La nuova dirigenza della Asl Bt
La nuova dirigenza della Asl Bt
Servizi sociali

Asl BT, incontro con le organizzazioni sindacali

Sul tavolo con la nuova dirigenza temi di natura organizzativa, contratti, dotazioni e precariato

Le organizzazioni sindacali della Dirigenza dell'area Sanità, dell'area PTA e dell'area Comparto dell' Asl Bt hanno incontrato ieri, giovedì 3 marzo, presso la sala conferenze del ex Presidio ospedaliero di Trani, i vertici della Direzione Strategica Aziendale. Erano presenti, oltre a tutte le OO.SS., la neo Direttrice Generale, Dott.ssa Tiziana Dimatteo ed il neo Direttore Sanitario, Dott. Alessandro Scelzi. Assente il neo Direttore Amministrativo, Dott. Ivan Viggiano, per improrogabili impegni nella ASL di provenienza.

«Il clima dell'incontro è stato estremamente propositivo e distensivo. La Direttrice Generale ha infatti espresso l'auspicio di una fattiva collaborazione con la parte sindacale nell'interesse collettivo e del benessere organizzativo dei lavoratori, volto al miglioramento dei servizi sanitari erogati ai cittadini utenti.

I temi emersi dal costruttivo confronto sono stati quelli di natura sia organizzativa che contrattuale, i quali si prevede vengano a breve trattati in modo approfondito su specifici tavoli delle delegazioni negoziali. Il nuovo Management ha manifestato la volontà a potenziare e migliorare la sanità territoriale e distrettuale, anche in virtù delle attuali e cogenti direttive previste dal PNRR, in un territorio penalizzato da un indice di posti letto/1000 abitanti estremamente al di sotto della media regionale e nazionale. Inoltre, la Direzione si è resa disponibile ad attuare eventualmente un potenziamento delle dotazioni, soprattutto nell'organico medico, infermieristico e OSS, adeguando i fabbisogni della nostra azienda rispetto alle attuali e specifiche direttive regionali, che prevedono un aumento di spesa sugli stessi. Si è parlato anche di favorire il superamento del precariato, in ottemperanza al Decreto Madia n.75/2017 e alla recente Legge di Bilancio n.234/2021. Infine, si è fatto cenno ad una rivisitazione dei fondi contrattuali e alla loro costruzione e all'elaborazione di un nuovo Atto Aziendale propedeutico ad una nuova visione strategica nell'organizzazione della nostra sanità.

Le OO.SS. e la neo Direzione Strategica hanno mostrato grande interesse e disponibilità verso questi temi di natura sindacale, che riguardano i lavoratori tutti, rimarcando l'impegno e la sfida accolta per favorire il rilancio della sanità del nostro territorio nel solo interesse della collettività», conclude la nota delle OO.SS. dell'Area Dirigenza Sanità, PTA e Comparto.
  • Sindacati
  • Asl Bt
Altri contenuti a tema
Prima somministrazione nella ASL BT di un innovativo farmaco anticolesterolo Prima somministrazione nella ASL BT di un innovativo farmaco anticolesterolo È avvenuta presso il PTA di Canosa di Puglia
"Tumori cutanei e gestione multidisciplinare" presso il Polo Universitario "Tumori cutanei e gestione multidisciplinare" presso il Polo Universitario L'evento congressuale in programma a Barletta
Parte anche a Barletta la campagna di vaccinazione antinfluenzale  Parte anche a Barletta la campagna di vaccinazione antinfluenzale  È possibile effettuare la vaccinazione influenzale in concomitanza con quella anti-Covid
Asl BT ottiene la certificazione completa del bilancio di esercizio 2021 Asl BT ottiene la certificazione completa del bilancio di esercizio 2021 «Il risultato raggiunto costituisce un’ulteriore garanzia di trasparenza nella gestione contabile aziendale»
Asl Bt potenzia il servizio di screening oncologici Asl Bt potenzia il servizio di screening oncologici «Oggi intendiamo rilanciarli perché non bisogna mai smettere di parlare di prevenzione» dice Tiziana Dimatteo, Direttrice Generale della Asl Bt
Screening oncologici: la Asl BT potenzia e rilancia il servizio  Screening oncologici: la Asl BT potenzia e rilancia il servizio  Conferenza di presentazione al polo universitario dell'ospedale di Barletta
1 Centrale 118 Asl Bt, Tupputi: «A che punto è l'iter istitutivo?» Centrale 118 Asl Bt, Tupputi: «A che punto è l'iter istitutivo?» La nota del capogruppo di CON Emiliano in consiglio regionale
Un vita che continua: 49enne di Barletta dona gli organi Un vita che continua: 49enne di Barletta dona gli organi Il prelievo di cuore, fegato, reni e cornee si è concluso ieri sera
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.