Calcio Barletta Gravina il foto racconto del match at. <span>Foto Cosimo Campanella</span>
Calcio Barletta Gravina il foto racconto del match at. Foto Cosimo Campanella
Calcio

Casarano vs Barletta, ovvero una corazzata contro un continuo cantiere aperto

Il difficilissimo impegno dei biancorossi e il programma della 14^ giornata di Serie D

Presi com'eravamo in questi giorni dall'attesa di quelle che sarebbero state le parole di Dimiccoli, Camicia e Ginestra sull'attuale enigmatico momento del Barletta, quasi ci si è dimenticato che domenica i biancorossi saranno attesi da una trasferta tra le più difficili di questa stagione, in casa di un Casarano che è al momento la squadra più in forma del girone dopo un avvio parecchio stentato.

Che dire, peggior avversario non poteva esserci per il Barletta in un momento così complicato tra partenze più o meno certe, arrivi ancora da definire e infortuni, come quello di Schelotto, più lunghi del previsto.

Davvero arduo in queste condizioni ipotizzare qualsiasi scenario a breve termine, soprattutto alla luce delle parole inequivocabili di mister Ginestra (a torto, o a ragione, forse l'unico in tutti questi mesi a parlare chiaro) circa il reale potenziale della rosa messagli a disposizione.

Non ci resta quindi che aspettare l'inappellabile verdetto del campo, oltre a quelli che saranno gli sviluppi di un mercato che, per quanto riguarda il Barletta, più che di riparazione, si annuncia di ricostruzione di una squadra che da troppo tempo ha in tutto e per tutto le fattezze di un continuo, metaforico cantiere aperto, come già non bastassero per i barlettani le problematiche derivanti dai cantieri aperti veri.

Negatività attira altra negatività, si diceva l'altra sera in conferenza stampa. Tutto vero, anzi verissimo, ma con queste premesse, almeno per quel che riguarda il match di domani al "Capozza", ci risulta davvero difficile abbandonarci all'ottimismo più sfrenato.

Per quanto riguardagli altri incontri in programma per la quattordicesima giornata del girone H di Serie D, turno apparentemente abbordabile per la Team Altamura capolista che al "Tonino D'Angelo" affronterà una Paganese in chiara flessione rispetto a inizio campionato, mentre parecchio interessante si annuncia il confronto tra Nardò e Gelbison, entrambe reduci da passi falsi interni.

E non facile di sicuro sarà l'impegno della Fidelis Andria orfana dell'infortunato Strambelli, che al "Degli Ulivi" riceverà la visita dell'ostico Matera, così come per nulla semplice si annuncia per il Fasano la trasferta di Angri.

Meno insidioso, almeno sulla carta, invece l'impegno casalingo del Martina che ospita un Santa Maria Cilento che da qualche tempo viaggia alla media di quattro gol subiti a partita.

Fuochi d'artificio, infine, si annunciano nella zona bassa della classifica con i tre scontri diretti Gravina-Gallipoli, Palmese-Bitonto.

Completa il programma Rotonda-Manfredonia, un vero e proprio match da tripla, vista la spiccata attitudine dei lucani nel fare punti (spesso vittorie) con le grandi, così come di perderne con le piccole.
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
Mario Dimiccoli rompe il silenzio: «Lotito? Qualcosa c'è, premiata la serietà della società» Mario Dimiccoli rompe il silenzio: «Lotito? Qualcosa c'è, premiata la serietà della società» Il presidente onorario intervenuto ai microfoni di Antenna Sud ha parlato anche della contestazione
1 Lotito: «Compro il Barletta? Mi arrivano 500mila proposte, poi lo vedremo» Lotito: «Compro il Barletta? Mi arrivano 500mila proposte, poi lo vedremo» Il patron della Lazio risponde circa il suo possibile interessamento al club biancorosso
1 Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Biancorossi vittoriosi dopo tre mesi di turbolenta agonia
Lotito a Barletta? Maneggiare con cura Lotito a Barletta? Maneggiare con cura L’interesse del patron della Lazio per il club biancorosso non è fantascienza, ma serve cautela
Finalmente Barletta! Camilleri e Diaz stendono il Matera Finalmente Barletta! Camilleri e Diaz stendono il Matera Primo successo e primi gol del 2024 per i biancorossi di Ciullo
Verso Barletta-Matera, Ciullo: «Dobbiamo dimostrare di poter vestire questa maglia» Verso Barletta-Matera, Ciullo: «Dobbiamo dimostrare di poter vestire questa maglia» Le parole del tecnico alla vigilia della sfida ai lucani
Barletta-Matera: cercasi con urgenza svolta della stagione Barletta-Matera: cercasi con urgenza svolta della stagione Biancorossi attesi da una partita bivio dopo due settimane a dir poco burrascose
1 Barletta 1922: la protesta del popolo biancorosso contro la proprietà Barletta 1922: la protesta del popolo biancorosso contro la proprietà Sfila per le vie della città la manifestazione pacifica del tifo organizzato Rabbia, delusion
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.