Michele Emiliano
Michele Emiliano
Cronaca

51 casi di variante Delta in Puglia, nessuno nella Bat

Il Presidente della Regione Michele Emiliano si è detto molto preoccupato

Il laboratorio Covid del Policlinico di Bari e l'Istituto Zooprofilattico di Puglia e Basilicata hanno accertato altri 26 casi di variante Delta che si sommano ai 25 già individuati nei giorni scorsi, quindi in tutto 51 persone contagiate.

Le province nelle quali è finora presente la variante sono: Brindisi, Lecce, Taranto e Foggia. La Bat al momento non è coinvolta.

Lo ha confermato la professoressa Maria Chironna, responsabile del laboratorio Covid del Policlinico e coordinatrice della rete dei laboratori molecolari della Puglia. «La prossima settimana - spiega la professoressa Chironna - faremo un report più dettagliato e una nuova survey commissionata dal ministero della Salute e Istituto Superiore della Sanità». Ieri ad Andria, al Bonomo, a margine dell'inaugurazione dell'angiografo e della Tac, il Presidente della Regione Michele Emiliano si è detto molto preoccupato.

«La variante Delta ci preoccupa molto, facendo tutti gli scongiuri l'abbiamo, credo, cinturata dalle parti di Brindisi, speriamo non scappi da altre parti perché è un po' meno sensibile ai vaccini, o potrebbe esserlo, quindi per ora cerchiamo di bloccarla. In Inghilterra - ha aggiunto Emiliano - dove avevano fatto una scelta diversa dalla nostra, e tutti glorificavano il fatto che Londra fosse piena di gente, perché si erano giocati le prime dosi di vaccini in larga scala, hanno ritardato le seconde e il ritardo delle seconde dosi sta scatenando una nuova ondata». «Quindi come vedete - ha concluso il governatore pugliese - l'Italia, ancora una volta, che siamo abituati a flagellarci, fa le cose meglio degli altri, l'importante è che ogni tanto ce ne vantiamo anche noi».
  • Michele Emiliano
Speciale Coronavirus

Speciale Coronavirus

Tutti gli aggiornamenti sull'emergenza che ha cambiato il mondo

1930 contenuti
Altri contenuti a tema
164 nuovi casi Covid in Puglia ma nessun decesso nelle ultime ore 164 nuovi casi Covid in Puglia ma nessun decesso nelle ultime ore Stabile il numero dei ricoverati
Nella Bat saranno circa 400 i tamponi salivari da fare nelle scuole ogni 15 giorni Nella Bat saranno circa 400 i tamponi salivari da fare nelle scuole ogni 15 giorni Al via in Puglia il monitoraggio della circolazione del virus nelle scuole sentinella
Covid in Puglia, nessun decesso nelle ultime ore ma risale il numero dei ricoverati Covid in Puglia, nessun decesso nelle ultime ore ma risale il numero dei ricoverati Cresce l'incidenza delle ospedalizzazioni rispetto ai nuovi casi positivi a causa della diffusione delle varianti del virus
Il 69% degli abitanti della Bat ha completato il ciclo vaccinale Il 69% degli abitanti della Bat ha completato il ciclo vaccinale Hub aperti senza prenotazione per i giovani che non si sono ancora vaccinati
Terza dose vaccino anti Covid: si comincia da lunedì al "Dimiccoli" di Barletta Terza dose vaccino anti Covid: si comincia da lunedì al "Dimiccoli" di Barletta Saranno chiamati per primi i pazienti afferenti alla unità operativa di Oncologia ed Ematologia
La Puglia supera i 5 milioni e mezzo di vaccini somministrati La Puglia supera i 5 milioni e mezzo di vaccini somministrati Nella Bat prosegue la vaccinazione dei ragazzi tra i 12 e i 19 anni
Covid in Puglia, ritmo di 1200 casi settimanali. Scendono le ospedalizzazioni Covid in Puglia, ritmo di 1200 casi settimanali. Scendono le ospedalizzazioni Registrati altri 4 decessi nelle ultime ore
Vaccini anti Covid, il 73% dei giovani barlettani ha ricevuto la prima dose Vaccini anti Covid, il 73% dei giovani barlettani ha ricevuto la prima dose A livello provinciale, il 66% della popolazione ha completato il ciclo vaccinale
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.