ZTL
ZTL

«ZTL, mai ho visto tanto disinteresse e menefreghismo»

Lo sfogo doloroso di un residente

Sono ritornato a risiedere nel centro storico, che avevo abbandonato tempo fa, con i problemi del vecchio pass, cioè che i residenti armati di pass, parcheggiavano fuori ztl e gli altri, specialmente i frequentatori dei locali, godevano della ztl. A nulla valeva chiamare i vigili, che non venivano mai. Oggi invece, ci sono i piloni, che "A VOLTE" si sollevano senza consentire neanche ai residenti di poter entrare (si, perchè al citofono non risponde nessuno). Però è cambiato il prezzo del pass, 15 euro per un anno, per vedersi una ztl che funziona dalle 20,30 alle 3,00 (che tutela per i palazzi storici c'è?) .

Il bello? ogni benedetta sera, entriamo nel centro storico (ZTL !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!) e vediamo che il 90 % delle auto parcheggiate, non ha il pass, allora, telefono alla mano, si chiamano i vigili, che se li chiami dopo le 23, ti dicono che devi chiamare prima, poichè non hanno personale. Ok, per ben tre volte li ho chiamati prima delle 23, e dopo aver girato per circa tre quarti d'ora alla ricerca di un posto fuori della ztl, vedi che non è venuto assolutamente nessuno !!!!!!!!!!!

La Beffa? al mattino successivo trovi molte auto che vi erano la sera prima senza pass e senza multa!!!! LA ZTL può essere un potenziale BANCOMAT per il comune, se solo venissero rispettate e fatte rispettare le regole, oltre che di educazione verso chi valica la ztl senza nessun problema, ma purtroppo , siamo nella solita città dei burattini. Più volte l'ho scritto sul mio gruppo facebook "Cosa non va a Barletta" ad oggi con più di 3100 iscritti e con una consistente parte di gente della politica e dell'amministrazione Barlettana. Domenica scorsa, dopo aver trovato un posto nella ztl alle 23,19, mi si inc.... appiccica dietro un'auto della GDF ed a nulla è valso l'indicatore di direzione acceso, i miei gesti il suono del clacson, il tipo continuava a parlare col suo AMICO. Allora di cosa stiamo parlando, forze pubbliche che fanno i c... propri, non sono di esempio alla cittadinanza ed una classe politica ed amministrativa che se ne strafottono !!!!!!!!!!!!!

Fare una ZTL Abbandonata a se stessa. E' da manuale!!!! Manco nei paesini con un solo vigile ho visto tanto disinteresse e menefreghismo. Quindi, una sola parola per descrivere tutto ciò "VERGOGNOSO !!!!!!!!!!!!!!"

[Salvatore Ciniero]
  • Barlettanità
  • Senso civico
  • Zona a traffico limitato
Altri contenuti a tema
ZTL a Barletta, i nuovi orari dei varchi ZTL a Barletta, i nuovi orari dei varchi Le nuove disposizioni per l'accesso alla Zona a Traffico Limitata
9 ZTL a Barletta, più controlli per il varco di via Michele Genovese ZTL a Barletta, più controlli per il varco di via Michele Genovese La segnalazione: «I motorini continuano ad entrare indisturbati e a sfrecciare tranquillamente nel centro storico»
8 Notte di San Lorenzo a Barletta: ritorno all’inciviltà Notte di San Lorenzo a Barletta: ritorno all’inciviltà Dal successo del Jova Beach al solito scempio dei carrelli della spesa rubati e delle pedane di legno abbandonate
1 «Carissimi barlettani, smettiamola di denigrare la nostra città!» «Carissimi barlettani, smettiamola di denigrare la nostra città!» La lettera aperta di un cittadino
Attiva da domani la ZTL in centro, tutti i dettagli Attiva da domani la ZTL in centro, tutti i dettagli Gli ingressi saranno controllati da telecamere per rilevare e sanzionare chi non ha diritto di accedervi
Nonna Carmela compie 100 anni: festa sulle note di "Felicità" Nonna Carmela compie 100 anni: festa sulle note di "Felicità" 3 figli, 7 nipoti e 2 pronipoti, Carmela Dimiccoli è arrivata a quota 100 anni
1 ZTL in centro a Barletta? Sì, ma servono anche i parcheggi ZTL in centro a Barletta? Sì, ma servono anche i parcheggi Le associazioni APE e Barletta Ricettiva chiedono un incontro al commissario Alecci
Niente "fanove" a Barletta, il Covid interrompe il tradizionale rito Niente "fanove" a Barletta, il Covid interrompe il tradizionale rito «Mancheranno a tutti i fanov da Macul't, ma possiamo fare una cosa tutti noi in questa notte, la più buia dei nostri tempi: accendiamo un fuoco alla Vergine nel nostro cuore»
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.