RAI Paesi che vai a Barletta
RAI Paesi che vai a Barletta
La città

Riflettori RAI puntati su Barletta con "Paesi che vai"

Troupe in città fino a venerdì

«Il territorio declinato nei suoi molteplici aspetti e risorse: la storia, l'arte, l'architettura, i siti archeologici, i monumenti, la cultura, le tradizioni, gli usi e i costumi popolari, l'ambiente, le risorse naturali, le specialità enogastronomiche, le peculiarità dell'ingegno e del talento italiano». Si presenta così il format televisivo di RAI 1 "Paesi che vai" in onda la domenica dalle ore 9.40 alle 10.30 condotto dal giornalista Livio Leonardi che ha scelto di raccontare Barletta. In questi giorni, fino a venerdì, la troupe dell'ammiraglia RAI è in città per le riprese della puntata che avrà come sfondo proprio la città dei crociati e della Disfida. Commenta il Sindaco Cosimo Cannito: «La chiesa del Santo Sepolcro, il Castello, la celebre Disfida, il Colosso bronzeo, solo per citare alcune testimonianze della cultura e della storia cittadina, troveranno una imperdibile opportunità per promuovere ad ampio respiro l'identità locale attraverso la principale rete televisiva nazionale. È una ulteriore tappa dell'itinerario che l'Amministrazione comunale sta agevolando affinché Barletta possa mostrare all'Italia il suo ricco
patrimonio culturale».

Così l'Assessore alla Cultura Oronzo Cilli: «Diamo il benvenuto alla troupe che soggiornerà a Barletta e ringraziamo Leonardi per la competenza professionale che offre settimanalmente svelando la maestosità del patrimonio di cui è depositario il Paese. Consapevoli di questo potenziale abbiamo supportato, assieme ad ArcheoBarletta di Pietro Doronzo, la produzione nella fase dei sopralluoghi avvenuta alcune settimane fa e continua in questi giorni per le riprese. Un'opportunità per mostrare Barletta in un momento di grande visibilità internazionale dovuta alla mostra di De Nittis in corso a Washington. La presenza odierna della Rai nella nostra città è in continuità con altre trasmissioni in onda sulle reti nazionali che hanno scelto di raccontare Barletta come, solo per citarne alcune, Easy Driver, Linea Verde Life, Linea Verde Grand Tour (Rai 1), Il nostro capitale umano (Rai 2), Bell'Italia (La7), Viaggi nel cuore (Rete 4)».
  • Comune di Barletta
Altri contenuti a tema
Nascono i punti di facilitazione digitale del Comune Nascono i punti di facilitazione digitale del Comune Le istruzioni per accedervi
Aperta la piattaforma per le istanze del Reddito di Dignità regionale 2023 Aperta la piattaforma per le istanze del Reddito di Dignità regionale 2023 La nota dell'amministrazione comunale
Giornata dedicata alle persone scomparse, c'è l'adesione del comune di Barletta Giornata dedicata alle persone scomparse, c'è l'adesione del comune di Barletta Il 112 unico numero cui rivolgersi per le emergenze
Progetto regionale “Big Family”, rivolto al benessere delle famiglie numerose Progetto regionale “Big Family”, rivolto al benessere delle famiglie numerose A Barletta risorse per oltre 59mila euro
Dal primo dicembre niente più code agli sportelli in due uffici comunali Dal primo dicembre niente più code agli sportelli in due uffici comunali Beni Demaniali e patrimoniali, edilizia pubblica e privata i settori interessati
Il Comune di Barletta "virtuoso" nella cultura del rispetto Il Comune di Barletta "virtuoso" nella cultura del rispetto Riconoscimento assegnato all'associazione "Nel nome del rispetto"
Eternit tra via Mons. Dimiccoli, via Ventrella e via R. Margherita: il comune ordina la rimozione Eternit tra via Mons. Dimiccoli, via Ventrella e via R. Margherita: il comune ordina la rimozione Accolta la segnalazione dei cittadini
L'amministrazione comunale di Barletta presente al "Cities forum" L'amministrazione comunale di Barletta presente al "Cities forum" A Torino il più importante vento europeo dedicato alle politiche urbane
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.