Pallacanestro
Pallacanestro
Basket

Basket, vittoria all’ultimo secondo per la Cestistica Barletta

Contro l’Athletic Castellana termina 62-60 per i biancorossi

Vittoria emozionante e sofferta per la Cestistica Barletta che, dopo due partite perse contro le prime in classifica, ritorna a fare punti nella dodicesima giornata del Campionato di Serie C Regionale. I biancorossi s'impongono con uno striminzito 62-60 che, tuttavia, non rende giustizia ad un Barletta che ha dominato quasi sempre il parquet del PalaMarchiselli. L'Athletic Castellana, avversaria dei ragazzi di coach Degni, non gioca una gran partita ma riesce ugualmente a spaventare il pubblico casalingo, raggiungendo pericolosamente i locali nell'ultimo quarto e perdendo solo all'ultimissimo secondo.

Le due squadre entrano subito determinate in campo e, dopo un inizio equilibrato, è il Barletta a fare la voce grossa, distanziando gli ospiti con una serie di canestri ad opera del trio Colaprice-Gambarota-Degni, tutti in grande spolvero. La difesa del Castellana si dimostra poca cosa e, mentre uno dei due arbitri s'infortuna per uscire zoppicante dal campo e non farvi più rientro, la Cestistica chiude con un netto 22-10.

Nel secondo quarto, il Barletta sembra meno incisivo, ma non per questo efficace. I soliti Gambarota e Degni si fanno sentire e, complice una buona prestazione di tutta la squadra, dove si distingue anche il pivot Auricchio, i biancorossi si affermano ancora lasciando a meno undici il Castellana (38-27).

Come era già successo durante l'ultima partita casalinga giocata contro la DLD Basket Taranto, dopo l'intervallo, il Barletta, pur controllando gli avversari, si distrae e conduce un terzo quarto noioso, conclusosi con il punteggio di 51-43. Ma è l'ultima frazione di gioco quella a spaventare i ragazzi della Cestistica che entrano in campo molli e rilassati e si fanno recuperare lentamente tutti i punti di vantaggio. A meno di un minuto dal termine, il Castellana pareggia, portando la gara sul 60-60. Lo spettro del tempo supplementare si fa sempre più concreto e, a tre secondi dal termine dei tempi regolamentari, viene chiamato il time-out, con il Barletta che si appresta a rimettere nei pressi dell'area del Castellana. Si rientra in campo e, con un perfetto tiro da due di Auricchio, la Cestistica si porta avanti di due punti, proprio mentre la sirena sancisce il termine della gara.

La partita termina 62-60. I biancorossi dimostrano ancora una volta di avere tutte le potenzialità per puntare con decisione alla permanenza nella zona play-off. Ma, anche in questo turno infrasettimanale, la Cestistica Barletta mostra una serie di sbavature da correggere il prima possibile: la pericolosa dormita di fine gara e la scarsa precisione sui tiri liberi sono mancanze da evitare, prima che diventino dei veri e propri limiti per questa squadra.

Gennaro G. G. Messina

Parziali: 22-10; 16-17; 13-16; 11-17
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.