Comitato di zona 167
Comitato di zona 167
Attualità

TARI in aumento, il comitato di quartiere zona 167: «Dopo un’estate torrida, una doccia fredda per i cittadini»

La nota firmata da Giuseppe Di Bari e Raffaele Patella

«Un'estate caratterizzata da temperature elevate e conseguenti disagi per i cittadini volge al termine riservando ai residenti-contribuenti della città di Barletta una vera e propria "doccia fredda"». Intervengono così i referenti del comitato di quartiere della zona 167 di Barletta, Raffaele Patella e Giuseppe Di Bari.

«È stato (e continua ad essere) un lungo periodo caratterizzato da aumenti spropositati di energia e carburanti, con un'inflazione "monstre" che non accenna a ridursi, tassi di interesse che stanno mettendo in crisi aziende e famiglie, specie quelle più giovani e potremmo continuare ancora in una sequela che ha l'aria di un vero e proprio "salasso" ai danni dei cittadini.

Come se tutto questo non bastasse, l'amministrazione comunale ha pensato bene di aumentare la TARI nonostante le rassicurazioni a mezzo stampa che tutto sarebbe rimasto invariato tranne un piccolo aumento dell'1,4% legato all'inflazione programmata, quindi non dipendente dalle decisioni politiche locali. In queste ore, invece, molti cittadini hanno manifestato tutto il loro disagio, dopo aver prelevato dalle proprie cassette postali le missive da parte dell'ufficio Tributi del Comune di Barletta, rilevando in alcuni casi persino il raddoppio di quanto pagato precedentemente per la TARI.

Il Comitato di zona 167, destinatario di molteplici segnalazioni, non può esimersi dal compito assegnatogli dai cittadini di farsi portavoce di questo disagio diffuso che, sommandosi alla situazione complessiva estremamente negativa, non fa che aggravare ulteriormente un quadro già notevolmente compromesso e che incide direttamente sul progressivo aumento dei fenomeni di devianza e delinquenza diffusi in tutta la città.

Un denominatore comune tra tutte le segnalazioni è rappresentato dalla raccolta differenziata, per la quale i cittadini continuano a dare un contributo determinante in vista di un sempre promesso e agognato
abbattimento della tassa rifiuti, ma che continua a restare uno straordinario miraggio.

Dopo questa "doccia fredda" non ci auguriamo certamente il solito "panno caldo" dall'amministrazione di Barletta, bensì una presa di coscienza e un reale impegno affinché si mettano a punto, in tempi rapidi, dei sistemi di tariffazione puntuale dei rifiuti in maniera da rendere i cittadini più consapevoli e premiati da un auspicato abbattimento della tassa rifiuti».
  • Comitato di quartiere zona 167
Altri contenuti a tema
Comitato di quartiere zona 167: «Debiti fuori bilancio, il consiglio comunale come bancomat» Comitato di quartiere zona 167: «Debiti fuori bilancio, il consiglio comunale come bancomat» La nota del presidente Giuseppe Di Bari
Riapertura via Vittorio Veneto, il comitato di zona 167: «Attendiamo il miracolo del parcheggio interrato» Riapertura via Vittorio Veneto, il comitato di zona 167: «Attendiamo il miracolo del parcheggio interrato» La nota del presidente Giuseppe Di Bari
Nuove telecamere sorveglianza, il comitato di zona 167: «Bene, ma serve di più» Nuove telecamere sorveglianza, il comitato di zona 167: «Bene, ma serve di più» La nota firmata dal presidente Giuseppe Di Bari
Il comitato di zona 167: «Cresce l'allarme droga, politica indifferente» Il comitato di zona 167: «Cresce l'allarme droga, politica indifferente» La nota del presidente Giuseppe Di Bari
Baby gang, il comitato di zona167 plaude all’impegno di forze dell’ordine e magistratura Baby gang, il comitato di zona167 plaude all’impegno di forze dell’ordine e magistratura La nota del presidente Giuseppe Di Bari
Il Comitato della 167 di Barletta incontra Don Maurizio Patriciello: «Uniti dall'impegno per le periferie» Il Comitato della 167 di Barletta incontra Don Maurizio Patriciello: «Uniti dall'impegno per le periferie» La nota del presidente Giuseppe Di Bari
19 Violenza e teppismo nella zona 167, il comitato di quartiere: «Situazione fuori controllo» Violenza e teppismo nella zona 167, il comitato di quartiere: «Situazione fuori controllo» La nota firmata dal presidente Giuseppe Dibari
1 Problema sicurezza nella 167, il comitato di quartiere: «Serve una ribellione popolare» Problema sicurezza nella 167, il comitato di quartiere: «Serve una ribellione popolare» La nota firmata da Giuseppe Di Bari e Raffaele Patella
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.