Barletta Calcio Salernitana
Barletta Calcio Salernitana
Calcio

Calcio, il punto sull'undicesima giornata del girone B di Prima Divisione

La Nocerina di Auteri vola in vetta

Undicesima giornata del girone B di Prima Divisione insolita quella messa in atto ieri. All'appello mancano ben due match, quello tra Juve Stabia e Atletico Roma, che saranno di scena stasera al "Menti" in una gara in cui le ambizioni di risalita dei campani si scontrano con la voglia di ritornare in testa alla classifica dei ragazzi di Incocciati. Atletico Roma che nella giornata di ieri ha subito il sorpasso della Nocerina: nel catino bollente del "San Francesco" i ragazzi di mister Auteri hanno sconfitto il Taranto nel "big match" della giornata per uno a zero. Decisiva la rete del bomber Castaldo. Nocerina che si attesta a quota 24, con tre lunghezze di vantaggio sui capitolini e sul Benevento, vittorioso ieri sulla Lucchese grazie alla doppietta del rientrante Evacuo per il 2 a 1 finale. Benevento che sarà il prossimo avversario del Barletta nella gara di domenica 7 novembre al "Puttilli".

Perde colpi in alta classifica il Gela, che tra le mura amiche del "Presti" soccombe per 3 a 1 al sorprendente Cosenza: la doppietta di Mazzeo e la rete di Daud regalano la prima vittoria esterna a Somma, il momentaneo pari di D'Amico non basta ai siciliani che rallentano la loro marcia. Segnali di risveglio manifestati anche dal Pisa, che al 95' agguanta un insperato pareggio in quel di Foligno grazie alla punizione vincente di Carparelli, quasi la replica di quanto avvenne al "Puttilli" nella seconda giornata: anche allora terminò 1 a 1.

Detto del pari tra Andria e Barletta, che lascia i biancorossi in ultima posizione a quota 7, in coda due colpacci esterni per Cavese e Siracusa: i campani espugnano il difficile campo della Virtus Lanciano grazie alla doppietta del talentuoso C. Ciano, mentre la squadra iblea sconfigge il Foggia di Zeman allo "Zaccheria" nella gara degli ex: oltre al centrocampista Mancino, autore di una doppietta, nelle fila del Siracusa vi erano anche il tecnico Ugolotti e i difensori Moi e Ignoffo.

Il quadro è completato da Viareggio-Ternana, gara sospesa al minuto 60 per impraticabilità di campo a causa della pioggia battente. La gara sarà recuperata, e disputata intergralmente, senza riprendere la disputa dal minuto della sospensione, in cui il Viareggio di Scienza era in vantaggio per uno a zero grazie all'acuto di Cristiani. Infatti in Lega Pro vige un regolamento differente da quello valido per Serie A e Serie B per quanto concerne i recuperi.

Di seguito il quadro dei risultati: (nel box a lato la classifica)
Andria-Barletta 0-0;
Benevento-Lucchese 2-1;
Foggia-Siracusa 0-2;
Foligno-Pisa 1-1;
Gela-Cosenza 1-3;
Juve Stabia-Atletico Roma questa sera alle 20,45;
Nocerina-Taranto 1-0;
Viareggio-Ternana rinviata per maltempo;
Virtus Lanciano-Cavese 0-2
La classifica del girone B di Prima Divisione:

Nocerina 24; Atletico Roma e Benevento 21; Gela 19; Taranto 18; V. Lanciano 17; Cosenza 16; Foggia 15; Pisa, Cavese, Foligno e Juve Stabia 13; Siracusa e Lucchese 11; Viareggio e Andria 10; Ternana 9; Barletta 7.

N.B,: Atletico Roma, Juve Stabia, Viareggio e Ternana hanno una partita in meno.
  • SS Barletta Calcio
  • Calcio
  • Campionato
Altri contenuti a tema
Claudio Cassano veste ancora l'azzurro Claudio Cassano veste ancora l'azzurro Il talento barlettano classe 2003 convocato nella nazionale Under 20 del CT Bollini
1 Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Barletta-Matera 2-0. Finalmente tre punti. Finalmente una squadra Biancorossi vittoriosi dopo tre mesi di turbolenta agonia
Barletta in casa del Gallipoli con l’obbligo dei tre punti Barletta in casa del Gallipoli con l’obbligo dei tre punti Biancorossi a caccia di un successo che manca dal 12 novembre
Giuseppe Venanzio dal Barletta alla Fidelis Andria Giuseppe Venanzio dal Barletta alla Fidelis Andria Il classe 2005 barlettano lascia i biancorossi e si accasa ai federiciani
1 Claudio Cassano, il gioiello del calcio barlettano che gioca in serie B Claudio Cassano, il gioiello del calcio barlettano che gioca in serie B Intervista al numero 10 del Cittadella
Gol, gioco, Gravina battuto e quinto posto: Barletta ora dicci chi sei Gol, gioco, Gravina battuto e quinto posto: Barletta ora dicci chi sei Gialloblu murgiani battuti e zona playoff agganciata, ma il bello (o il brutto) arriva ora con gli scontri diretti
Barletta-Gelbison 0-0. Bel gioco, ma pochi gol: un film già visto Barletta-Gelbison 0-0. Bel gioco, ma pochi gol: un film già visto Biancorossi sempre più solidi e sicuri, ma ancora troppo sterili
Claudio Cassano, arriva il primo gol stagionale con il Cittadella Claudio Cassano, arriva il primo gol stagionale con il Cittadella Il talento barlettano esulta per la prima volta con la maglia granata
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.