Buste di marijuana
Buste di marijuana
Cronaca

Ancora droga a Barletta, denunciato un 17enne

La Polizia di Stato ha ritrovato due buste piene di marijuana

Proseguono a Barletta i servizi mirati per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti. Nell'ultimo controllo gli agenti del commissariato cittadino hanno notato due giovani a bordo di uno scooter che, ad elevata velocità, sono entrati in una autorimessa, si sono fermati per alcuni minuti per poi allontanarsi nuovamente a bordo dello scooter in direzione centro città.

Gli agenti, insospettiti dal comportamento, hanno fermato i due giovani rispettivamente di 17 e 18 anni e li hanno perquisiti ritrovando nelle tasche del diciassettenne 13 bustine di cellophane contenenti marijuana del peso complessivo di gr.17 ed un mazzo di chiavi.

La perquisizione è stata estesa nel box da dove i ragazzi erano usciti poco prima. All'interno di un comò, sono state ritrovate due buste in cellophane trasparente contenenti marijuana del peso complessivo di gr. 780, 2 bilancini di precisione 2 cellulari e materiale utile al confezionamento delle singole dosi.

Dopo aver accertato l'estraneità ai fatti del diciottenne, informata la Procura presso il Tribunale per i minorenni di Bari, la quale disponeva che il diciassettenne fosse indagato in stato di libertà con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, dopo le formalità di rito, il giovane veniva affidato alla propria madre.

È importante sottolineare che il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari e che, l'eventuale colpevolezza, in ordine ai reati contestati, dovrà essere accertata in sede di processo nel contradditorio tra le parti.
Sequestro di droga
  • Polizia di Stato
  • Droga
Altri contenuti a tema
Ricordato l’agente della polizia di Stato Savino Antonucci, deceduto in servizio 36 anni fa Ricordato l’agente della polizia di Stato Savino Antonucci, deceduto in servizio 36 anni fa Cerimonia questa mattina al cimitero
Presentati nel chiostro di Palazzo di Città ad Andria i 65 neo agenti di PS assegnati alla Questura Presentati nel chiostro di Palazzo di Città ad Andria i 65 neo agenti di PS assegnati alla Questura Il Questore Fabbrocini ha presentato il nuovo personale: "Un dono per questo territorio"
Arrivo nuovi poliziotti nella Bat, Sap: "Siamo a metà dell'opera, ma nascono altri problemi!" Arrivo nuovi poliziotti nella Bat, Sap: "Siamo a metà dell'opera, ma nascono altri problemi!" La nota del Segretario della Bat, Vito Giordano: "Nuovi spazi per gli uffici e mancanza di alloggi per i nuovi arrivati"
Auto rubate nella Bat e trasportate nel cerignolano: 26 arresti della Polizia di Stato Auto rubate nella Bat e trasportate nel cerignolano: 26 arresti della Polizia di Stato Nel mirino dell'operazione ben 45 furti di auto di grossa cilindrata per un valore complessivo di circa 1.500.000 euro
Oltre 30 i soggetti arrestati e denunciati per furto, ricettazione e riciclaggio di autovettura Oltre 30 i soggetti arrestati e denunciati per furto, ricettazione e riciclaggio di autovettura I dettagli saranno resi noti stamattina, in conferenza stampa, presso la Procura della Repubblica di Trani
3 Molestie sessuali in treno a Barletta, in carcere extracomunitario Molestie sessuali in treno a Barletta, in carcere extracomunitario Operazione della polizia di Stato
1 Barletta, la polizia di Stato salva la vita ad un uomo ed arresta il suo aggressore Barletta, la polizia di Stato salva la vita ad un uomo ed arresta il suo aggressore I fatti risalgono allo scorso maggio
Minacciava i passanti con coltello da cucina a Barletta: arrestato 32enne algerino Minacciava i passanti con coltello da cucina a Barletta: arrestato 32enne algerino L'operazione è stata condotta dagli agenti delle volanti del commissariato
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.