aumentano gli extracomunitari a Barletta, assistenza da parte della Caritas

Preoccupazione per l'allerta Covid-19, Chieppa: «Chiediamo attenzione per prevenire rischi di focolaio»

Con l'inizio di settembre, come accade ogni anno, anche a Barletta aumenta il numero di lavoratori extracomunitari, che nelle prossime settimane saranno chiamati a raccolta nelle campagne barlettane per la raccolta dell'uva. Quest'anno però l'attenzione diventa maggiore, con l'emergenza Covid-19 ancora attiva. Così il direttore della Caritas di Barletta, Lorenzo Chieppa, sottolinea l'impegno dei volontari e al contempo esorta le autorità sanitarie a intervenire per prevenire rischi legati alla salute pubblica.

«Questa settimana come ogni anno - dichiara Chieppa - sono ritornati sul territorio comunale gli extracomunitari, che per consuetudine andranno ad impegnarsi nella campagna vitivinicola. Rispetto agli scorsi anni qualche preoccupazione aggiuntiva la nutriamo per l'aspetto sanitario legato al Covid-19. Il passaggio presso le strutture di Caritas Barletta ci permette però di monitorare il loro stato di salute, soprattutto attraverso la misurazione della temperatura, nel rispetto delle misure contro la Pandemia.

In questi giorni i nostri volontari sono particolarmente impegnati nei servizi mensa, alle docce e lavanderia, dove si creano spesso lunghe code, tanto da richiedere l'intervento delle forze dell'ordine. A fine giornata il rapporto dell'Unità di strada ci fa capire che tutti sono stati raggiunti, chi al coperto in camerata, o monitorati per chi vive in rifugi di fortuna. Al momento particolare preoccupazione desta l'accampamento nei presso dei lidi di Ponente, per il quale auspichiamo attenzione da parte del servizio sanitario o di chi è preposto al controllo, potendo prevenire e scongiurare qualsiasi eventuale rischio di focolaio».
  • Caritas
Altri contenuti a tema
Stranieri a Barletta: l'impegno della Caritas per tutti Stranieri a Barletta: l'impegno della Caritas per tutti La seconda puntata dell'inchiesta di BarlettaViva
Caritas Barletta, venerdì consegna di un nuovo furgone per l'Unità di strada Caritas Barletta, venerdì consegna di un nuovo furgone per l'Unità di strada In estate arriverà un secondo mezzo che sarà destinato alla raccolta delle "eccedenze alimentari"
2 «La presenza di alcolisti-senza tetto a Barletta è una vera emergenza sociale» «La presenza di alcolisti-senza tetto a Barletta è una vera emergenza sociale» Interviene Lorenzo Chieppa, direttore della Caritas, dopo il ritrovamento di un cadavere nella giornata di ieri
1 Emergenza freddo, entra in azione l'unità di crisi di Caritas Barletta Emergenza freddo, entra in azione l'unità di crisi di Caritas Barletta Nuovi posti letto disponibili presso il PIS di via Barberini
Emergenza freddo, parte l'unità di crisi di Caritas Barletta Emergenza freddo, parte l'unità di crisi di Caritas Barletta Pronti nuovi posti letto nella sede di via Barberini
Dona le frittelle in più alla Caritas Barletta Dona le frittelle in più alla Caritas Barletta Ridotto il numero delle volontarie, quest'anno è richiesto un aiuto a tutti
Giornata Mondiale dei Poveri, le iniziative della Caritas di Barletta Giornata Mondiale dei Poveri, le iniziative della Caritas di Barletta In programma nel pomeriggio di oggi una raccolta di coperte e sacchi a pelo
Consegnati gli attestati di apprezzamento IHRC al Centro Trasfusionale di Barletta, Caritas e AVIS Consegnati gli attestati di apprezzamento IHRC al Centro Trasfusionale di Barletta, Caritas e AVIS Riconoscimento consegnato per comportamenti "spontanei e solidali" realizzati durante la pandemia Covid-19
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.