Territorio

Weekend di Ferragosto, ecco la situazione sulle strade

Bollettino sul traffico di Autostrade per l'Italia. Rallentamenti tra Molfetta e Bari

Alla vigilia del Ferragosto si registra traffico intenso lungo le direttrici autostradali da nord verso sud e dai grandi centri urbani verso le località di villeggiatura. In particolare torna a interessare, come nei fine-settimana precedenti, la direttrice dicollegamento tra la Lombardia e la costa adriatica, attraverso le autostrade A1 Milano-Napoli, da Milano a Bologna e A14 Bologna-Taranto, da Bologna ad Ancona.

Si registrano tempi di percorrenza di:
- 1 ora sulla A1 tra Piacenza nord e Fidenza verso sud, in direzione di Bologna,
- 1 ora e 30 minuti sulla A14 tra Bologna Borgo Panigale ed Imola verso sud, in direzione della riviera adriatica,
- 45 minuti nella stessa direzione, sempre sulla A14, tra Cesena e Rimininord- 50 minuti sulla A1 verso nord, in direzione di Bologna, tra Incisa-Reggello e Firenze Scandicci,
- 40 minuti sulla A14 tra Molfetta e Bari nord in direzione sud.

Durante i giorni di domenica 14 e lunedì di ferragosto il traffico sarà meno intenso. La fluidità degli spostamenti sarà favorita dal divieto di circolazione ai mezzi pesanti attivo: fino alle 23 di oggi, dalle 7 alle 24 di domenica 14 e dalle 7 alle 23 sia di lunedì 15.

Autostrade per l'Italia invita gli automobilisti ad informarsi sulle condizioni del traffico prima di mettersi in viaggio e ricorda la possibilità di chiamare il Call Center Viabilità al numero 840-04.21.21 oil 1518 del CCISS. Aggiornamenti sulle condizioni di viabilità sulla retesono presenti anche sul sito internet www.autostrade.it. Durante il viaggio informazioni real time sul traffico vengono riportatesui pannelli a messaggio variabile e dai notiziari RTL 102.5 FM, Isoradio103.3 FM, Onda Verde RAI e, nelle Aree di Servizio, sul circuito televisivoINFOMOVING. Autostrade per l'Italia ricorda inoltre ai conducenti dirispettare i limiti di velocità e di mantenere le distanze di sicurezza dal veicolo che precede.
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.