Fumogeni Stadio
Fumogeni Stadio
Calcio

Calcio, «Gli steward del Barletta hanno provocato con insulti e sfottò»

Dure le parole della dirigenza brindisina

Di solito dopo i grandi match non mancano mai gli strascichi polemici. In serie A talvolta le polemiche si protraggono per intere settimane, mentre qualche serie più giù ci si limita a sottolineare i comportamenti scorretti. Al di là del risultato, che ha visto il Barletta prevalere nettamente sul campo nonostante alcune azioni dubbie contestate da giocatori e dirigenti, parte della società brindisina ha denunciato comportamenti poco sportivi da parte di alcuni steward biancorossi.

I dirigenti biancazzurri, e in particolare Barretta che era presente in curva, denunciano che gli addetti alla sicurezza hanno provocato oltre modo i tifosi ospiti. Citando quanto scritto dal Brindisi Sera, riportiamo le dure parole di Barretta, che condanna i gesti e gli sfottò di alcuni steward che non sono risultati graditi. «Al di là del risultato finale che, pur non pregiudicando nulla, ovviamente ci amareggia, siamo costretti a denunciare un comportamento scorretto da parte di chi, al contrario, dovrebbe - assieme alle forze dell'ordine - garantire la sicurezza fuori e dentro lo stadio».

«Il riferimento è al servizio d'ordine degli steward di Barletta, i quali – al termine della gara – sono venuti sotto la curva del Brindisi (dove eravamo seduti anche noi n.d.r.) ed hanno iniziato a fare gesti poco 'ortodossi' all'indirizzo dei nostri tifosi, oltre a proferire insulti e sfottò di varia natura. Un fatto gravissimo che va al di là di ogni giustificazione».

«E' inconcepibile, oltre che assurdo, che gli addetti alla sicurezza - e, cioè, le stesse persone che dovrebbero evitare il verificarsi di episodi spiacevoli - si permettano di provocare in questo modo i tifosi ospiti, peraltro dopo una gara ad alta tensione come quella odierna, ma che tuttavia, nonostante la notoria rivalità tra le due tifoserie, si è svolta nella massima correttezza e sportività. Siamo sconcertati da quanto accaduto, ma soprattutto siamo molto amareggiati per il fatto che nessuno della società abbia mosso un dito rispetto a quanto si stava verificando al termine della partita».

«Si parla tanto di sicurezza negli stadi, si organizzano finanche corsi per queste persone che dovrebbero salvaguardare la nostra sicurezza e poi siamo costretti ad assistere a queste scene. A questo punto, chiediamo alle forze dell'ordine presenti nel momento in cui accadeva quanto riportato di individuare i responsabili. Noi, che eravamo in curva ed abbiamo purtroppo visto e sentito tutto, segnaleremo l'episodio a chi di dovere, nella speranza che episodi di questo genere non abbiano più a verificarsi».

Amare le parole della dirigenza brindisina che appare delusa dai comportamenti proprio di coloro che dovrebbero garantire la sicurezza. I biancazzurri sono stati vittime di forti provocazioni e a sfottò che forse andavano leggermente oltre la correttezza sportiva.

Peraltro a queste provocazioni sono seguiti alcuni scontri appena fuori dal "Puttilli". Le voci di alcuni tifosi presenti parlano di una sassaiola partita dai biancazzurri e di sprangate. Gesti davvero brutti, che esulano dall'ambito sportivo e che vanno condannati, chiunque sia il colpevole.

La redazione contatterà in seguito la società Barletta Calcio per ottenere chiarimenti in merito alla questione incresciosa che è avvenuta dentro e fuori lo stadio, certi che una società seria e organizzata come quella biancorossa replichi alla denuncia della società brindisina.
  • SS Barletta Calcio
  • Stadio "C. Puttilli"
  • Vittoria
  • Sconfitta
Altri contenuti a tema
10 Sediolini danneggiati al "Puttilli", Cannito: «Non maltrattarla, è la tua città» Sediolini danneggiati al "Puttilli", Cannito: «Non maltrattarla, è la tua città» Denuncia social del primo citttadino
Barletta-Nocerina, il sindaco dispone l'apertura della gradinata del "Puttilli" Barletta-Nocerina, il sindaco dispone l'apertura della gradinata del "Puttilli" Secondo provvedimento straordinario dopo quello della gara con il Martina, biglietti in vendita presso la sede del Barletta 1922
9 Barletta-Nocerina, ordinanza dell'ufficio traffico Barletta-Nocerina, ordinanza dell'ufficio traffico Cambia la viabilità nei pressi dello stadio "Puttilli"
Stadio Puttilli, «Entusiasmo e collaborazione per l’apertura straordinaria della gradinata» Stadio Puttilli, «Entusiasmo e collaborazione per l’apertura straordinaria della gradinata» Gennaro Calabrese: «Supportiamo questa opportunità con rispetto per vivere una splendida domenica di sport»
13 Barletta-Martina, il sindaco autorizza l'apertura parziale della gradinata Barletta-Martina, il sindaco autorizza l'apertura parziale della gradinata Disponibili mille tagliandi per la gara in programma domenica 9 ottobre alle 16
7 “Puttilli”, il sindaco Cannito incontra il Barletta 1922 “Puttilli”, il sindaco Cannito incontra il Barletta 1922 A Palazzo di Città il punto sulla situazione capienza
Puttilli sold-out ma ancora monco. Cresce l'impazienza della tifoseria Puttilli sold-out ma ancora monco. Cresce l'impazienza della tifoseria Biglietti già esauriti per Barletta-Martina, si moltiplicano gli appelli per la riapertura del settore Distinti ancora chiuso
Il Barletta fa tris ed è secondo in classifica Il Barletta fa tris ed è secondo in classifica I biancorossi di Farina superano il Francavilla in Sinni molto più nettamente di quanto non dica l’1-0 finale
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.