Prova di imbadieramento del Colosseo
Prova di imbadieramento del Colosseo
La città

2 giugno, anche da Barletta per il suggestivo imbandieramento del Colosseo

Il tricolore di ben 50 metri di larghezza verrà calato sul monumento per le celebrazioni della Festa della Repubblica italiana

È uno dei momenti più suggestivi che suggellano i festeggiamenti per la Repubblica Italiana: così anche il prossimo 2 giugno, come ormai avviene da diversi anni, si svolgerà il cosiddetto imbandieramento del Colosseo a Roma. Sull'iconico monumento verrà dispiegata una maestosa bandiera tricolore di 50 metri in larghezza per 40 di altezza.

A occuparsi di questa operazione sono i Vigili del Fuoco dotati di abilitazione a tecniche di derivazione Speleo-Alpeo-Fluviali. Si tratta di personale operativo che utilizza, nell'ambito delle attività di soccorso tecnico urgente, attrezzature e procedure di soccorso derivate dagli ambiti della speleologia, dell'alpinismo e del fluviale, indicati con l'acronimo SAF. Grazie ad un elevato livello di professionalità questi soccorritori - in contesti emergenziali - scalano pareti rocciose, scendono in pozzi e grotte, affrontano le correnti di corsi d'acqua. Le stesse tecniche servono anche a raggiungere campanili, tetti e i piani più alti degli edifici dove le normali autoscale non arrivano.

In questi giorni sono in corso a Roma le prove di dispiegamento della bandiera con il gruppo di lavoro composto da Vigili del Fuoco provenienti da tutta Italia. Quest'anno dalla Puglia sono partiti in sette: due vigili brindisini, tre baresi, un leccese ed uno della BAT - precisamente da Barletta - alla sua quarta edizione come componente del team SAF per l'imbandieramento.
Vigili del Fuoco RomaVigili del Fuoco RomaVigili del Fuoco RomaVigili del Fuoco RomaProva di imbadieramento del ColosseoProva di imbadieramento del ColosseoProva di imbadieramento del ColosseoProva di imbadieramento del ColosseoProva di imbadieramento del ColosseoProva di imbadieramento del ColosseoProva di imbadieramento del ColosseoProva di imbadieramento del ColosseoProva di imbadieramento del Colosseo
L'imbandieramento del Colosseo è molto particolare in quanto, essendo sottoposto a vincolo come bene culturale, non è possibile effettuare fori per creare gli ancoraggi. Per questo motivo viene invece impiegato un sistema di ancoraggio in cui si adoperano circa 20 km di corde di tipo speleo e centinaia di fettucce e moschettoni, utilizzando come appiglio le finestre e le varie fessure del Colosseo, senza intaccare in alcun modo il monumento.

Le prove durano 10 giorni, con la prova notturna generale in cui si esercitano anche tutti i "marcianti", ossia gli 80 Vigili che si occuperanno del dispiegamento del grande telo tricolore. L'imbandieramento del Colosseo è diventato istituzionale dal 2019 ed è parte integrante del programma delle celebrazioni del 2 giugno.
  • Vigili del fuoco
Altri contenuti a tema
Automobile finisce nel fiume Ofanto, intervengono i Vigili del Fuoco Automobile finisce nel fiume Ofanto, intervengono i Vigili del Fuoco Il ritrovamento alla foce lato Margherita di Savoia
Festa della Repubblica, a Roma anche due vigili del fuoco di Barletta Festa della Repubblica, a Roma anche due vigili del fuoco di Barletta Sono stati impegnati nell'emozionante rito dell'imbandieramento del Colosseo
Allarme bomba anche a Barletta, valigia sospetta in piazza Conteduca: allarme rientrato Allarme bomba anche a Barletta, valigia sospetta in piazza Conteduca: allarme rientrato Concluse le operazioni di verifica. Presenti sul posto carabinieri, artificieri e vigili del fuoco
Incendio in via Mariano Sante, brucia un'automobile Incendio in via Mariano Sante, brucia un'automobile Il rogo è stato spento verso l'una di stanotte dai vigili del fuoco
Vigili del fuoco, analisi sulle condizioni e sullo status dei diritti delle donne Vigili del fuoco, analisi sulle condizioni e sullo status dei diritti delle donne La Fp Cgil Bat ripercorre ostacoli a partire dalla mancanza in molte sedi di spazi dedicati al personale femminile
Caserma vigili del fuoco Bat, Mennea: «Bene l'ok della Regione, continuiamo a seguire l'iter» Caserma vigili del fuoco Bat, Mennea: «Bene l'ok della Regione, continuiamo a seguire l'iter» La nota del capogruppo di Azione in consiglio regionale
Nuova caserma vigili del fuoco Bat, la giunta regionale approva i primi atti Nuova caserma vigili del fuoco Bat, la giunta regionale approva i primi atti La nota della Regione Puglia
Nuova caserma Vigili del Fuoco, pubblicato bando per la bonifica del terreno Nuova caserma Vigili del Fuoco, pubblicato bando per la bonifica del terreno Lo comunica il senatore di Forza Italia Dario Damiani
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.