Terapia di gruppo
Terapia di gruppo
Servizi sociali

Alcolisti Anonimi: una risorsa per la città di Barletta

Il gruppo di auto-mutuo-aiuto presso la SS. Trinità

Barlettalife da sempre attenta alle problematiche sociali, tra cui quella del GAP(Gioco d'Azzardo Patologico), di cui si tratta approfonditamente nel nostro speciale Azzardopoli, visto l'ampio interesse dimostrato dai lettori, che invitiamo ancora una volta a non esitare dal segnalare presso la nostra redazione simili complesse afflizioni sociali, non poteva restare indifferente alle altre patologie, di cui si tende spesso a trascurare o sottovalutare la pericolosità. Tra le conflittuali realtà delle dipendenze, quella da alcool merita una conoscenza a più livelli.

Grazie al comunicato stampa inviatoci dal responsabile del gruppo, siamo venuti a conoscenza della creazione dell'associazione A.A. (Alcolisti Anonimi) a Barletta, di cui intendiamo informare quindi i nostri lettori. La partecipazione al gruppo per coloro che soffrono a causa dell'alcool è assolutamente libera, senza distinzioni di razza, sesso, ideali politici, ceto sociale o religione. L'unico requisito richiesto per poter entrare a far parte del gruppo di auto-mutuo sostegno, è desiderare di smettere di bere. L'associazione inoltre, che non persegue fini di lucro, è regolarmente registrata presso il registro A.P.S.(Associazioni di Promozione Sociale) e si riunisce ogni venerdì dalle 17,30 presso la chiesa della SS. Trintà, in via G. Palmitessa 38(zona Patalini).

Pochissimi sanno realmente di cosa si occupi quest'associazione ideata nel lontano 1935, con lo scopo di aiutare gli alcolisti a smettere di bere, sopravvivere all'autodistruzione, reinserendosi nel tessuto sociale e ad essere nuovamente persone serene, divenendo quindi d'aiuto per chi ancora lotti contro l'alcool. L'associazione diffusa ormai in tutto il mondo utilizza per il recupero degli alcolisti il Metodo dei Dodici Passi, costituito dai diversi steps attraverso i quali l'alcolista raggiunge lo stato di sobrietà e recupero. Parallelamente ad A.A. opera l'associazione Al-anon/Alateen che si occupa del recupero e del sostegno dei familiari degli alcolisti.

Per eventuali e più approfondite informazioni consultare il sito www.alcolisti-anonimi.it o inviare una mail al nostro indirizzo redazionale di posta elettronica info@barlettalife.it.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Servizi Sociali
  • Alcolici
Altri contenuti a tema
Centro Studi Barletta in Rosa sostiene la missione di Antonella Morelli Centro Studi Barletta in Rosa sostiene la missione di Antonella Morelli Giovedì si terrà l'incontro in cui verrà consegnato il materiale scolastico e di cancelleria raccolto dalle donazioni
1 «Sognavo l’Africa da bambina, ma sono diventata cooperante grazie a “Un medico in famiglia”» «Sognavo l’Africa da bambina, ma sono diventata cooperante grazie a “Un medico in famiglia”» Antonella Morelli, giovane barlettana, racconta la sua missione umanitaria in Kenya
Stabilizzate sette figure professionali nel settore dei servizi sociali Stabilizzate sette figure professionali nel settore dei servizi sociali L'Amministrazione comunale ha ritenuto opportuno stabilizzare le sette figure con il contratto a tempo indeterminato
Welfare - Servizio Sociale Online: il portale che semplifica gli accessi ai "servizi persona" Welfare - Servizio Sociale Online: il portale che semplifica gli accessi ai "servizi persona" Un progetto innovativo e di grande impatto dal punto di vista tecnico - organizzativo
Asp Regina Margherita di Barletta, "serve un cambiamento" Asp Regina Margherita di Barletta, "serve un cambiamento" La Camera del lavoro e la Cgil Bat incontrano il dott. Lionetti e si chiede al commissario prefettizio Alecci di intervenire
Bullismo e micro delinquenza, «perseguiamo la strada dell'educazione e della prevenzione» Bullismo e micro delinquenza, «perseguiamo la strada dell'educazione e della prevenzione» La dirigente ai Servizi Sociali Navach: «Il Comune sta già intervenendo con la nuova programmazione sociale»
Profughi afghani, Barletta pronta all'accoglienza: si cercano alloggi Profughi afghani, Barletta pronta all'accoglienza: si cercano alloggi Il Comune chiede ai cittadini alloggi disponibili. Sarà tutto a carico dell'ente
99 Senza tetto e dipendenti dall'alcool: a Barletta un dramma da risolvere Senza tetto e dipendenti dall'alcool: a Barletta un dramma da risolvere I volontari della Caritas si prendono cura di loro mentre si attende un protocollo operativo
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.