Pistola Polizia
Pistola Polizia
Cronaca

Sparò dopo una lite nelle campagne di Trinitapoli, trovata la pistola

L'uomo ha ammesso le sue colpe, divulgate le riprese all'interno di un autolavaggio

Nella giornata di ieri - 24 febbraio - nel corso dell'udienza di convalida dell'arresto di Angelo D., di professione pasticciere e presunto autore del tentato omicidio dell'agricoltore barlettano Giuseppe B., innanzi al GIP Dr.ssa Angela Schiralli e al PM Dr.ssa Mirella Conticelli, il barlettano ha ammesso le proprie responsabilità per i fatti a lui contestati. Successivamente, sulla scorta di tutti gli elementi di prova acquisiti dalla Polizia Giudiziaria (che è riuscita a dimostrare la colpevolezza del barlettano) e le incalzanti domande del P.M. Conticelli, l'uomo ha permesso agli investigatori di recuperare l'arma utilizzata per compiere l'agguato.

Si tratta di una pistola semiautomatica, in origine di libera vendita e di calibro 9 mm a salve, modificata per esplodere agevolmente cartucce di calibro 9 mm corto. L'arma, annoverabile tra quelle clandestine, è stata rinvenuta occultata all'interno di alcune masserizie in uno dei box del pasticciere. Continuano le indagini al fine di identificare chi ha modificato e venduto l'arma.

Nel frattempo la Polizia ha divulgato le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza di un autolavaggio dove il barlettano si era prontamente recato dopo la lite, in modo da eliminare ogni prova della sparatoria. Tuttavia gli agenti di Polizia, dopo precise analisi, hanno scovato tracce di polvere da sparo all'interno del veicolo, nonostante l'accurata pulizia.

  • Polizia di Stato
  • Tentato omicidio
Altri contenuti a tema
Attenti alle truffe online e ai profili fake, soprattutto in tempo di Covid Attenti alle truffe online e ai profili fake, soprattutto in tempo di Covid Le raccomandazioni diramate dalla Polizia di Stato
1 Ignota l'identità del ragazzo trovato morto tra Barletta e Margherita Ignota l'identità del ragazzo trovato morto tra Barletta e Margherita Il cadavere è stato rinvenuto ieri alla foce dell'Ofanto
4 Voleva togliersi la vita ma viene salvato dalla Polizia di Barletta Voleva togliersi la vita ma viene salvato dalla Polizia di Barletta Grazie all'elicottero è stato possibile individuare il luogo in cui si trovava l'uomo
Multe per 10 giovani di Barletta, stavano festeggiando in spregio delle norme anti Covid Multe per 10 giovani di Barletta, stavano festeggiando in spregio delle norme anti Covid Numerosi interventi di Polizia di Stato e Polizia Locale: sanzioni anche per un assembramento in Corso Vittorio Emanuele
Acciuffati a Barletta quattro ladri d'auto andriesi Acciuffati a Barletta quattro ladri d'auto andriesi Interviene la Polizia di Stato con l'aiuto di un agente libero dal servizio
Spaccio e lesioni, scatta il DACUR per un 20enne di Barletta Spaccio e lesioni, scatta il DACUR per un 20enne di Barletta Notificato al giovane pregiudicato il "Divieto di Accesso alle Aree Urbane"
Assalto a un tir di giocattoli, Polizia sulle tracce dei rapinatori Assalto a un tir di giocattoli, Polizia sulle tracce dei rapinatori Il conducente è stato legato con delle fascette e poi rilasciato lungo la Barletta-Canosa
2 Controlli su ciclomotori: a Barletta 48 sanzioni e 22 sequestri Controlli su ciclomotori: a Barletta 48 sanzioni e 22 sequestri La Polizia di Stato continuerà a monitorare anche nei prossimi giorni
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.