Barletta Vico
Barletta Vico
Calcio

Play off, quale squadra è favorita?

Il Barletta gioca le sue carte in casa

Sta per scoccare l'ora X: i play off si avvicinano e le città sono in fibrillazione. Solo tre giorni mancano all'inizio dei play off 2010 che decreteranno quale delle pretendenti affiancherà la Juve Stabia nella promozione in Prima Divisione. Nel lotto delle pretendenti sicuramente la sorpresa è il nostro amato Barletta Calcio. Ad inizio anno gli addetti ai lavori scommettevano su Catanzaro, Cisco, Brindisi, Juve Stabia, Gela, Cassino e Siracusa, ma mai e poi mai i barlettani, secondo l'opinione di molti, potevano approdare nella zona play off.

I biancorossi ambivano a lidi davvero poco importanti, al massimo una salvezza sicura, ma nessuno si aspettava gli uomini di Sciannimanico ai vertici di questo girone di ferro. Dando uno sguardo alla classifica finale, il campo dei favoriti sembra restringersi a Catanzaro e Cisco Roma, visto l'enorme distacco guadagnato dalle due squadre rispetto alle due pugliesi Barletta e Brindisi. I distacchi abissali, però, vengono azzerati in occasione dei play off e tali distacchi si traducono in vantaggi solo in caso in cui si giunga ad una parità assoluta sia di punteggio che di reti fatte e subite.

In realtà è davvero difficile sbilanciarsi e fare pronostici su chi potrà raggiungere la vecchia C1. Tutto quello che si è fatto in 34 partite di campionato conta davvero poco nei confronti ad eliminazione diretta. Confrontando la preparazione delle quattro pretendenti, tutte si stanno preparando meticolosamente, ma il Brindisi allenato da mister Silva ha concesso due giorni consecutivi di riposo prima della ripresa degli allenamenti. Confrontando il cammino delle quattro sorelle dei play off negli ultimi due mesi di campionato, il Brindisi ha totalizzato più punti, con 5 vittorie, un pareggio ed una sconfitta; seguono Barletta e Cisco Roma con 4 vittorie, due pareggi ed una sconfitta. Ultima la compagine calabrese con 12 punti in 7 partite.

Il Brindisi è in vantaggio anche per il numero delle reti fatte, ma il dato è abbastanza ininfluente, visto che i bianco azzurri hanno incontrato formazioni come il Manfredonia che non avevano più nulla da chiedere. La vera sorpresa di queste statistiche è l'analisi degli scontri diretti, in cui il Barletta è in vantaggio con ben 9 punti, Brindisi e Cisco a 8 punti e Catanzaro ultimo a quota 7 punti. Inoltre i biancorossi sono avvantaggiati dal fattore campo, che li ha visti sempre vincitori al "Puttilli", reggendo molto bene anche in trasferta contro vere e proprie corazzate contro la Cisco Roma.

Queste ultime analisi sembrano avvantaggiare i biancorossi, ma sono soltanto illazioni e supposizioni. Vedremo come i ragazzi di mister Sciannimanico sapranno sorprendere il proprio pubblico, ancora una volta chiamato ad una grande prova di incitamento domenica al "Puttilli". Saranno le ore 16, quando gli arbitri a Brindisi e a Barletta daranno il fischio d'inizio che avvierà gli spareggi promozione.
  • SS Barletta Calcio
  • Calcio
  • play off
Altri contenuti a tema
Il barlettano Francesco Divittorio è un nuovo calciatore della Città di Fasano Il barlettano Francesco Divittorio è un nuovo calciatore della Città di Fasano Il terzino classe 2003 riparte dalla provincia di Brindisi. Per lui esperienze con Fidelis Andria e Bisceglie
Irene Divittorio alla Sampdoria: ora è ufficiale Irene Divittorio alla Sampdoria: ora è ufficiale Dopo provini e successi, da oggi Irene Divittorio diventa una nuova blucerchiata
Barletta calcio 2022/23: entusiasmo a “mille” e oltre Barletta calcio 2022/23: entusiasmo a “mille” e oltre Campagna abbonamenti da record per una stagione, si auspica, da protagonisti
Memorial “Ruggiero Napoletano”: vince il Bari, Fidelis Andria al secondo posto Memorial “Ruggiero Napoletano”: vince il Bari, Fidelis Andria al secondo posto Il torneo in memoria del giovane calciatore barlettano vinto dalla società biancorossa
Eurogol di Sante Russo e il sogno di coppa del Barletta continua Eurogol di Sante Russo e il sogno di coppa del Barletta continua I biancorossi superano l’ostico San Marzano nel primo incontro del girone della fase nazionale di Coppa Italia
Tre gol, tre punti del Barletta dei giovani, con tanto di allungo in classifica Tre gol, tre punti del Barletta dei giovani, con tanto di allungo in classifica Marangi, Nannola e Cafagna trascinano i biancorossi contro un combattivo Canosa
1 Insulti alla speaker di Barletta. La solidarietà non basta più. Insulti alla speaker di Barletta. La solidarietà non basta più. È ora che chi sbaglia paghi: distinguiamo il tifo sano dall’idiozia
Barletta:  altro giro, altro poker Barletta: altro giro, altro poker I biancorossi schiantano quasi di inerzia anche il Borgorosso Molfetta
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.