B EE B FE B A B DFC
B EE B FE B A B DFC
La città

Alla Caritas di Barletta giunge il riconoscimento di Benemerenza Civica

Il conferimento è stato deciso dalla giunta comunale nell'ultima seduta

"Conferimento alla Caritas diocesana Trani-Barletta-Bisceglie Zona di Barletta del riconoscimento di Benemerenza Civica": è l'oggetto della deliberazione della Giunta Comunale di Barletta, riuntasi il 30 settembre scorso, alla presenza del Sindaco, Cosimo Damiano Cannito, che l'ha presieduta, del Vice sindaco, Cefola Gennaro, e degli Assessori Gennaro Calabrese, Graziana Carbone, Ruggiero Passero, Lucia Ricatti, Maria Anna Salvemini, Rosa Tupputi; presente altresì il Segretario Generale Domenico Carlucci.

Lunga la premessa e, sia pure con la consueta caratteristica formale dei numerosi richiami, tutta ruotante a alla situazione creatasi con la pandemia sin dall'inizio dell'anno e ai relativi provvedimenti delle autorità mondiali, nazionali, regionali, cittadini. Essa si conclude con la perentoria e chiara affermazione: "pregnante è stata l'attività di supporto, su base volontaria, della Caritas di Barletta nel garantire il servizio di distribuzione di pasti e, più in generale, il servizio di accoglienza in favore degli indigenti presso le sue strutture, fronteggiando ogni esigenza legata alla diffusione del virus Co.Vi.D".

Il documento prosegue con: "Considerato che: - è intendimento di questa Amministrazione premiare l'encomiabile attività svolta dalla Caritas di Barletta; Ritenuto individuare nell'Attestazione di Benemerenza per meriti sociali l'adeguato riconoscimento pubblico; Ritenuto, pertanto, di dover conferire alla Caritas di Barletta il riconoscimento di "Benemerenza Civica"; Ravvisata l'opportunità di provvedere in merito, come sopra specificato, significando che il riconoscimento di 'Benemerenza Civica' è di esclusiva pertinenza e discrezionalità dell'Amministrazione comunale; … delibera … di concedere alla Caritas di Barletta, operante sul territorio comunale, il riconoscimento di 'Benemerenza Civica' per la meritevole e distinta attività svolta in relazione all'emergenza epidemiologica Covid-19 a beneficio dell'intera Comunità barlettana".

Alla Caritas di Barletta sarà consegnata, ad opera del Sindaco Cannito, "apposita pergamena creata per la circostanza". Nel documento si legge che l'ufficio proponente il provvedimento è l' "Ufficio Interventi sociali: minori, anziani, giovani, diversamente abili, disagio sociale". Naturalmente favorevoli i pareri, quello tecnico di Caterina Navach, responsabile del Settore Servizi Sociali, e contabile di Michelangelo Nigro, responsabile del Settore Finanziario.

Lorenzo Chieppa, responsabile della Caritas di Barletta, esprime riconoscenza per la "Benemerenza Civica" ricevuta e coglie l'occasione per ringraziare l'operosità dei volontari che ogni giorno 24 su 24 dedicano un po' del loro tempo al servizio degli ultimi della Città. Raggiunto telefonicamente, ha dichiarato: "Sono stato informato nella tarda serata di ieri, via whatsapp, della notizia dell'encomio proprio mentre davo disposizione all'Unità di Strada, che in quel momento partiva per il giro notturno, consegnando tra le altre cose le visiere di sicurezza, i camici da indossare con le insegne di Caritas Barletta. Le strutture di Caritas Barletta non hanno mai chiuso durante tutto il lockdown, avendo deciso con il nostro arcivescovo di restare sul campo vicini agli ultimi. La nostra mensa dall' otto marzo eroga nella forma dell'asporto fino a 300 pasti al giorno e momenti di tensione ce ne sono stati tanti soprattutto per assicurare il distanziamento, per chi si metteva in coda, barlettani, extracomunitari nuovi poveri; ma la preoccupazione più grande era e resta il nostro dormitorio che ora conta oltre ai 2 piani di via Manfredi anche sul plesso supplementare e contenitivo anti covid di via Barberini, e al servizio docce e lavanderia di via Bonello. In questo momento il mio pensiero va ai tanti volontari che giornalmente ed incessantemente si alternano ai servizi, ma soprattutto ai 12 volontari caduti sul campo durante la recrudescenza pandemica. Loro sono i veri silenziosi eroi. Grazie ancora all'amministrazione per aver pensato a noi che in silenzio svolgiamo la nostra opera di apostolato presso le nostre strutture e grazie al ostro Arcivescovo per l'operosa vicinanza ed il sostegno con la preghiera".
  • Caritas
Altri contenuti a tema
Premio Bontà 2021 alla Caritas di Barletta: «Si occupa dei più dimenticati» Premio Bontà 2021 alla Caritas di Barletta: «Si occupa dei più dimenticati» Il riconoscimento per mettere in luce atti di generosità di persone e associazioni
Caritas Barletta, venerdì consegna di un nuovo furgone per l'Unità di strada Caritas Barletta, venerdì consegna di un nuovo furgone per l'Unità di strada In estate arriverà un secondo mezzo che sarà destinato alla raccolta delle "eccedenze alimentari"
2 «La presenza di alcolisti-senza tetto a Barletta è una vera emergenza sociale» «La presenza di alcolisti-senza tetto a Barletta è una vera emergenza sociale» Interviene Lorenzo Chieppa, direttore della Caritas, dopo il ritrovamento di un cadavere nella giornata di ieri
1 Emergenza freddo, entra in azione l'unità di crisi di Caritas Barletta Emergenza freddo, entra in azione l'unità di crisi di Caritas Barletta Nuovi posti letto disponibili presso il PIS di via Barberini
Emergenza freddo, parte l'unità di crisi di Caritas Barletta Emergenza freddo, parte l'unità di crisi di Caritas Barletta Pronti nuovi posti letto nella sede di via Barberini
Dona le frittelle in più alla Caritas Barletta Dona le frittelle in più alla Caritas Barletta Ridotto il numero delle volontarie, quest'anno è richiesto un aiuto a tutti
Giornata Mondiale dei Poveri, le iniziative della Caritas di Barletta Giornata Mondiale dei Poveri, le iniziative della Caritas di Barletta In programma nel pomeriggio di oggi una raccolta di coperte e sacchi a pelo
Consegnati gli attestati di apprezzamento IHRC al Centro Trasfusionale di Barletta, Caritas e AVIS Consegnati gli attestati di apprezzamento IHRC al Centro Trasfusionale di Barletta, Caritas e AVIS Riconoscimento consegnato per comportamenti "spontanei e solidali" realizzati durante la pandemia Covid-19
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.