Conferenza Ginestra pre Barletta-Altamura
Conferenza Ginestra pre Barletta-Altamura
Calcio

Verso Barletta-Team Altamura, Ginestra: «Pronti a giocarcela»

Le parole del tecnico a due giorni dal big-match con la capolista, trasferta vietata per i tifosi murgiani

La consapevolezza di essere ad uno snodo importante della stagione, da affrontare con lucidità e sangue freddo. In vista del big-match della 13ma di campionato contro la capolista Team Altamura, il tecnico del Barletta Ciro Ginestra ha parlato in conferenza stampa elaborando tutti i temi caldi della sfida a Loiodice e compagni.

CONDIZIONI DELLA SQUADRA E POST DERBY

La disamina del tecnico è partita dalle scorie post derby superate dopo aver passato qualche ora con un "clima cupo per via di una sconfitta immeritata". La squadra "è dispiaciuta perchè sa di aver fatto una buna partita" però "sta bene e ha voglia di giocare superando gli errori di domenica scorsa. Bisognerà affrontare una partita difficile contro una squadra che è prima e merita di essere in quella posizione".

SAPRI E SCHELOTTO

Chiarimenti sono arrivati sulle condizioni di Sapri e Schelotto, entrambi assenti contro Gravina e Fidelis Andria. Su Sapri "ho letto cose non vere, il ragazzo ha avuto la febbre 15 giorni. Da mercoledì sta lavorando con la squadra ed è in ballottaggio con Provitolo". Anche su Schelotto arrivano chiarimenti "non è vero che starà fuori fino a gennaio, sta facendo differenziato e la settimana prossima salvo ricadute rientrerà in gruppo per lavorare con il pallone".


GESTIONE DEL MATCH

Altro tema è quello della gestione dell'"euforia" dopo le reti realizzate che, con Gravina e Fidelis Andria ha portato ad incassarne altrettante dopo pochi minuti. "Abbiamo parlato molto di questo, fa parte del percorso di crescita di una squadra molto giovane. Domenica affronteremo una squadra fortissima e dobbiamo essere bravi a non sbagliare. Dovessimo vincere potremo tornare ad essere sereni".

PARTITA SPARTIACQUE

La gara di domenica sarà importante per le prospettive di classifica. La capolista dista 7 punti, sarà importante far bene stando attenti a non predere. "Questa squadra qua, per tanti doveva lottare per non retrocedere e invece è qui a giocarsi le partite con tutti. Se dovessimo vincere davvero potremo giocarci le nostre possibilità, qualora non dovessimo invece arrivare ai 3 punti dovremo fare una buona prestazione. Noi giochiamo sempre per vincere, ma per dare continuità sarebbe anche importante non perdere".


TRASFERTA VIETATA LA NOTA DELL'ALTAMURA

Il match del "Puttilli" sarà vietato ai tifosi ospiti, una decisione quella delle forze dell'ordine che ha portato alla dura reazione della società murgiana. Questa la nota pubblicata sui canali social del Team Altamura.

Con sdegno ed incredulità, solo adesso apprendiamo della decisione ufficiale di chiusura del settore ospiti per la gara in programma Domenica a Barletta.
Nonostante i precedenti di questi anni in serie D tutti positivi senza nessun tipo di problema tra le due tifoserie, per la seconda volta viene negato ai nostri tifosi l'accesso allo Stadio Puttilli di Barletta, tra l'altro anche da primi in classifica. Non comprendiamo la motivazione di questa dura decisione da parte degli organi competenti, restiamo davvero perplessi.
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
Un tempo per parte, tra Gelbison e Barletta finisce 0-0 Un tempo per parte, tra Gelbison e Barletta finisce 0-0 I biancorossi portano via un punto dalla trasferta campana
Barletta, adesso non fermarti Barletta, adesso non fermarti Biancorossi attesi domani da una partita chiave in casa della Gelbison
Verso Gelbison-Barletta, Ciullo: «Parola d'ordine continuità» Verso Gelbison-Barletta, Ciullo: «Parola d'ordine continuità» La conferenza stampa del tecnico prima del match in Campania
Mario Dimiccoli rompe il silenzio: «Lotito? Qualcosa c'è, premiata la serietà della società» Mario Dimiccoli rompe il silenzio: «Lotito? Qualcosa c'è, premiata la serietà della società» Il presidente onorario intervenuto ai microfoni di Antenna Sud ha parlato anche della contestazione
1 Lotito: «Compro il Barletta? Mi arrivano 500mila proposte, poi lo vedremo» Lotito: «Compro il Barletta? Mi arrivano 500mila proposte, poi lo vedremo» Il patron della Lazio risponde circa il suo possibile interessamento al club biancorosso
1 Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Biancorossi vittoriosi dopo tre mesi di turbolenta agonia
Lotito a Barletta? Maneggiare con cura Lotito a Barletta? Maneggiare con cura L’interesse del patron della Lazio per il club biancorosso non è fantascienza, ma serve cautela
Finalmente Barletta! Camilleri e Diaz stendono il Matera Finalmente Barletta! Camilleri e Diaz stendono il Matera Primo successo e primi gol del 2024 per i biancorossi di Ciullo
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.