Paganese-Barletta, conferenza Ginestra
Paganese-Barletta, conferenza Ginestra
Calcio

Paganese-Barletta, Ginestra: «Noi favoriti? Lo si è solo rispondendo sul campo»

Il tecnico in conferenza stampa alla vigilia dell'esordio in campionato

Ora sì, è davvero tutto pronto. In archivio il prologo di Coppa Italia serie D contro il Bitonto, il Barletta è pronto ad entrare in scena sul palcoscenico principale del campionato. I biancorossi sono attesi dalla Paganese per un match difficile, oltre che per i valori in campo, anche dal punto di vista ambientale. Un test subito probante per i ragazzi di Ciro Ginestra che in conferenza stampa ha presentato la gara.

CALCIO PROPOSITIVO

Contro il Bitonto si è visto un Barletta timido nel primo tempo, propositivo nel secondo. Per il tecnico bisognerà ripartire da lì da una squadra che "faccia calcio propositivo e che sappia guadagnarsi sul campo i gradi di favorita per la vittoria".

SILVESTRI OUT, LOBOSCO OK

Così come contro il Bitonto al centro della difesa non ci sarà Amedeo Silvestri che ha un problema alla schiena. "Monitoriamo costantemente le sue condizioni, sarà un'assenza importante ma abbiamo giocatori validi come Lobosco che è pienamente recuperato. Questa squadra sa quello che deve fare, chiunque scenda in campo lo fa con consapevolezza dei propri mezzi".

DIFENSORE IN ARRIVO?

In virtù delle condizioni di Silvestri si valtuerà l'innesto di un altro difensore. Qualora i tempi di recupero dell'ex Lamezia Terme fossero lunghi si potrebbe intervenire sul mercato ma solo "se ci fosse la giusta occasione".

RUSSO JOLLY

Tra i temi discussi anche il ruolo di Sante Russo. Per il tecnico "Sante è un calciatore importante, può giocare seconda punta ma anche quinto o mezzala. Parliamo di un ragazzo che avrei voluto fortemente anche ad Altamura, sono felicissimo di poterlo allenare".

BRAMATI, DISPONBILITÀ E ADATTAMENTO

Parole al miele anche per Bramati. Arrivato nel ruolo di "vice Marsili", il 30enne romano si sta ritagliando spazio come regista difensivo e Ginestra ne ha elogiato "la grande disponibilità e lo spirito di adattamento".

SPIRITO DI RIVALSA

Per Ginestra questa squadra, con lui a capo è animata da un grande spirito di rivalsa. "Sulla carta non siamo favoriti, ma sulla carta non si vince. Per me il Barletta è un top club, ma questa squadra ha bisogno di tutti. Posso assicurarvi che finchè sarò qui ci sarà tanto lavoro, tanto sudore ed affrontarci sarà dura per chiunque".

PAGANESE SQUADRA AGGRESSIVA

Un passaggio anche sull'avversario di giornata, lontano parente da quello che lo scorso anno ha perso il girone G al fotofinsh ma comunque definita "squadra giovane e aggressiva. Ti vengono a prendere alti e ti impediscono di giocare. Avranno il sostegno di un pubblico caldissimo, dobbiamo essere attenti e concentrati".

LA DISFIDA A PAGANI

Domani per i barlettani sarà una gioranta di festa. La rievocazione storica della Disfida calamiterà l'attenzione della città, non mancherà però l'amore per il Barletta. In molti rinunceranno al certame e al corteo per essere a Pagani "so che domani è una giornata speciale ma so che in molti ci seguiranno. I voglio ringraziare tutti i nostri tifosi, già domenica scorsa mi è dispiaciuto non ripagarli con una vittoria, speriamo di farlo già da questa partita".

  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
Barletta 1922, il primo acquisto è Andrea Bottalico Barletta 1922, il primo acquisto è Andrea Bottalico Centrocampista classe 1998 lo scorso anno alla Fidelis Andria
Barletta 1922, al via l'era di mister Pasquale De Candia Barletta 1922, al via l'era di mister Pasquale De Candia Le prime parole in biancorosso del nuovo tecnico
Barletta 1922: tra botti di mercato e limitate (?) speranze di ripescaggio Barletta 1922: tra botti di mercato e limitate (?) speranze di ripescaggio Dimenticare quanto prima il recente passato come primo imprescindibile obiettivo del nuovo Barletta
Barletta 1922, presentata domanda di ripescaggio Barletta 1922, presentata domanda di ripescaggio La nota del club biancorosso
4 Barletta 1922, si presentano Daniele De Vezze e Bartolo Lorusso Barletta 1922, si presentano Daniele De Vezze e Bartolo Lorusso Direttore generale e club manager chiedono di voltare pagina
Il Barletta 1922 riparte da Pasquale De Candia e Bartolo Lorusso Il Barletta 1922 riparte da Pasquale De Candia e Bartolo Lorusso Domani l'ufficialità di tecnico e ds
SSD Barletta 1922 o Barletta Calcio Sport? Questo è un problema… SSD Barletta 1922 o Barletta Calcio Sport? Questo è un problema… Romano (e Dimiccoli) incassano il no di Daleno. Dibenedetto prova a riesumare un glorioso passato. In m
Barletta 1922, tra ombre e divisioni Barletta 1922, tra ombre e divisioni La svolta societaria è arrivata (forse), ma le macerie da raccogliere sono tantissime
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.