Teatro Curci
Teatro Curci
Cronaca

Teatro Curci e R.T.I. Sette Rue: assolta l'ex dirigente comunale Santa Scommegna

Per la Procura tranese non turbò la libertà degli incanti nell'assegnazione dei servizi. Per gli altri 7 imputati le carte saranno inviate alla pubblica accusa

Assoluzione per Santa Scommegna, ex-dirigente del settore beni e servizi culturali del Comune di Barletta: questo l'esito del processo, risolto attraverso il giudizio abbreviato, che vedeva la Scommegna e altri sette barlettani accusati di concorso in turbata libertà degli incanti per la gestione triennale dei servizi ausiliari del Teatro Comunale Curci, bandita il 7 agosto del 2007, dopo la revoca disposta dallo stesso Comune nei confronti della cooperativa Teatro Kismet di Bari. L'istanza di giudizio abbreviato è stata formulata ieri mattina davanti al giudice per l'udienza preliminare del Tribunale di Trani Roberto Oliveri Del Castillo. All'epoca dei fatti- anno 2007- la Scommegna era dirigente alla Cultura del Comune di Barletta: In occasione della gara d'appalto per l'utilizzo dei servizi del "Curci", secondo l'accusa, la Cooperativa Sette Rue, la Snc Defazio e la Ditta Leone costituirono un raggruppamento temporaneo d'imprese. Per la Procura tranese, gli imputati, a vario titolo, avrebbero turbato la gara d'appalto cui partecipò pure la cooperativa barese Kismet. Condotte che sarebbero sfociate nell'illegittima emissione del provvedimento dirigenziale del settore beni e servizi culturali del Comune di Barletta con cui si dispose che l'aggiudicazione provvisoria dell'appalto fosse revocata alla Cooperativa Kismet in favore della R.T.I. Sette Rue. Nello scorso novembre gli imputati avevano optato tutti per il giudizio abbreviato.

Le "vessazioni che la persona offesa (i rappresentanti del Kismet, ndr) attribuisce- si legge nel dispositivo- agli odierni imputati hanno visto come vittima anche la Scommegna". Nel dettaglio, il sostituto procuratore, su disposizione del Gup, si occuperà dell'audizione del direttore del Cda del Kismet Bari, Vincenzo Cipriani, della sua socia Amelia Bosco, della Scommegna e della funzionaria del Comune di Barletta, Antonella Scolletta, al fine di fare luce sulle eventuali pressioni ricevute ed eventualmente da chi siano provenute. Per gli altri imputati, nel dettaglio Pasquale Di Vincenzo, custode del "Teatro Curci", Giacomo Iodice, presidente del consiglio d'amministrazione della Cooperativa Sette Rue a r.l., Angela Divincenzo e Gianfranco Rizzi, consiglieri d'amministrazione della stessa cooperativa, Rocco Michele Defazio ed Antonio Defazio, soci della "Snc Defazio Antonio e Defazio Rocco Michele & C", Oronzo Leone, amministratore della Ditta "Audio One Service Audio-Luci", il Gup ha disposto che le carte siano inviate alla pubblica accusa, in quanto- si legge nel dispositivo- "il fatto appare diverso da quanto indicato in sede di contestazione".
  • Teatro Curci
  • Procura della Repubblica
Altri contenuti a tema
1 Sos Teatro "Curci", manutenzione assente dal 1980: criticità per il tetto dell'ex aula consiliare Sos Teatro "Curci", manutenzione assente dal 1980: criticità per il tetto dell'ex aula consiliare Problematiche emerse da una seduta della commissione "Cultura e Pubblica istruzione"
Ieri lo spettacolo "Tanto vale divertirsi" è andato in scena a Barletta Ieri lo spettacolo "Tanto vale divertirsi" è andato in scena a Barletta Dopo il successo della matinée con i ragazzi, la performance si è replicata al Teatro Curci
Divine del Sud, successo per il "The Charity Christmas Show" Divine del Sud, successo per il "The Charity Christmas Show" Nella prestigiosa cornice del Teatro Curci di Barletta un concerto di beneficenza
Teatro come inclusione, in scena uno spettacolo per beneficenza Teatro come inclusione, in scena uno spettacolo per beneficenza "Alla ricerca dell’Amore, CIAK SI RECITA - Il Mago di OZ" ha coinvolto diverse realtà barlettane impegnate nel sociale
Al "Curci" di Barletta lo spettacolo "Alla ricerca dell'Amore, CIAK SI RECITA - Il Mago di OZ" Al "Curci" di Barletta lo spettacolo "Alla ricerca dell'Amore, CIAK SI RECITA - Il Mago di OZ" Questa mattina la presentazione dell'evento che si svolgerà venerdì 15 dicembre
“Echi d’incanto” al Teatro Curci di Barletta, un tuffo nel magico mondo Disney “Echi d’incanto” al Teatro Curci di Barletta, un tuffo nel magico mondo Disney «Tutti i sogni possono diventare realtà se abbiamo il coraggio di inseguirli»
“Echi d’ Incanto”, un musical al "Curci" per beneficenza “Echi d’ Incanto”, un musical al "Curci" per beneficenza Il ricavato sarà riservato al reparto di pediatria oncologica del presidio ospedaliero "Dimiccoli" di Barletta
Stagione teatrale 2023-2024, informazioni per la vendita dei biglietti Stagione teatrale 2023-2024, informazioni per la vendita dei biglietti Tutte le indicazioni utili
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.