Cosimo Cannito. <span>Foto Ida Vinella</span>
Cosimo Cannito. Foto Ida Vinella
Politica

Servizi cimiteriali a Bar.S.A., Cannito: «Rizzi scorretto, non è un suo successo?»

Il sindaco risponde al segretario provinciale di Sinistra Italiana

«Il segretario provinciale di Sinistra italiana, Michele Rizzi si prende meriti che non gli appartengono e li trasforma in successi con una dichiarazione politica intellettualmente scorretta, demagogica, tipica della mentalità di una certa sinistra parolaia e inconcludente ora anche populista. Rizzi parla di un suo successo. Mi costringe a ricordargli che era fin dal principio nelle intenzioni di questa Amministrazione, alla scadenza del contratto con il gestore privato, internalizzare i lavoratori dei servizi cimiteriali e delle lampade votive. Non solo, noi abbiamo fortemente voluto la clausola sociale per dare loro e alle loro famiglie dignità e certezza economica ottenendo, nel contempo, il miglioramento del servizio in una ottica di funzione pubblica. E in tutto questo Rizzi dov'era?». Così il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito.

«Lui parla di vertenza durata molti mesi che avrebbe visto il comitato dei lavoratori affiancati da Sinistra italiana lottare perché i servizi cimiteriali ripassassero nuovamente in Bar.sa, ma devo ricordargli che lui e la sua Sinistra italiana con l'Amministrazione non hanno mai interloquito sull'argomento e che il passaggio dei servizi cimiteriali alla Barsa è scritto nelle linee di mandato di questa Amministrazione che fin dalla sua nascita si sta dimostrando molto attenta ai problemi del mondo del lavoro cittadino. Ma di che parla Rizzi? Di quale successo si compiace Rizzi?

La verità è che pubblicare un comunicato vantandosi di successi inventati è facilissimo, mentre lavorare con impegno per risolvere situazioni a vantaggio dei lavoratori e della comunità implica una costanza, una fatica e una diligenza che noi abbiamo testimoniato con il raggiungimento dell'accordo contrattuale. Rizzi ha preferito la prima strada….».
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
1 Nuovi furti di rame a Barletta, la denuncia del sindaco Cannito Nuovi furti di rame a Barletta, la denuncia del sindaco Cannito La nota del primo cittadino
Il sindaco Cannito incontra  i giovani dell'Istituto comprensivo "Mennea" di Barletta Il sindaco Cannito incontra i giovani dell'Istituto comprensivo "Mennea" di Barletta Al centro del dialogo i temi legati alla tutela dell'ambiente
1 Saracinesche abbassate per un'ora, la proposta del sindaco Cannito Saracinesche abbassate per un'ora, la proposta del sindaco Cannito Un modo per dimostrare solidarietà al settore agricolo
Chiariello: «Dati non pubblicati su sito Arpa Puglia, Cannito e D'Alba chiariscano» Chiariello: «Dati non pubblicati su sito Arpa Puglia, Cannito e D'Alba chiariscano» «Polveri sottili in una zona dove insediamento industriale e residenziale sono un’unica cosa»
Barletta 1922, scende in campo il sindaco Cannito: «Si eviti la retrocessione» Barletta 1922, scende in campo il sindaco Cannito: «Si eviti la retrocessione» Il messaggio del primo cittadino a Mario Dimiccoli
Rinnovo AIA cementeria, il Comune di Barletta si oppone Rinnovo AIA cementeria, il Comune di Barletta si oppone Parere contrario anche all'ampliamento della discarica in località San Procopio
14 Il plauso del sindaco al coiffeur barlettano Vincenzo Dipalma Il plauso del sindaco al coiffeur barlettano Vincenzo Dipalma Consegnato attestato per i 15 anni di attività
Gli auguri del sindaco Cannito alla prima nata del 2024 Gli auguri del sindaco Cannito alla prima nata del 2024 «Benevenuta nella nostra città»
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.