Il mare di Barletta
Il mare di Barletta
Politica

Sullo sviluppo turistico: «Cosa vogliamo per il futuro di Barletta?»

Rosa Tupputi: «Una visione in cui Barletta è una città moderna e all’avanguardia»

«Non si può parlare di turismo senza creare le condizioni perché la città possa essere attrattiva. Quello dello sviluppo turistico deve essere per Barletta un progetto concreto e un percorso sostenuto da interventi che muovano dalla conoscenza del territorio, da una programmazione e, soprattutto, da una visione di città» scrive Rosa Tupputi, in merito allo sviluppo turistico.

«Cosa vogliamo per il futuro di Barletta? Grandi eventi, occasionali e spuri, capaci sì di attrarre per uno, massimo due giorni, grandi numeri, per poi lasciare lo stesso deserto che c'era prima, o una politica seria di promozione della città e del territorio?

Tale direzione necessità di un coinvolgimento della città stessa, del suo tessuto economico e produttivo, una ricognizione e definizione della sua storia, economia, cultura, delle sue tradizioni, dei suoi punti di forza e di quelli su cui insistere per crescere.

Serve una sorta di "chiamata alle armi" delle energie migliori, dei talenti, delle eccellenze, delle punte di diamante, per elaborare una piattaforma di concertazione attiva e permanente da cui possano venire fuori esigenze e soluzioni, idee e realizzazioni per realizzare quella visione che di Barletta abbiamo e che questa nostra città merita. Una visione in cui Barletta è una città moderna e all'avanguardia, quindi attrattiva dal punto di vista di uno sviluppo sempre più green e smart, aperta e innovativa, sicura e accogliente, tanto da poter puntare a entrare nella rotta di viaggiatori curiosi e attenti e turisti in cerca di bellezza, buon cibo e relax.

Ci aspetta un duro lavoro, che partendo dalle idee passi anche per la realizzazione delle infrastrutture e interventi, a cominciare dalle litoranee, dal loro modello di sviluppo, per poi entrare nella città, dal centro alle periferie, senza lasciare nessuno indietro, auspicando, anzi, nel protagonismo dei comparti produttivi e dalle attività ricettive, attori sul campo, dal cui ascolto possono arrivare indicazioni importanti»
  • Rosa Tupputi
Altri contenuti a tema
Rosa Tupputi: «Rinuncio alla delega al bilancio ma confermo il mio impegno per la BAT» Rosa Tupputi: «Rinuncio alla delega al bilancio ma confermo il mio impegno per la BAT» La nota della consigliera provinciale
Calabrese e Tupputi eletti al consiglio provinciale, gli auguri di Cannito Calabrese e Tupputi eletti al consiglio provinciale, gli auguri di Cannito «Saranno loro a rappresentare Barletta tra i banchi della nostra Provincia»
«Sulla questione ambientale a Barletta serve condivisione unanime di intenti» «Sulla questione ambientale a Barletta serve condivisione unanime di intenti» La nota della consigliera comunale di Con, Rosa Tupputi
1 Aumento Imu, "Con" Bat risponde al Pd di Barletta: «Su Rosa Tupputi dichiarazioni incomprensibili» Aumento Imu, "Con" Bat risponde al Pd di Barletta: «Su Rosa Tupputi dichiarazioni incomprensibili» La nota del segretario provinciale Sebastiano De Feudis
1 Rosa Tupputi: «La città annega nei rifiuti e il sindaco rifiuta fototrappole» Rosa Tupputi: «La città annega nei rifiuti e il sindaco rifiuta fototrappole» La denuncia della consigliera comunale di Con Emiliano
1 Vallone Tittadegna, Rosa Tupputi:  «Nessun finanziamento perso» Vallone Tittadegna, Rosa Tupputi: «Nessun finanziamento perso» La nota della consigliera comunale di CON Barletta
17 Voragini in città, Rosa Tupputi: «Sindaco lasci stare i cantieri e si preoccupi della sicurezza e incolumità dei cittadini» Voragini in città, Rosa Tupputi: «Sindaco lasci stare i cantieri e si preoccupi della sicurezza e incolumità dei cittadini» La nota della consigliera di CON Barletta
Lavori pubblici, Rosa Tupputi replica al gruppo di Forza Italia Lavori pubblici, Rosa Tupputi replica al gruppo di Forza Italia «Aspetto che mi risponda il sindaco e chi di dovere, in maniera dettagliata e supportata da atti e documenti»
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.