Cattedrale
Cattedrale
Territorio

Ammontano a 761 mila euro le risorse in arrivo dal Governo per Barletta

Si tratta dell'acconto del c.d. "Fondone-bis" introdotto dal decreto agosto

A Barletta vanno 761 mila euro, ad Andria oltre 751 mila, mentre Trani ne avrà 561 mila. Sono alcune delle somme che nei prossimi giorni saranno distribuite dal governo Conte, in totale circa 500 milioni di acconto, del c.d. "Fondone-bis" introdotto dal decreto agosto.

Le cifre, allegate al decreto ministeriale che la scorsa settimana ha ottenuto l'intesa in Conferenza Stato-Città, sono figlie della doppia coppia di parametri decisi per calcolare la cifra in arrivo a ogni amministrazione. Nel caso dei Comuni, l'acconto vale 400 milioni, dei quali 250 guidati dal fabbisogno nella spesa sociale e 150 da quello per il trasporto scolastico. I due parametri servono a costruire una sorta di geografia della necessità di risorse, ma non indicano un vincolo specifico di spesa. In pratica, ogni Comune riceve un assegno quantificato sulla base di questi due criteri, ma potrà spendere le risorse come meglio crede sulla base delle sue effettive esigenze e della sua situazione specifica.

Ad anticipare questo importante provvedimento è "Il Sole 24 Ore" che sottolinea come, nel caso di Province e Città metropolitane, viste le competenze degli enti di area vasta, il doppio parametro è legato al numero di scuole superiori e di studenti per ogni territorio.

Fra le Città metropolitane, Roma ottiene 6,7 milioni, Napoli 5,8, Milano 3,5 mentre Bari poco più di 3 mln.
  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • Comune di Barletta
Altri contenuti a tema
2 A Barletta 35mila euro per le luminarie natalizie, ma altri Comuni erogano buoni spesa A Barletta 35mila euro per le luminarie natalizie, ma altri Comuni erogano buoni spesa Mentre si richiedeva la zona rossa per Bat e Foggia, il Comune redigeva il bando di gara per installare gli addobbi
4 Covid, Barletta chiude il Cimitero e ordina la tumulazione immediata delle salme Covid, Barletta chiude il Cimitero e ordina la tumulazione immediata delle salme L’accesso al cimitero sarà consentito solo ai familiari di 1° grado per accompagnare il feretro nel luogo di sepoltura
1 La Bat a rischio zona rossa: necessaria per i sindaci di Barletta, Andria e Trani La Bat a rischio zona rossa: necessaria per i sindaci di Barletta, Andria e Trani Lodispoto: «Se i sanitari hanno evidenziato la necessità di avere una zona rossa non posso che condividerla»
4 Scuola incompiuta di via Morelli, Cannito: «Oggi le lancette dell’orologio sono ripartite» Scuola incompiuta di via Morelli, Cannito: «Oggi le lancette dell’orologio sono ripartite» Siglato questa mattina l'accordo per la ripresa dei lavori
Slitta a marzo 2021 il rinnovo del consiglio provinciale della Bat Slitta a marzo 2021 il rinnovo del consiglio provinciale della Bat Le elezioni di secondo grado erano state indette per il 13 dicembre
5 Barletta verso il Piano Urbanistico Generale. Insediato l’Ufficio di Piano Barletta verso il Piano Urbanistico Generale. Insediato l’Ufficio di Piano Cannito: «Il primo passo di un percorso che ci porterà alla realizzazione di un evento epocale per la città»
Dipendenti della Provincia Bat positivi al Covid, uffici chiusi a Barletta Dipendenti della Provincia Bat positivi al Covid, uffici chiusi a Barletta La chiusura durerà due giorni per effettuare la sanificazione degli ambienti
Ecco come ottenere l'assegno per i nuclei familiari con almeno tre figli minori Ecco come ottenere l'assegno per i nuclei familiari con almeno tre figli minori Le domande possono essere presentate da oggi fino alle ore 23:00 di domenica 31 gennaio
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.