Controlli Polizia
Controlli Polizia
Cronaca

Assembramenti in luoghi chiusi, droga e rapina: in azione a Barletta la Polizia di Stato

Quattro interventi nei giorni scorsi da parte degli agenti

Negli ultimi giorni a Barletta si sono registrati quattro interventi da parte della Polizia di Stato. Nei giorni scorsi gli agenti proceduto all'arresto di un 39enne con precedenti di Polizia, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. L'arrestato è stato ritenuto responsabile di rapina ai danni di un cittadino barlettano, consumata alla fine della scorsa estate.

Inoltre i poliziotti della Volante, unitamente al Reparto Prevenzione Crimine Puglia Centrale di Bari ed un Team Cinofili, nell'ambito di un'attività tesa al contrasto della commercializzazione delle sostanze stupefacenti, in via Ettore Fieramosca hanno controllato tre soggetti, tutti con precedenti di Polizia, di cui un sorvegliato speciale di P.S., uno, avvisato oralmente, ed un terzo, sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di dimora, deferendoli per violazione delle prescrizioni loro imposte e contravvenzionandoli per violazione delle disposizioni vigenti in merito al COVID-19; durante detta attività, grazie ai cinofili della Questura di Bari, si è rinvenuto, nei pressi di una casa diroccata, una busta contenete 28 dosi di sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di 59 grammi.

Una seconda perquisizione è stata poi eseguita in via Canova, all'interno di un box interrato, dove sono state scoperte e identificate cinque persone, con precedenti di polizia, che nella circostanza erano intente a giocare a carte; due di queste sono state segnalate all'autorità Amministrativa anche per possesso di sostanza stupefacente del tipo cocaina e marijuana, e tutti, invece, sono stati contravvenzionati per violazione delle disposizioni vigenti in merito al COVID-19.

Infine, in vicoletto San Giacomo all'interno di un "sottano", i poliziotti hanno sorpreso 9 giovani che, dopo le 22.00, giocavano e consumavano la cena e per tale motivo sono stati tutti contravvenzionati per violazione delle disposizioni vigenti in merito al covid-19.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Parcheggiatore abusivo arrestato dalla Polizia a Barletta Parcheggiatore abusivo arrestato dalla Polizia a Barletta L'uomo è un venticinquenne pregiudicato
Sabotavano la DAD, nei guai tre ragazzi beccati dalla Polizia Postale Sabotavano la DAD, nei guai tre ragazzi beccati dalla Polizia Postale Organizzavano interruzioni nelle lezioni online, adesso sono indagati: il fatto accaduto a Genova
Assembramenti al chiuso, sanzioni per alcuni ragazzi di Barletta Assembramenti al chiuso, sanzioni per alcuni ragazzi di Barletta Controlli anti-Covid della Polizia nel week-end, anche un arresto e una denuncia per spaccio vicino alla Cattedrale
Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, 21enne di Barletta in manette Detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, 21enne di Barletta in manette La ragazza è stata arrestata dalla Polizia di Stato
ANPS, un anno al fianco di Barletta tra emergenza e controlli ANPS, un anno al fianco di Barletta tra emergenza e controlli Il bilancio delle attività 2020 da parte dell'Associazione Nazionale Polizia di Stato
Droga nascosta in una scatola di scarpe, arrestato a Barletta Droga nascosta in una scatola di scarpe, arrestato a Barletta La Polizia di Stato ha anche denunciato un 60enne per detenzione abusiva di armi e munizioni
La dottoressa Mennea è la nuova Dirigente al Commissariato di Trani La dottoressa Mennea è la nuova Dirigente al Commissariato di Trani Nominata dal Questore Roberto Pellicone, prende il posto del dott. Triggiani
Attenti alle truffe online e ai profili fake, soprattutto in tempo di Covid Attenti alle truffe online e ai profili fake, soprattutto in tempo di Covid Le raccomandazioni diramate dalla Polizia di Stato
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.