Ascia
Ascia
Cronaca

Tenta di uccidere il marito in collaborazione con il figlio

La vittima ha riportato lesioni verosimilmente procurategli con un’ascia. La donna avrebbe ostacolato la fuga del marito

I Carabinieri della Compagnia di Barletta hanno arrestato una 49enne del luogo con le accuse di tentato omicidio aggravato in concorso e lesioni, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Trani su richiesta della locale Procura della Repubblica.

I fatti risalgono alla mattina del 24 agosto dello scorso anno quando presso il pronto soccorso dell'ospedale di Barletta è giunto un 51enne rimasto vittima di una violenta aggressione avvenuta nel cortile della sua abitazione. L'uomo riportava gravi lesioni al capo, al torace e agli arti, verosimilmente procurategli con un'ascia. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri che nella circostanza hanno arrestato in flagranza di reato il figlio 29enne ritenuto responsabile del tentato omicidio del padre. La successiva attività investigativa condotta dai militari, sotto il coordinamento della Procura della Repubblica di Trani, ha consentito di raccogliere ulteriori elementi di responsabilità nella vicenda anche a carico della moglie, la quale avrebbe ostacolato la fuga del marito consentendo al figlio di colpire ripetutamente il padre 51enne.

Tratta in arresto la donna, su disposizione della Procura della Repubblica di Trani è stata associata presso la locale casa circondariale
  • Carabinieri
  • Tentato omicidio
Altri contenuti a tema
Ordinavano panini e caffè ma era droga, maxi operazione nel nord barese Ordinavano panini e caffè ma era droga, maxi operazione nel nord barese Gli stupefacenti provenivano dalla Spagna e venivano smerciate sul territorio della Bat
Operazione "Oltremare", 47 arresti nel nord barese Operazione "Oltremare", 47 arresti nel nord barese Detenzione e spaccio di sostanza stupefacente in concorso a Trani, Bisceglie, Ruvo, Corato e Barletta
Colpito da taser, muore a Bolzano il 42enne di Barletta Carlo Lattanzio Colpito da taser, muore a Bolzano il 42enne di Barletta Carlo Lattanzio Disposta l'autopsia per chiarire le cause dell'accaduto
I Carabinieri rafforzano i pattugliamenti nelle zone costiere della Bat I Carabinieri rafforzano i pattugliamenti nelle zone costiere della Bat Controlli anche sulla circolazione stradale per uso del cellulare alla guida e mancanza di cinture
I Carabinieri incontrano le referenti dei centri anti violenza del territorio I Carabinieri incontrano le referenti dei centri anti violenza del territorio Ieri mattina incontro tra le referenti dei CAV e il Comandante Provinciale dei Carabinieri BAT e il Maresciallo Vernice
Auto rubate nella Bat e portate a Cerignola: arrestati tre andriesi Auto rubate nella Bat e portate a Cerignola: arrestati tre andriesi Il sistema finalizzato a ricettazione e riciclaggio scoperto dai Carabinieri
Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Biglietti, allarmi e sicurezza: «Attenzione a non cadere nella trappola dell’emulazione» Dopo gli episodi accaduti in pochi giorni a Trani, Barletta, Bari e Andria, ne parliamo con il comandante dei Carabinieri Massimiliano Galasso
L'arma dei Carabinieri al fianco della Asl Bt L'arma dei Carabinieri al fianco della Asl Bt Incontro tra il comandante e la direzione generale dell'azienda sanitaria
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.