Vetro rotto al triage
Vetro rotto al triage
Cronaca

Violenza all'ospedale "Dimiccoli" di Barletta, danni ai vetri del pronto soccorso

Escalation di insofferenza: aumenta la preoccupazione

Per chi almeno una volta ha transitato per necessità nel pronto soccorso dell'ospedale "Dimiccoli" di Barletta, sa che l'atmosfera non è di certo delle più serene. Ieri sera la situazione ha degenerato in violenza: infatti un uomo senza fissa dimora si è scagliato con forza contro il vetro del triage, danneggiandolo con una stampella. Pare che la sua rabbia non sia finita lì, poiché avrebbe danneggiato anche i vetri dei fanali delle ambulanze presenti nel parcheggio del nosocomio.

La notizia è velocemente rimbalzata sui social. «La violenza è il rifugio degli incapaci» lamenta qualcuno in un commento, invocando rispetto dei luoghi condivisi e dei lavoratori, altri invece esaltano le azioni scellerate, criticando aspramente i servizi dell'ospedale. Il gesto va condannato e occorre massima solidarietà per gli operatori del pronto soccorso e dell'ospedale intero. In un periodo storico in cui non mancano notizie di aggressioni al personale medico non è possibile avallare il pensiero violento e ignorante.

L'appello è alle istituzioni, affinché possano monitorare le attività del pronto soccorso di Barletta e prevenire possibili tragedie. La presenza delle forze dell'ordine potrebbe scoraggiare atteggiamenti del genere, ma è indispensabile anche ragionare con serietà sullo stato della sanità a Barletta e sull'efficienza dei servizi, garantendo risposte immediate e competenti a chi ne ha bisogno ed emarginando quanti ne fanno abuso. Sulle precise cause che hanno scatenato il raptus di violenza di ieri sera, sono in corso degli accertamenti.
  • Ospedale "R. Dimiccoli"
Altri contenuti a tema
Nono caso di donazione organi nella Bat, l'uomo aveva 43 anni Nono caso di donazione organi nella Bat, l'uomo aveva 43 anni Direttore Generale Asl Bt: «In un momento di profondo dolore la famiglia ha compiuto un grande gesto di amore»
1 Cammina sul falò non spento sulla spiaggia di Barletta, ustioni per una bambina Cammina sul falò non spento sulla spiaggia di Barletta, ustioni per una bambina La piccola è stata trasportata all'ospedale Dimiccoli"
Lotta ai tumori, all'ospedale di Barletta la presentazione di un nuovo farmaco Lotta ai tumori, all'ospedale di Barletta la presentazione di un nuovo farmaco Oggi l'incontro organizzato presso il polo universitario
Concorso unico per infermieri, in arrivo entro fine anno Concorso unico per infermieri, in arrivo entro fine anno Emiliano: «Nessun taglio nella spesa sanitaria ma solo eliminazione degli sprechi»
1 Maxiemergenza a Barletta, simulazione anche in vista del Jova Beach Party Maxiemergenza a Barletta, simulazione anche in vista del Jova Beach Party L'esercitazione di questa mattina ha simulato un massiccio afflusso di pazienti
Maxiemergenza sanitaria, un'esercitazione per l'ospedale Dimiccoli di Barletta Maxiemergenza sanitaria, un'esercitazione per l'ospedale Dimiccoli di Barletta Si simulerà l'arrivo di una telefonata da parte della centrale operativa 118
1 Sei nuove ambulanze, oggi la presentazione all'ospedale di Barletta Sei nuove ambulanze, oggi la presentazione all'ospedale di Barletta Sostituiranno altrettante ambulanze che vanno così "in pensione"
Sanità: la giunta regionale approva il Documento Unico di riordino ospedaliero Sanità: la giunta regionale approva il Documento Unico di riordino ospedaliero Non viene modificato sostanzialmente quanto già approvato dai precedenti Regolamenti regionali
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.