Palloncino
Palloncino
La città

A Barletta palloncini rossi in volo nella giornata per l'eliminazione della violenza sulle donne

Saranno lanciati questo pomeriggio dalle mamme e operatrici della comunità Lamacchia

La Fondazione Lamacchia Onlus, in collaborazione con l'UNITALSI, e l'Osservatorio Giulia e Rossella – Centro Antiviolenza Onlus I.S. intendono rinnovare il loro impegno sinergico e condiviso, attraverso i servizi implementati dalle rispettive realtà attive nella città di Barletta, e lo faranno proprio nel giorno in cui a livello internazionale si vuole sensibilizzare l'opinione pubblica e tutti i cittadini al tema del contrasto e prevenzione della violenza sulle donne e di genere.

L'Istat riporta che nel 2019 in Italia il 31,5% delle donne tra i 16 e i 70 anni (6 milioni 788 mila) ha subìto nel corso della propria vita una qualche forma di violenza fisica o sessuale. In Italia i numeri sono spietati e molto spesso il reato di violenza viene considerato "un fatto di famiglia". La Casa della Speranza Suor Maria Lamacchia, gruppo appartamento per gestanti e madri con figli, dal 2011 accoglie donne oggetto di molte e complesse forme di violenza intra-familiare che coinvolgono i loro figli, bambini e bambine vittime di violenza assistita o diretta.

L'Osservatorio Giulia e Rossella, Centro Antiviolenza Onlus I. S., operativo sul territorio da 25 anni con un'intensa attività di prevenzione e contrasto della violenza di genere, non ha mai cessato il suo impegno neanche in pieno lockdown. Le richieste d'aiuto sono aumentate in maniera esponenziale e gli episodi di maltrattamenti in ambito domestico denotano, in questo triste anno, una violenza sempre più cruenta alla quale nel 90% dei casi assistono anche i figli. Ben 87 sono le donne che si sono rivolte al CAV (Centro Antiviolenza) da gennaio 2020 ad oggi. Questo aspetto preoccupa molto poiché l'isolamento delle donne dalla rete familiare e amicale in questo periodo di legittime restrizioni, le emargina ancora di più con gravissime conseguenze in caso di escalation della violenza.

Queste due realtà oggi vogliono dare un messaggio di speranza testimoniando la possibilità di uscire dal tunnel della violenza attraverso una richiesta di aiuto, il superamento della paura e la forza di denunciare. Il 25 novembre 2020 alle ore 16.00 presso la Casa della Speranza Suor Maria Lamacchia, sita in Corso Vittorio Emanuele n. 266 a Barletta, le operatrici e le mamme della comunità faranno volare fasci di palloncini rossi, simbolo della determinazione e della volontà di tutte quelle donne che con coraggio sono riuscite a spiccare il loro volo, libere di essere ciò che sono.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Violenza
  • Centro antiviolenza
Altri contenuti a tema
Ragazza aggredita, l'appello degli avvocati: «Smettete di far circolare il video» Ragazza aggredita, l'appello degli avvocati: «Smettete di far circolare il video» Scrivono i legali dei genitori della giovane vittima della violenza in strada
1 Ragazzina aggredita in strada, «siamo dinanzi ad un problema di deformazione educativa» Ragazzina aggredita in strada, «siamo dinanzi ad un problema di deformazione educativa» Interviene l'Ordine degli Psicologi sul caso di bullismo in strada a Barletta
1 Ragazzina schiaffeggia coetanea: inarrestabili condivisioni del video su Whatsapp Ragazzina schiaffeggia coetanea: inarrestabili condivisioni del video su Whatsapp Episodio di bullismo ripreso col telefonino
7 Barletta come nel "far west", tre omicidi in soli 6 mesi Barletta come nel "far west", tre omicidi in soli 6 mesi Il 43enne Giuseppe Tupputi ucciso nel suo bar nella sparatoria di ieri
Bat: registrata la percentuale più bassa di donne prese in carico dai CAV Bat: registrata la percentuale più bassa di donne prese in carico dai CAV Il report dell'Ufficio Statistico Regione Puglia sul tema della violenza sulle donne in puglia
«Solo la cultura e l’informazione possono salvare le donne da ignoranza e violenza» «Solo la cultura e l’informazione possono salvare le donne da ignoranza e violenza» La riflessione di Tina Arbues, responsabile dell’Osservatorio “Giulia e Rossella” di Barletta
Biblioteca di genere: il nuove evento lunedì 21 febbraio Biblioteca di genere: il nuove evento lunedì 21 febbraio L’incontro sarà aperto alla Cittadinanza
2 Serata violenta in Piazza Umberto, ferito un uomo Serata violenta in Piazza Umberto, ferito un uomo La piazza dell'ex ospedale è stata già più volte cornice di violenze
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.