Cane
Cane

Aggredito dai cani sulla spiaggia di Ponente

«Multare i "padroni" che li lasciano liberi e senza museruola»

«Volevo segnalare una cosa. Ogni volta che vado a correre sulla battigia di Ponente rischio non dico la vita ma di essere assalito da cani, non sono cani randagi ma cani con "padrone". Sabato mi è capitato per l'ennesima volta di essere inseguito con fare minaccioso da un cane piccolo ed uno di mezza taglia, li ho affrontati anche con pietre, mi sono lamentato con il "padrone" - era un uomo sui 70 anni - e questo mi ha detto che i cani sono piccoli e lui li può lasciare liberi e senza museruola, ho avuto un battibecco perché i cani ritornavano sempre e gliene ho dette quattro al "padrone" che era intento con una zappetta a scavare cozze nella sabbia... Lui mi ha detto che era meglio se me ne andavo in pace. Ho preso e me ne sono andato.

Ora mi chiedo, dato che ci sono degli ignoranti "da addomesticare", perché i vigili che vedo spesso in macchina non fanno multe a ripetizione a questi "padroni" che pensano che lo spazio della litoranea è per i loro cani? Perché non multare i "padroni" che lasciano liberi i cani nella villa del castello e l'hanno trasformata in un loro ghetto?

Come detto mi succede tutti i giorni in cui vado a correre, non vorrei che un giorno per me di sport si trasformi in un giorno di ordinaria follia. Voglio risposte dalle istituzioni, è giusto non far sparare i botti di Capodanno anche per proteggere i cani, ma è altrettanto giusto non mettere a repentaglio la salute degli uomini per una corsetta in riva al mare. Oltretutto portano i cani a fare i bisogni per poi non raccoglierli, e su quella sabbia d'estate ci vanno tutti».
  • Lungomare di Ponente
  • Situazione di pericolo
  • Cani
Altri contenuti a tema
1 Emergenza lavoratori stagionali, a Barletta tanti giacigli di fortuna Emergenza lavoratori stagionali, a Barletta tanti giacigli di fortuna Il segretario generale della Flai CGIL Bat Gaetano Riglietti chiede un incontro col sindaco
1 Tre rapine a mano armata in una farmacia di Barletta: «Solo lacrime e senso di impotenza» Tre rapine a mano armata in una farmacia di Barletta: «Solo lacrime e senso di impotenza» La lettera della farmacista e figlia della titolare: «Mia madre minacciata con un coltello. Ci sentiamo abbandonati»
Tentato furto in corso Garibaldi, parla il titolare: «Non ci sentiamo tutelati» Tentato furto in corso Garibaldi, parla il titolare: «Non ci sentiamo tutelati» I due soggetti, di cui un minorenne, sono stati denunciati a piede libero. «Potrebbero tornare in qualsiasi momento»
Emerge un relitto dal mare a Barletta, interdette attività balneari in un tratto della costa Emerge un relitto dal mare a Barletta, interdette attività balneari in un tratto della costa Intervento della Capitaneria di Porto di Barletta: zona transennata
Beach Sprint: programmato per sabato 27 e domenica 28 a Barletta Beach Sprint: programmato per sabato 27 e domenica 28 a Barletta Luciana Reale, rappresentante della Federazione Canottaggio Italiana si è detta favorevolmente "impressionata" per l'organizzazione
Beach Sprint, a Barletta arriva il campionato nazionale Beach Sprint, a Barletta arriva il campionato nazionale L’evento si svolgerà lungo la litoranea di Ponente il 27 e 28 agosto
Stelle cadenti in spiaggia, Barletta pronta per la notte di San Lorenzo Stelle cadenti in spiaggia, Barletta pronta per la notte di San Lorenzo Un anno fa la festa si trasformò in una notte di degrado
Soppresse le fermate dei bus di Ferrotramviaria sul lungomare Mennea Soppresse le fermate dei bus di Ferrotramviaria sul lungomare Mennea Da domani a lunedì non verranno effettuate le fermate sul lungomare e in via Violante
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.