Untitled
Untitled
Territorio

"Spiagge e fondali puliti", due giornate dedicate alla costa di Barletta

Iniziative di sensibilizzazione promosse da Legambiente e dal nucleo subacqueo

Anche quest'anno il circolo Legambiente di Barletta aderisce alla campagna nazionale "Spiagge e fondali puliti" con due date di pulizia e sensibilizzazione ambientale.

«Il primo appuntamento è per sabato 25 maggio - si legge nella comunicazione del circolo barlettano - data in cui, con l'ausilio della cittadinanza, delle scolaresche e dei nostri volontari, ci dedicheremo alla pulizia del molo di Levante e della spiaggia libera adiacente.
Da sopralluogo effettuato, abbiamo riscontrato la presenza di reti e tantissime casse di polistirolo incastrate tra gli scogli, che provvederemo a rimuovere e a conferire correttamente. Il secondo appuntamento, previsto domenica 26 maggio, è dedicato alla pulizia dei fondali adiacenti lo stesso molo.

Grazie alla nascita del nostro nucleo subacqueo Legambiente di Barletta, è stata decisione condivisa e unanime, quella di provare a restituire un po' di bellezza perduta ai nostri fondali, al nostro mare. Da immersioni preventive abbiamo individuato diversi rifiuti che ci auguriamo di riuscire a riportare in superficie, confidando nel supporto della Bar.SA-Servizi ambientali. Scenderanno insieme ai nostri ragazzi, un gruppo di amici subacquei di Andria, resisi subito disponibili grazie alla comune passione per il mare. Tutti i partecipanti a questa iniziativa di immersione sui fondali di Barletta, sono muniti di regolare brevetto e saranno istruiti per l'occasione dai nostri responsabili del nucleo subacqueo.

Le nostre iniziative di volontariato hanno lo scopo di sensibilizzare la cittadinanza al tema della salvaguardia degli ecosistemi marini ed alla prevenzione del marine e beach litter, con l'auspicio di contagiare con il "buon esempio" il maggior numero di persone possibili.

L'appuntamento per entrambe le giornate è fissato per le ore 8,30, davanti all'ingresso del molo di Levante, nei pressi dell'omonimo bar.
  • Legambiente
Altri contenuti a tema
"​Non toccate la mia culla!": una campagna a tutela del Fratino "​Non toccate la mia culla!": una campagna a tutela del Fratino Barletta è uno dei pochi luoghi in Italia scelti dal Fratino per nidificare
Nel mare di Barletta c'è un oceano di rifiuti: ritrovamenti curiosi sui fondali Nel mare di Barletta c'è un oceano di rifiuti: ritrovamenti curiosi sui fondali Il video realizzato dal circolo Legambiente di Barletta
Spiagge e fondali puliti, Legambiente: «A Levante livello di sporcizia altissimo» Spiagge e fondali puliti, Legambiente: «A Levante livello di sporcizia altissimo» Il sindaco Cannito ai ragazzi: «Siate responsabili, questo luogo vi appartiene»
Spiagge e fondali puliti anche a Barletta, le iniziative di oggi e domani Spiagge e fondali puliti anche a Barletta, le iniziative di oggi e domani Si svolgerà oggi la pulizia del molo e della spiaggia di Levante
Beach litter, la battaglia di Legambiente passa dalle spiagge di Barletta Beach litter, la battaglia di Legambiente passa dalle spiagge di Barletta Presentato il "Vademecum per una strategia plastic free" rivolto alle Amministrazioni
La lotta al "marine litter" inizia sui banchi di scuola, anche a Barletta La lotta al "marine litter" inizia sui banchi di scuola, anche a Barletta Si conclude il progetto educativo di Legambiente "Se butti male… Finisce in mare!"
Nasce il “nucleo subacqueo" del circolo Legambiente di Barletta Nasce il “nucleo subacqueo" del circolo Legambiente di Barletta In programma domani un'immersione per monitorare le acque alla foce del canale Ciappetta Camaggio
“Se butti male finisce in mare”, a scuola con Legambiente Barletta “Se butti male finisce in mare”, a scuola con Legambiente Barletta Continua l'iniziativa di sensibilizzazione destinata ai giovani alunni barlettani
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.