Violenza
Violenza

Ennesimo episodio di aggressione a Barletta

La denuncia di un genitore barlettano: il fatto è avvenuto in zona orto botanico

«Spett.le Redazione, devo purtroppo segnalare un altro episodio di aggressione nei confronti di minori che stanno avvenendo ormai frequentemente nella nostra città.

Il fatto è accaduto domenica scorsa nei pressi dell'orto botanico.

Le vittime sono state mio figlio di 15 anni colpito al viso con un pugno e rapinato di una catenina d'oro, ed un suo amico, anch'egli di 15 anni, scaraventato a terra da altri ragazzi presumibilmente di Andria.

L'intervento della Polizia è stato determinante per fermare ed identificare l'aggressore di mio figlio il quale è stato denunciato.

Ogni genitore spera che una cosa del genere non succeda mai al proprio figlio, purtroppo invece sta capitando spesso nella nostra città e credo che qualche domanda, noi genitori, dovremmo farcela.

Insegnare ai nostri ragazzi i veri valori della vita tra cui il rispetto a l'amore verso il prossimo è fondamentale per avere una società sicura. Forse è un'utopia, ma è nostro dovere almeno provarci.

Consiglio a chiunque subisca una situazione simile di denunciare, di rivolgersi alle Forze dell'Ordine, sono persone speciali di cui dobbiamo fidarci, per questo colgo l'occasione per ringraziare di cuore tutto il personale del Commissariato di Barletta che ha preso in carico la nostra disavventura rimanendo a disposizione fino a tarda notte in una giornata domenicale».

Un genitore barlettano
  • Violenza
  • Aggressione
Altri contenuti a tema
Pestaggio di gruppo in zona stazione a Barletta, indaga la polizia Pestaggio di gruppo in zona stazione a Barletta, indaga la polizia Al setaccio le telecamere di videosorveglianza
«Se chiami qualcuno vi ammazzo», aggressione a due medici al “Tatarella” «Se chiami qualcuno vi ammazzo», aggressione a due medici al “Tatarella” Minacce e vie di fatto fisiche anche a un medico barlettano
Violenta rissa in via Canosa, due donne coinvolte Violenta rissa in via Canosa, due donne coinvolte Sul posto polizia di Stato, locale e 118
“Violenza tra pari online e offline, strumenti di prevenzione e di contrasto”. “Violenza tra pari online e offline, strumenti di prevenzione e di contrasto”. Appuntamento il 19 maro nella sala Rossa del Castello
Paura nel parcheggio zona Lega Navale, la denuncia social di alcune ragazze Paura nel parcheggio zona Lega Navale, la denuncia social di alcune ragazze Tam tam su instagram: le vittime sarebbero state quasi aggredite da un uomo
Ascolto e accettazione di sé: da Barletta un messaggio per le donne Ascolto e accettazione di sé: da Barletta un messaggio per le donne Successo per il talk di sei giovani professioniste al "Bahia Wellness"
La Asl Bt presenta #panchinarossa La Asl Bt presenta #panchinarossa Appuntamento domani alle 10.30 al "Mons.Dimiccoli"
Ragazzi dipingono di rosso una panchina: è dedicata a Giulia Cecchettin Ragazzi dipingono di rosso una panchina: è dedicata a Giulia Cecchettin L'iniziativa del Movimento AMICO. ha coinvolto i giovani studenti dell'Istituto Comprensivo "D'Azeglio De Nittis"
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.