Christmas bikers for children
Christmas bikers for children
Eventi

A Barletta Babbo Natale consegna i doni su due ruote

“Christmas bikers for children”, l’iniziativa natalizia per donare il Natale anche ai bambini meno fortunati

Niente renne, slitte e camini da cui calarsi. Quest'anno Babbo Natale ha consegnato in moto i doni per bambini meno fortunati, ospitati dalla Fondazione Lamacchia onlus di Barletta. Prima il rombo del motore, poi l'arrivo in corso Vittorio Emanuele e subito dopo il percorso lungo il "circuito" del centro cittadino per raggiungere i piccoli destinatari presso la parrocchia di Santa Maria degli Angeli.

È "Christmas bikers for children", l'iniziativa natalizia, svoltasi domenica 22 dicembre, che ha voluto portare il Natale nel cuore di tutti i bambini, anche di quelli che non hanno la fortuna di trascorrerlo in famiglia e di scartare i doni sotto un albero addobbato. La gioia del Natale non può e non deve fare distinzioni sociali.

Per questo, ci spiega Maria Porcelluzzi, tra le organizzatrici dell'iniziativa: «Abbiamo voluto rendere magico il Natale anche per i bambini che non hanno una famiglia, dei genitori con cui trascorrerlo nel modo più classico, come lo intendiamo noi. Così – prosegue Maria – ho voluto unire la mia passione per la moto e l'amore per i bambini in un'unica festa».

I Babbi, appassionati di moto e provenienti da alcune città limitrofe, nonostante le avversità climatiche di domenica mattina, hanno raggiunto con il casco in testa e la divisa di Santa Claus indosso circa 30 bambini, pronti a scartare i regali.

Giocattoli, materiale scolastico e abbigliamento per ogni età, questo il risultato della campagna di volontariato avviata in diversi punti di raccolta in giro per la città. «Chi ci credeva davvero, c'è stato – spiega Maria Porcelluzzi – Ci sono state persone che hanno fatto regali pazzeschi, cose davvero molto utili, mi sono commossa mentre li incartavo».

Ci saranno altri trenta bambini della casa famiglia Lamacchia, per un totale di 60, che riceveranno i doni. Anche per l'Epifania, infatti, è previsto un momento di incontro con i bambini per la consegna di regali e dolci.

Un'iniziativa che ha dalla sua anche l'entusiasmo di chi ha prestato il proprio tempo per vedere un sorriso sui volti dei più piccoli. Ed è con quell'entusiasmo che Maria Porcelluzzi si augura che questo possa essere solo il primo di tanti anni: «Magari facciamo un patto con il vero Babbo Natale affinché ci porti il bel tempo. Quest'anno ci ha messo alla prova per vedere se ci tenevamo davvero, ma noi superiamo tutte le prove».
20 fotoChristmas bikers for children
IMGIMGIMGIMGIMGIMGIMGIMGIMGIMGIMGIMGIMGIMGIMG JPGIMG JPGIMG JPGIMG JPGIMG JPGChristmas bikers for children
  • Santo Natale
Altri contenuti a tema
"Colui che ci salverà", l'opera dell'artista barlettano approdata nel Tevere "Colui che ci salverà", l'opera dell'artista barlettano approdata nel Tevere "Salvato" nel Tevere il Salvatore
Da scarti ad oggetti natalizi, il progetto dei ragazzi autistici della cooperativa sociale S.I.V.O.L.A. Da scarti ad oggetti natalizi, il progetto dei ragazzi autistici della cooperativa sociale S.I.V.O.L.A. Con Second Life realizzati oggetti natalizi dai materiali di scarto delle aziende del Consorzio 5 Stelle
Il messaggio augurale del senatore Dario Damiani Il messaggio augurale del senatore Dario Damiani «Sono certo che sapremo ambire a raggiungere tanti altri traguardi positivi nel nuovo anno che arriva»
Un dono per Natale, la racconta per "L'Albero della Vita" di Barletta Un dono per Natale, la racconta per "L'Albero della Vita" di Barletta Fino a oggi l'associazione ha racconto una decina di regali da destinare ai bambini speciali
Santa Messa di Natale in Bar.S.A. per il tradizionale scambio di auguri Santa Messa di Natale in Bar.S.A. per il tradizionale scambio di auguri Cianci: «Dobbiamo essere un grande famiglia»
Trampolieri natalizi al Gran Shopping Mongolfiera di Molfetta Trampolieri natalizi al Gran Shopping Mongolfiera di Molfetta Questa e tante iniziative per i più piccoli in occasione del Natale
Sogno di Natale, il Castello di Barletta come luogo incantato Sogno di Natale, il Castello di Barletta come luogo incantato Anche quadri virtuali in 3D che immergeranno i più piccoli nel magico mondo natalizio
«In quel Bambino è possibile trovare la forza per rialzarsi e sperare!» «In quel Bambino è possibile trovare la forza per rialzarsi e sperare!» Il messaggio dell'Arcivescovo di Trani-Barletta-Bisceglie Leonardo D’Ascenzo per il Natale
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.