Buche
Buche

Voragini per le strade di Barletta, l'amministrazione dov'è?

La lettera di un cittadino che invoca un «piano di manutenzione»

Elezioni Regionali 2020
«Buche, più o meno grandi; avvallamenti; crepe; ghiaia. Dovunque si giri per Barletta la situazione è più o meno la stessa: l'asfalto dissestato rappresenta un pericolo per gli automobilisti, gli scooteristi e i pedoni. Alcuni esempi? Facile, purtroppo: la zona 167, quartiere Barberini, Borgovilla e Patalini. Colpa della scarsa manutenzione stradale che è stata aggravata dal gelo, dalla neve, dalla neve ghiacciata e dalle precipitazioni che si sono abbattute su Barletta nell'ultima settimana. Sì, perché le buche che erano state rattoppate un po' alla meglio dal Comune con il semplice uso del bitume sono improvvisamente riapparse e in certi casi - proprio come conseguenza delle piogge e delle nevicate - sono anche aumentate di dimensioni.

Contemporaneamente, il bitume che si è staccato dall'asfalto si è anche sbriciolato e così in diverse strade il manto stradale è coperto da un pericoloso strato di ghiaino scuro. Così gli automobilisti rischiano di spaccare i cerchioni o di forare le gomme se prendono una buca, cosa che è accaduta a ripetizione in via delle Querce, ma ancora più seri sono i rischi per chi guida in sella a una moto o a uno scooter: oltre al pericolo buche, si rischia infatti di perdere il controllo del veicolo e scivolare proprio a causa del bitume sbriciolato.

E le strade così dissestate rappresentano anche un problema per i pedoni che, attraversandole, devono stare attenti a non cadere. Dunque la situazione è molto preoccupante anche perché nel frattempo in alcune zone si sono aperte delle vere e proprie voragini che per motivi di sicurezza sono state transennate dai tecnici del Comune.

Il ritorno del bel tempo permetterà di procedere agli interventi più urgenti, ma è opportuno che l'amministrazione comunale si metta al lavoro per redigere un vero piano di manutenzione delle strade. In modo tale da garantire uno standard elevato di sicurezza ai cittadini, sperando ci si ricordi di pensare all'interesse dei cittadini e non alle sole vicende politiche in vista delle prossime amministrative».

Antonio
  • Strade
Altri contenuti a tema
2 Due nuove strade a Barletta intitolate al dott. Francesco Mele e al preside Patricolo Due nuove strade a Barletta intitolate al dott. Francesco Mele e al preside Patricolo La cerimonia di intitolazione avverrà venerdì alle ore 10
A Barletta una riunione tecnica in Prefettura sulle infrastrutture viarie A Barletta una riunione tecnica in Prefettura sulle infrastrutture viarie Nello specifico si è parlato del viadotto della SS16bis e del ponte Lama Paterno di Bisceglie
5 Nuove vie, Barletta rende omaggio ai suoi concittadini più illustri Nuove vie, Barletta rende omaggio ai suoi concittadini più illustri Lunedì prossimo saranno scoperte le targhe stradali
Strade dissestate a Barletta, un problema mai risolto Strade dissestate a Barletta, un problema mai risolto «Serve una ricognizione generale dello stato delle strade cittadine»
22 Ecco le nuove proposte per i nomi delle strade barlettane Ecco le nuove proposte per i nomi delle strade barlettane Valutate in giunta le idee esaminate dalla Commissione Toponomastica
12 Rubano un fotored e lo posizionano sulla SP141 Barletta-Margherita di Savoia Rubano un fotored e lo posizionano sulla SP141 Barletta-Margherita di Savoia Venerdì l'insolita scoperta da parte della Polizia municipale di Andria
1 Manutenzione stradale a Barletta, interviene Forza Italia Giovani Manutenzione stradale a Barletta, interviene Forza Italia Giovani Giovanni Ceto: «Strade e marciapiedi impraticabili. Situazione molto grave»
Strade chiuse per pioggia, disagi in via Trani e via Callano Strade chiuse per pioggia, disagi in via Trani e via Callano Circolazione bloccata per la litoranea di Levante, invasa dall'acqua
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.